Strage via D'Amelio Napolitano chiamato a deporre al processo

Il capo dello Stato sarà ascoltato dalla Corte d’Assise al processo Borsellino quater

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, verrà ascoltato dalla Corte d’Assise di Caltanissetta nell’ambito del processo "Borsellino quater" aperto oggi al tribunale nisseno per far luce sulle circostanze che portarono all’eccidio del 19 luglio 1992 dove morirono il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti di scorta.

All’epoca della strage di via D’Amelio, Napolitano era presidente della Camera e dunque, secondo il legale di Salvatore Borsellino, "testimone privilegiato" di ciò che accadeva all’interno dei palazzi del potere.

Nel corso del suo intervento, il capo dello Stato non potrà essere sentito riguardo alle intercettazioni telefoniche e ai contatti con l’ex presidente del Senato Nicola Mancino. Imputati nel nuovo filone processuale su via D’Amelio sono i boss Vittorio Tutino, Salvo Madonia, e i falsi pentiti Calogero Pulci, Francesco Andriotta e Vincenzo Scarantino.

Commenti
Ritratto di makisenefrega

makisenefrega

Ven, 22/03/2013 - 15:33

Benissimo... stiamo suicidando un paese e siamo consenzienti. Addio Italia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 22/03/2013 - 15:37

Scusate ma non era via D'Amelio??? Saludos

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Ven, 22/03/2013 - 15:49

Sono sicuro che andrá, e non si nasconderá dietro un legittimo impedimento. Questa è la differenza tra un uomo e un ometto.

unosolo

Ven, 22/03/2013 - 15:53

sia era via D'Amelio ," refuso " la fretta di scrivere il testo è sfuggito. Può darsi che verifichino che siamo svegli.

unosolo

Ven, 22/03/2013 - 15:56

Mi sembrava che fosse segretata l'inchiesta ( insabbiata ) si chiama quater e dopo ,,, aspetteremo altri anni e nulla di nuovo.

Pazz84

Ven, 22/03/2013 - 16:02

E' chiamato a testimoniare come persona informata sui fatti. Daltronde in quel periodo, come dice l'articolo stesso, era presidente della camera, e quindi a conoscenza di determinati fatti. Non mi sembra ci sia nulla di scandaloso.

km_fbi

Ven, 22/03/2013 - 16:02

Il Presidente Napolitano viene chiamato a deporre "...nell’ambito del processo "Borsellino quater" ... per far luce sulle circostanze che portarono all’eccidio del 19 luglio 1992 dove morirono il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti di scorta" perché come presidente della Camera era "testimone privilegiato" di ciò che accadeva all’interno dei palazzi del potere. Che dopo 21 anni la magistratura sia ancora intenta a cercare di fare luce su quell'eccidio, è indice dell'incommensurabile pochezza del nostro sistema giudiziario .

Reginaldo Danese

Ven, 22/03/2013 - 16:04

SIAMO STUFI DI NOTIZIE INSULSE! Gli italiani hanno bisogno di serietà: CREARE NUOVI POSTI DI LAVORO!

migrante

Ven, 22/03/2013 - 16:06

" presidente della Camera, dunque testimone privilegiato di quello che accadeva all'interno dei palazzi del potere "...mi suona un tantino inquietante !!!...Borsellino era stato avvertito del fatto che lo avrebbe "tradito" qulcuno a lui vicino, ma siamo proprio sicuri che vicino ad magistrato ci sia la politica ?

roberto il guiscardo

Ven, 22/03/2013 - 16:19

Ma guarda un po'. Qualche ora prima di sciogliere la riserva capitano due avvertimenti: Travaglio a Ballarò "mascara" il Presidente del Senato Grasso e Caltanisetta cita a testimorie Napolitano. Sarà, ....ma non mi convince. Sento odor di bruciato e forse anche d'altro....-

nalegior63

Ven, 22/03/2013 - 16:57

corvo non distingui una passera da un padulo,scambi un indagato con un testimone, cosi come scambi bersani x una persona onesta come scambi questo posto x la tua discarica

nalegior63

Ven, 22/03/2013 - 16:59

ma napolitano era presidente della camera o era il bidello che spiava gli alunni maldestri?

Amelia Tersigni

Ven, 22/03/2013 - 17:02

Di cosa ci meravigliamo ?!?!. Della "parzialità" della nostra Giustizia !?!?. A quest'ora dovremmo averci fatto l'abitudine !!. Avete più sentito parlare di Penati e della Banca MPS ?. Eh!. Ma pensate un po': che Napolitano all'epoca dei "fatti" fosse Presidente della Camera lo hanno scoperto solo ora !?!?. E' che ci prendono per imbecilli e NOI, POPOLO ITALIANO (plurale maiestatis) lo permettiamo !!. Questo è il punto !!.

Ritratto di scandalo

scandalo

Ven, 22/03/2013 - 17:07

"Borsellino quater"...i erroni basta non fare un cacchio si inventano qualsiasi cacchiata !! riesumano il cadavere del bandito luciano !! e intano li manteniamo !! parassiti !!

roliboni258

Ven, 22/03/2013 - 18:05

alla lunga daranno la colpa a Berlusconi anche di questo

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 22/03/2013 - 20:06

se è furbo come un altro politico chiederà un legittimo impedimento

Franco60 Ferrara

Ven, 22/03/2013 - 20:33

Il corvo: cretino!!!!!!!!