"Storia dei Papi": santi, peccatori e vicari di Cristo

All’indomani dello storico gesto di Joseph Ratzinger e dell’elezione - anch'essa storica - del primo Papa sud-americano, ilGiornale ripercorre la millenaria, controversa e gloriosa storia del papato, tra regno di Dio e passioni terrene. DA DOMANI IN EDICOLA CON IL GIORNALE

Una galleria di ritratti - da San Pietro a Bergoglio - che ci permette di rivivere passioni, intrighi,opere e virtù dei pontefici. Una vicenda umana e spirituale sulla cui trama si intrecciano duemila anni di storia.

L'iniziativa (che prenderà il là venerdì 15 marzo) sulle personalità che si sono avvicendate nel ruolo di Papa non può che trattare del clamoroso gesto di Benedetto XVI, che ha scelto di "scendere dalla croce" spontaneamente e anzitempo. Le biografie dei 50 romani pontefici più importanti, da San Pietro fino a Francesco I, rappresentano, come in un lungo racconto, lo sviluppo e la natura di quel "potere" emblematico e contorto che è il papato nel suo doppio volto, spirituale e temporale.

Al "vicario di Cristo" si guarda, in questa analisi, con occhio attento soprattutto verso l'aspetto umano, astenendosi da indebite valutazioni teologiche e ridimensionando il mito del personaggio. Di qui un susseguirsi di ritratti di volta in volta diversamente concepiti nella loro impostazione. Ora si evidenzia l'aspetto storico e il legame con gli avvenimenti politici del tempo; ora prevale la curiosità, l'aneddoto, l'aspetto folcloristico; ora l'immagine di un papa rivive legata a quello di uno o più antipapi ovvero di un imperatore, e ancora, come un concilio o un conclave possano aiutare a capire il vero volto di un pontefice. L'insieme di tutti questi profili non può che rappresentare le infinite sfaccettature di una sovranità nei suoi contrastanti momenti di santità e "diavoleria". E ci consente di rispercorrere, a fondo e in vario modo, duemila anni di storia, fino agli ultimi ed insoliti avvenimenti del papato.
 
 

Commenti

billyjane

Gio, 14/03/2013 - 13:51

Ho apprezzato anche che non avesse la mantellina ornata di ermellino. Un buon auspicio per chi ha scelto il nome di Francesco e che mi induce ad essere ottimista sulla scelta.

a.zoin

Gio, 14/03/2013 - 22:07

Purtroppo , il peggio di questa razza di peccatori, sono coloro che tutte le mattine e tutte le domeniche ,si vedono in chiesa.

opzionemib0

Gio, 14/03/2013 - 23:25

e' partito in tromba...vediamo come si comporta con la feccia pedofila della chiesa o con lo IOr...MAGARI E' TUTTO FUMO PER I FESSI E NIENTE ARROSTO. la storia lo giudicherà,per ora solo quaqquaraquua

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Ven, 15/03/2013 - 18:51

Comprare!... Si fa presto, a dire, comprare! A parte che se si accorge woodcoch si incazza, ma per comprare serve il grano.... Cosa fa? Li chiede a Silvio? No perché al monte dei caschi ormai.....non si può più mungere e a smacchiare gatti mica si fanno i soldi neeee

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 15/03/2013 - 19:36

La politica E' inciucio. Per defininione. Ma la politica NON E' "comprare" deputati. E questo processo alle intenzioni a Bersani, nasconde di fatto cio' che in vece Berlusconi ha fatto realmente, non solo con Di Gregorio. Berlusconi ha di fatto COMPRATO deputati, senatori, giudici, donnette disponibili e cosi' via. Percio' non rigiriamo la frittata, Direttore.

GIOSAFATTE BELLINO

Dom, 17/03/2013 - 12:44

carissimo Direttore SALLUSTI, e bello quello che fai x la storia dei papi, solo che state sbagliando la numerazione, dalla pagina 5, si va direttamente alla pagina 8, e difficile cosi unirlo e formare un libro, vedete di riparare, DISTINTI SALUTI...B.G.

nina79

Lun, 18/03/2013 - 22:10

gentili utenti e non....sabato e oggi lunedi ho perso i due numeri del il giornale con l inserto della storia dei papi...sapete dirmi come riuscire a reperirli? grazie

nina79

Mar, 19/03/2013 - 08:58

gentilemente mi dite come posso reperire i numeri del giornale di sabato e lunedi

texrug

Mar, 19/03/2013 - 12:40

voprrei assicurazioni sul fatto che l'inserto n.1 verrà ripubblicato con una impaginazione esatta in modo da poter usufriure meglio dell'inserto

rosalba cioli

Ven, 29/03/2013 - 17:50

può essere positivo il fatto che Papa Francesco stia evitando ogni contatto con il lusso degli "umani", tuttavia il mio pensiero vuole andare oltre, Papa Francesco sta dimostrando con il suo comportamento di contatto personale con la gente che il potere temporale è servizio e credo che ciò conti molto ma molto di più che avere o no un anello o una croce d'oro Grazie comunque a Papa Francesco, per noi cattolici in questo momento sono importantissimi i suoi messaggi.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 31/03/2013 - 12:58

Ma Clemente VII e Paolo III che fine hanno fatto?