Gli strani comunicati del Colle per insabbiare il complotto

Nei giorni che portarono alle dimissioni di Berlusconi dal governo nel 2011, fitti colloqui per Napolitano: parlò con Obama, Sarkozy e il tedesco Wulff

È un passaggio breve, tre righe, contenuto in un più ampio comunicato del Quirinale datato 9 novembre 2011. Si tratta di una dichiarazione ufficiale del presidente della repubblica, Giorgio Napolitano, nei giorni convulsi della crisi finanziaria e dell'Italia messa sempre più alle strette. Due anni e mezzo dopo vale la pena rileggere il punto nel quale il capo dello Stato precisava che «non esiste alcuna incertezza sulla scelta del presidente del Consiglio, on. Silvio Berlusconi, di rassegnare le dimissioni del governo da lui presieduto. Tale decisione diverrà operativa con l'approvazione in parlamento della legge di stabilità per il 2012». Alla luce di tutto quello che nel frattempo è successo, a cominciare dalle rivelazioni di Alan Friedman fino alle recentissime confessioni nel libro dell'ex segretario Usa al Tesoro Tim Geithner, che parla di un complotto per defenestrare l'ex premier, sorge una domanda. Perché il 9 novembre del 2011 Napolitano si sente in dovere di precisare che le dimissioni di Berlusconi sono spontanee? Il fatto è che l'interrogativo è alimentato da tutta una serie di comunicati del Colle di quel periodo.

L'8 novembre una nota del Quirinale spiega che l'allora premier, ricevuto da Napolitano con l'ex sottosegretario Gianni Letta, «ha manifestato al capo dello Stato la sua consapevolezza delle implicazioni del risultato del voto odierno alla Camera». Il riferimento è al voto che poco prima a Montecitorio ha permesso al Rendiconto generale dello Stato di essere approvato con soli 308 voti a favore, quando la maggioranza assoluta sarebbe stata di 316. Il tutto grazie all'astensione dell'opposizione e di altri parlamentari.

Se ne trae la conclusione, soprattutto da parte dell'opposizione, che l'allora premier non ha più la maggioranza e si deve dimettere, anche in assenza di un'espressa verifica parlamentare. Verifica che non c'è mai stata. Subito dopo, in quella stessa nota dell'8 novembre 2011, il Colle dice che «una volta compiuto tale adempimento», ovvero l'approvazione della Legge di stabilità, «il presidente del consiglio rimetterà il suo mandato al capo dello Stato, che procederà alle consultazioni di rito». Insomma, se già l'8 novembre per il Quirinale era chiara «la consapevolezza» di Berlusconi di non avere più la maggioranza dopo il voto sul Rendiconto generale dello Stato, pur non essendo mai stata sfiduciato dalle Camere, perché Napolitano 24 ore dopo si sente in dovere di dichiarare che «non esiste alcuna incertezza sulla scelta del presidente del Consiglio di rassegnare le dimissioni»? È presumibile che il Colle si sia sentito in dovere di provare a evitare un equivoco, finendo però con l'alimentarlo ulteriormente. Se le dimissioni di Berlusconi erano davvero spontanee, poteva bastare quanto comunicato l'8 novembre.

Ma c'è dell'altro. Risaliamo al 1° novembre del 2011. La posizione dell'Italia sui mercati finanziari si aggrava. Quel giorno arriva un'altra nota. Si spiega che il capo dello Stato «considera ormai improrogabile l'assunzione di decisioni efficaci nell'ambito della lettera di impegni indirizzata dal governo alle autorità europee». È appena il caso di ricordare che l'esecutivo italiano era stato sollecitato prima dalla famigerata lettera (i «compiti a casa») firmata il 5 agosto 2011 dall'allora presidente della Bce, Jean Claude Trichet, e dal futuro numero uno dell'Eurotower, Mario Draghi. Successivamente da Commissione e Consiglio europeo, con una richiesta alla quale erano seguite 39 risposte sulla politica economica di Roma. Anche per questo la nota del Colle aggiunge «che il presidente del Consiglio ha confermato il proprio intendimento di procedere in tal senso». Solo una settimana prima, quindi, il quadro è molto più roseo e non si presagisce nessun ribaltone. Chi ha convinto o costretto Berlusconi a dimettersi senza aver ricevuto la sfiducia di Camera e Senato? Il capo dello Stato era davvero convinto che le dimissioni del premier fossero dovute? Non ci sono risposte. Salvo, ancora una volta, un comunicato di pochi giorni fa del presidente della Repubblica dopo lo scoppio del caso Geithner. In esso si ribadisce che le dimissioni di Berlusconi sono state «liberamente e responsabilmente rassegnate il 12 novembre 2011 e già preannunciate l'8 novembre». Se erano così libere perché ci fu l'esigenza di ribadirle solo 24 ore dopo?

Ecco le successive comunicazioni del Quirinale, sempre in quel torrido novembre di tre anni fa. Il 10 novembre 2011 si dà conto di «un cordiale colloquio telefonico» con Barack Obama, che «ha voluto essere ragguagliato sugli sviluppi e le prospettive della situazione politica in Italia». L'11 si parla di un'altra «cordiale telefonata» con l'allora presidente tedesco Christian Wulff, e di un successivo colloquio con l'ex presidente francese Nicolas Sarkozy, fiducioso sulla capacità dell'Italia di darsi «al più presto un governo capace di contribuire al superamento di una situazione che è altamente preoccupante». Frasi di circostanza, che visti gli eventi di questi giorni assumono tutt'altra valenza.

Commenti
Ritratto di giorgio51

giorgio51

Dom, 18/05/2014 - 08:45

Perché questo parziale presidente pretende di insultare l'intelligenza degli italiani? Quanto è che cosa ha incassato visto l'abitudine dei rubli dal PCUS?

cast49

Dom, 18/05/2014 - 10:14

e' la rovina dell'italia...

angelomaria

Dom, 18/05/2014 - 10:17

napo napo ano hai finito ora devi solo scappare prima che succeda qualcosa si sa' cosa succede ha chi tradisce la patria e noi non scordiamo incominciando dsi maro'al golpe VERVE di un komunista mai votato ma lasciato in regalo dallaltro buono prodi tutto un fascio i letame!!!

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 18/05/2014 - 10:26

eGR, compagno, Giorgio Napolitano, NON SEI MAI STAO IL MIO PRESIDENTE, SEI SOLO UN BECERO COMUNISTA , CHE DURANTE I FATTI D' UNGHERIA, ERI DALLA PARTE DI stalin, ED ORA VUOI FARE ALTRETTANTO CON IL POPOLO LIBERO ITALICO, CHE TUI STRAMALEDETTO VERME STRISCIANTE, ANCHE PER TE LA NERA FALCIATRICE STA ARRIVANDO, SPERO MOLTO PRESTO.

Totonno58

Dom, 18/05/2014 - 10:32

Uh, Sansonetti, sapesse quanto siamo presi dai dubbi sull'avverbio "liberamente"...si offende se Le dico che molti italiani hanno altro a cui pensare?

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 18/05/2014 - 10:36

Invece di arrampicarvi sugli specchi e fare l'autopsia di queste quisquilie, occupatevi dell'autopsia del Berlusconismo. Nella fattispecie comunque, Berlusconi aveva perso la maggioranza in parlamento, causa fuoriuscita di un certo numero di parlamentari del PdL. Berlusconi preferi` dimettersi anziche' chiedere la fiducia. Tutto il resto e' paranoia delirante.

comase

Dom, 18/05/2014 - 10:40

Comunista...... basta questo per definire il losco figuro.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 18/05/2014 - 10:42

Gli USA, tramite Geithner, stanno applicando il principio Romano del "Divide et Impera". Frammenta e metti i gruppi di potere alla periferia dell'Impero uno contro l'altro, per trarne vantaggio e restare al comando. E Berlusconi ha immediatamente abboccato. C'e` da chiedersi se lo faccia solo per se stesso, o se sia effettivamente in combutta con gli USA. O entrambe le cose.

Ritratto di dante57

dante57

Dom, 18/05/2014 - 10:42

Zapatero ,Friedman,Bini Smaghi, Tremonti, Geithner, Luttwak ,queste persone molto autorevoli hanno confermato un complotto dei funzionari UE contro l'Italia appoggiato dalle più alte cariche del nostro Stato .Poi mi chiedo : E se la condanna di Berlusconi fosse stata anch'essa pilotata dai funzionari UE con la complicità delle più alte cariche del Paese proprio per impedirgli di candidarsi ? E che anche la grazia sia stata negate per quelle pressioni?

Ritratto di bruno100

bruno100

Dom, 18/05/2014 - 10:43

siamo alle comiche --i falsoni del pd EX PC ED EX DC --sempre loro ed il loro cap ( leggi napolitano ) IL BERLUSCA FU COSTRETTO A DIMETTERSI ...QUESTA è LA VERITà

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 18/05/2014 - 10:44

Mettere un kommunista di merda al vertice di una democrazia e' come rinchiudere uno stupratore pedofilo in una stanza con delle bambine..!!

buri

Dom, 18/05/2014 - 10:44

beh! mica poteva festeggiare apertamente e proclamare corum populi "missione compiura!!!"

Zizzigo

Dom, 18/05/2014 - 10:51

Questo sistema politico, e questi personaggi, hanno nauseato tantissimi italiani, che oramai rifiutano di seguire le dichiarazioni e le fanfaluche di un proteiforme golem alieno.

Kosimo

Dom, 18/05/2014 - 10:54

Berlusconi è stato fortunato, se fosse accaduto nel medioevo.. i congiurati lo avrebbero rinchiuso nella torre a vita

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 18/05/2014 - 10:56

raddrizzo ce lo avete messo voi e lo avete pure applaudito a lungo,cercate di essere coerenti ogni tanto.

Ritratto di ultimo59

ultimo59

Dom, 18/05/2014 - 10:56

NON AVEVO "DUBBI". E DA TRE ANNI CHE NON CI FA VOTARE.!!!!!?

Ritratto di _alb_

_alb_

Dom, 18/05/2014 - 10:57

Quindi, ricapitolando, abbiamo un presidente della repubblica che ha gestito una trattativa STATO-MAFIA, e ha distrutto (con un abuso di potere) tutte le prove, e GOLPISTA, complottando con nazioni straniere contro un governo liberamente eletto. Senza contare la sua passata storia di collaborazionista di una nazione nemica (USSR). C'è mai stato un personaggio politico più criminale e contro l'Italia? Cosa aspettiamo ad arrestarlo per ALTO TRADIMENTO?

linoalo1

Dom, 18/05/2014 - 11:02

Cari Giustizialisti Comunitari,chi ha rovinato l'Italia?Per voi,che non capite niente di Politica e di quanto succeede,la Colpa è solo di Berlusconi!Scusate,ma Prodi,Napolitano,Monti,Letta,Renzi,hanno contribuito a salvare od ad affondare l'Italia?Vi ricordo che,Berlusconi,è,da quando Delirio Tremens Napolitano,l'ha sfiduciato,ossia,fine 2011,non ha più potuto fare niente!L'affondamento dell'Italia avvenuto da fine 2011 ad oggi è dovuto solo ai Sinistrati volute dal Despota Napolitano e,soprattutto,dai suoi Capi!Capi che lo hanno costretto ad accettare di nuovo l'incarico di Presidente per poter essere appoggiati nella conquista dell'Italia e,nella disfatta di Berlusconi!Per fortuna,la verità,pian pianino,sta venendo a galla!Lino.

cameo44

Dom, 18/05/2014 - 11:02

Che Napoltano mente è evidente a tutti come mentono tutti i politci il nostro è il paese dei misteri nonostente le tante inchieste e le varie commissioni rimane tutto insabbiato dal caso Mattei a Piazza della Logia al caso Moro Napolitano ha sempre ostacolato Berlusconi non è mai stato imparziale rimane sempre uno di sinistra come il Presidente Scalfaro che a rete unificate ha detto: "IO NON CI STO'" anche Napolitano in merito alla trattaviva Stato mafia non ci stà parliamo sempre di demo crazia e di stato di diritto anche questa una falsità visto che vivia mo di favori e raccomandazioni alcuni diritti sono riservati alle va rie caste come i diritti quisiti che non sono valiti per tanti comuni mortali sappiamo come si fanno le carriere e come vengono fatte le no mine si fa un gran parlare di sobrietà e risparmi e la Presidente del la Camera Boldrini ci costa oltre un milione di euro per la scorta è semplicemente vergognoso e questa è quella signora che criticava certi lussi che a suo dire avrebbero mortificato i clandestini come tanti altri anche la Boldrini non ha il senso del pudore e della vergogna

unosolo

Dom, 18/05/2014 - 11:04

bastava seguire un poco la politica e questo appariva , senza certezza , ma appariva , oggi di dubbi ne sorgono sia per come non mollano il governare senza essere eletti che come regalare soldi ai soli addetti ai servizi , i servizi che vengono pagati con le nostre tasse , sudate tasse, praticamente senza creare gettiti allo Stato creando lavoro questi ultimi tre governi mangiano quei pochi soldi dei lavoratori e delle imprese rimaste in ITALIA , questo è comunismo non democrazia , poi dicono nelle fiere come ieri non bisogna rievocare il fascismo ? almeno aveva fatto cose che servivano per tutta la Nazione , aveva incentivato l'agricoltura , oggi assistiamo a spostamenti di soldi dallo Stato agli amici e chissà se nelle fiere sono sempre le stesse comparse pagate con i soldi dei soliti lavoratori e imprese visto che non si fa un solo euro di tagli allo spreco istituzionale-

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 18/05/2014 - 11:05

Sniper "gli USA tramite Geithner stanno utilizzando il principio romano Divide et Impera"..ogni kommunista di merda ha sempre pronta una teoria del complotto..come quella della CIA e dell'attacco alle torri Gemelle..cazzate che si sognano di notte per puro protagonismo da voce fuori dal coro..e per informate i trinarviuti che devono essere eccitati con spy storie avvincenti..peccato che non ci siano mai riscontri oggettivi cime libri scritti da ministri autorevoli di amministrazioni USA o interviste a protagonisti della vicende che confermano i fatti..come nel caso di Friedman

bisesa dutt

Dom, 18/05/2014 - 11:07

grazie USA, grazie ALLEATI, ci avete liberato dai nazifascisti nel 1945 e ci avete liberato da sb nel 2011,GRAZIE GRAZIE GRAZIE

antonioball73

Dom, 18/05/2014 - 11:08

manovre x insabbiare il complotto?guardate che nessuno vi sta considerando o prendendo minimamente sul serio.sono tardive parole al vento di un tipo che deve vendere un libro.e lo stato dovrebbe aprire un'inchiesta solo perche' un americano ha sgamato quanto e' semplice far eccitare i bananas per rifilargli un libro?siete fuori di testa

denteavvelenato

Dom, 18/05/2014 - 11:11

Dai Napo, racconta tutto, racconta chi c' è dietro al complotto, e dicci come mai lo stesso ti ha voluto a tutti i costi per il secondo mandato, visto che le sue dimissioni non sono state libere.

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Dom, 18/05/2014 - 11:16

qualcuno ricorda che ad un certo punto il vile napoletano è andato dalla merkel e si è inginocchiato chiedendole se a lei andava bene nominare letta ? e dopo un anno o giù di li napolitano torna dalla merkel per comunicare che letta se ne andava e sarebbe rientrato un fanatico della europa , tale renzi e se lei era d'accordo ? ovviamente sì , e napolitano fa la faccia di pesce lesso , facendo finta di essere lui a volere il ricambio . e se ricordate bene , letta si oppose , ma fu costretto . viva la libertà in italia , viva i marò , vecchio ora sai che non ti crediamo e ti auguriamo ogni male di ritorno come quello fatto a tutti gli italiani per bene , e che non sono tuoi compagni di merende .

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 18/05/2014 - 11:19

RaddrizzoLeBanane- "kommunista di merda" ci sarai tu. Soprattutto la seconda che hai detto. Fai veramente pena, e sono contento che pubblichino le tue scurrilita`, come limpido campione di elettore berlusconiano. Ed eventualmente fatti vedere: la coprolalia puo' essere sintomo di condizioni psicologiche preoccupanti e degenerative.

att

Dom, 18/05/2014 - 11:21

@Sniper:"Nella fattispecie comunque, Berlusconi..." e chi è che ha manovrato per far perdere la maggioranza? (non fu certo una libera scelta di Fini visto la fine che ha fatto, ma fu una tuffa anche al suo danno)... "Divide et Impera" in questo paese, e direi in tutta l'Europa in senso lato, il voto non vale più nulla; la conseguenza, almeno in Italia è un generale impoverimento di benessere e di diritti del popolo. Non ha l'età per aver conosciuto la guerra che ha squarciato l'Europa, nemmeno esperienza della dittatura (sebbene fino a 25 anni fa si poteva sperimentare nell'Est Europa).... Risibile...

bisesa dutt

Dom, 18/05/2014 - 11:25

EUROPA : a progresso = berlusconi : fallimento; Europa sta a progresso come berlusconi sta a fallimento

@ollel63

Dom, 18/05/2014 - 11:30

napolitano, lo STALIN D'ITALIA. La vergogna del mondo.

AH1A

Dom, 18/05/2014 - 11:32

Come cadde il governo Prodi? Chi mi risponde?

sdicesare

Dom, 18/05/2014 - 11:36

Nessuna simpatia per il caimano berlusconi. Ma aveva i voti degli italiani e legittimità a governare. In democrazia funziona cosi', ma oramai e' una parola vuota. Il golpista che siede sul colle farebbe bene ad andarsene al piu' presto, il paese e' stremato da 3 governi tecnici non eletti e dalla sua retorica pro-euro. E' pienamente responsabile della situazione in cui versa il paese ed e' il vero gigantesco macigno al cambiamento.

bisesa dutt

Dom, 18/05/2014 - 11:37

berlusconi deve essere processato e condannato per alto tradimento insieme ai suoi accoliti santanchè brunetta sgarbi crocetto meloni larussa eccetera: hanno eletto e votato il governo monti e le leggi del governo monti.....oppure sono in-stupiditi causa demenza senile e non capivano, quindi devono essere ricoverati a cesano boscone e accuditi come gli altri anziani

bruna.amorosi

Dom, 18/05/2014 - 11:41

SOLA il guaio è che tutti i capo di stato (minuscolo xche altro non meritano) sono eletti dai kompagnii perciò tortocollo devi accontentarti del male minore .ma se cè di mezzo la DEMOGRAZIA in ITALIA dovresti essere il primo ad urlare che nn si fa . ma beato chi ci crede .alla vostra legalità .

bruna.amorosi

Dom, 18/05/2014 - 11:41

SOLA il guaio è che tutti i capo di stato (minuscolo xche altro non meritano) sono eletti dai kompagnii perciò tortocollo devi accontentarti del male minore .ma se cè di mezzo la DEMOGRAZIA in ITALIA dovresti essere il primo ad urlare che nn si fa . ma beato chi ci crede .alla vostra legalità .

Guido_

Dom, 18/05/2014 - 11:53

Berlusconi è bravissimo a scaricare sugli altri le sue responsabilità, ma qualcuno gli crede ancora?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 18/05/2014 - 11:53

ersola @ci sarebbe andato comunque,ma forse è stato messo per salvare l'Italia dal benessere.

al59ma63

Dom, 18/05/2014 - 11:55

E' stata sprecata l' occasione per mandarlo in pensione definitivamente con L'IMPEACHMENT e ora il Giornale farfuglia di complotti e sotterfugi tramati da questo losco figuro, io dico che le COGLIONATE si pagano caro eh si caro SILVIO, da vent' anni che ti voto ma abbi piu' LUCIDITA', i rossi ti hanno sbattuto fuori dal senato e fatto mettere ai servizi sociali e TU SEI ANCORA LI CHE FARFUGLI IL GARANTISMO?????????SVEGLIATEVI!!

Triatec

Dom, 18/05/2014 - 11:55

Circola voce che, dopo aver fatto bruciare le intercettazioni telefoniche, stia pensando di bruciare tutte le copie del libro di Tim Geithner.

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 18/05/2014 - 12:08

L'unica indagine parlamentare seria e meticolosa va fatta sul caso che il delinquente è stato assegnato ai servizi sociali anzichè essere sbattuto in galera a vita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 18/05/2014 - 12:10

napolitano va messo sotto processo con l'accusa di alto tradimento!! gli siano privati ogni benefici e privilegi conseguiti in passato e cancellato il suo nome da ogni atto pubblico e privo di effetti giuridici! inoltre la famiglia di napolitano dovrà essere esiliata!

Robertin

Dom, 18/05/2014 - 12:12

Rivoglio indietro la mia IMU !!!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Dom, 18/05/2014 - 12:12

Unica risposta " IMPEACHMENT " subito!

Giacinto49

Dom, 18/05/2014 - 12:13

Tutto il Mondo è a conoscenza dell'assalto politico, mediatico, economico e giudiziario scatenato nei confronti di Silvio Berlusconi. Parlare di "libera scelta" non può che far sorridere, amaramente, e definire il livello di falsità ed ipocrisia dell'interlocutore.

paolonardi

Dom, 18/05/2014 - 12:19

Non ci sono parole sufficienti per desxrivere appieno questo losco figuro. Ma forse basta "comunista". Ne ha tutte le stigmate; basta ricordare i sistemi adottati dai sovietici per conquistare il potere nei civilissimi ( prima de loro passaggio) paesi dell'est Europa.

LAMBRO

Dom, 18/05/2014 - 12:23

POCHE STORIE!! SULLE TELEFONATE CON LA MERKEL E SARKò HANNO SCRITTO TUTTI!! MA LUI HA RAGIONE .... FIN QUANDO VOTANO LUI E C HA RAGIONE..... GOLPE O NO SE LO VOTANO HA RAGIONE LUI.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 18/05/2014 - 12:29

Certo che prendere in considerazione quello che dice uno che si fa chiamare Antonioball73..c'è ne vuole..fa esattamente come la propaganda del KGB di sovietica memoria..minimizzare e ridicolizzare le verità dei dissidenti scomodi..antonioballista..ormai ci siete rimasti solo voi stipendiati del blog ad insabbiare verità palesi..

Atlantico

Dom, 18/05/2014 - 12:30

Dovrebbe confessare il primo autore del complotto: Silvio Berlusconi. Se, come ha detto l'altro giorno, ha sempre saputo di essere stato vittima del complotto perchè non lo denunciò quando gli chiesero di dimettersi ? E perchè appoggiò i complottisti Monti e Letta ? E perchè, sapendo sin dall'inizio del ruolo di Napolitano, lo pregasti di accettare un nuovo incarico ? Primo invio 12.30

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Dom, 18/05/2014 - 12:32

E' vero c'è stato un complotto per allontanare l'Idolo; e meno male!!, a quest'ora saremmo tutti a lavorare per i Cinesi 16 ore al giorno!!!

maubol@libero.it

Dom, 18/05/2014 - 12:34

Mi scusi, ma non prendiamoci in giro! non sottovaluti l'intelligenza degli italiano, se ne vada a casa.

millycarlino

Dom, 18/05/2014 - 12:37

Roba da Cremlino Stalinista. Bravo! La lezione l'hai imparata bene. Però ora basta ci hai stufato vattene e mai più uno di sinistra. Milly Carlino

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 18/05/2014 - 12:37

Bisesa dut..kommunisti + verità = banconota + 30 euro..i kommunisti e verita' sono come una banconota da 30 euro..

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 18/05/2014 - 12:40

Bisesa dut..una violenta autoritaria pretoriana dello Stupratore del kolle che pretende di soffocare voci dissidenti con i tribunali del popolo..e poi si dice che il kommmmunisti non è morto..

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 18/05/2014 - 12:44

Guido parlano libri di autorevoli ministri di Obama e le interviste ai protagonisti del complotto..i fatti rendono più che credibile il Mitico Silvio e giustificano lo sdegno degli italiani difronte allo stupro della democrazia!

maubol@libero.it

Dom, 18/05/2014 - 12:47

Sniper il buon Fini, non telo ricordi più?

Ritratto di lordvader

lordvader

Dom, 18/05/2014 - 12:50

Scajola: gli hanno ristrutturato la casa a sua insaputa. Napolitano: hanno fatto fuiro il governo a sua insaputa.

vincenzo

Dom, 18/05/2014 - 12:51

Questi impostori indesiderati e non eletti da alcuno sono la rovina dell'Italia! Mezze calzette vestite da uomini di stato la cui unica occupazione è fare ottenere posti di prestigio ai propri famigliari (vedi per es.i suoi figliocci)!Agissero almeno nell'interesse dell'Italia! Vivono secondo il principio "magna,fotti e fottetene"!

Bellator

Dom, 18/05/2014 - 12:51

Come può essere accettato ,che questo nostro Presidente, non abbia mai fatta ,mea culpa ,nel vedere, imperterrito, i sinistronzi che hanno occupato hanno,la Presidenza della Repubblica, del Senato e quella della Camera, per grazia ricevuta, la Magistratura democratica, di che !!, chiamata a surrogare i sinistri!! e la Consulta è Cosa Nostra. Se tali fatti li avesse generati Berlusconi, apriti cielo, quello che avrebbero combinato i vari girotondi ed altra ciurmaglia. L'Alto Colle, pensa di parlare al suo popolo sinistronzo,con il cervello portato all'ammasso,che come le pecore seguono il capo gregge, senza belare. Ma questo signore pagasse di tasca sua, lo stipendio che percepisce il Monti, da lui nominato Senatore a vita, quando già era stato definito il piano di attacco, per far fuori il Cavaliere. Io non riconosco questo Presidente, che si è arrogato il diritto di nominare 3 governi, senza il voto del Popolo e noi Italioti lo abbiamo lasciato fare. Questi Giudici integerrimi, nell'indagare il Cavaliere, per aver comprato(da dimostrare), qualche parlamentare, forse non ricordano il Sagrestano Scalfaro, che acquistò l'intera Lega Nord, per far decadere il Governo Berlusconi, Prodi che raccattava, tutti con offerte di incarichi Ministeriali, Bersani che dava tutto se stesso per acquistare tutti i grillini, Napolitano che nomina Senatori a Vita ,acquistati a nostre spese,tutti della sua corrente politica , per rinforzare l'esigua falange, Rossa, del Senato. Come !!, Berlusconi viene indagato o per cazzate!,solo per aver chieste informazioni ad un Dirigente della Polizia di stato, quando l'America, l'Inghilterra, in Italia, tutti conoscono la responsabilità del Capo dello Stato, dei Cialtroni nostri Politici, leccapiedi della Germania e dei Gruppi Finanziari Italiani e Stranieri, nell'aver pianificato la congiura, per far Dimettere il Cavaliere.

agosvac

Dom, 18/05/2014 - 12:53

E' più che ovvio che il Capo dello Stato non possa che sostenere la piena libertà di Berlusconi nel dare le sue dimissioni pur senza la necessaria sfiducia in Parlamento. Dei libri scritti da Friedman e da Geithner, ovviamente o non ne ha preso visione oppure si illude che non abbiano credibilità se non "letteraria" barzelletta sostenuta dai suoi "amici" del Pd!!! Se infatti riconoscesse la veridicità di quanto successo in quel triste anno, dovrebbe immediatamente dimettersi per non avere seguito i dettami della Costituzione italiana che avrebbe dovuto difendere! Il fatto reale è che le cose sono andate un po' troppo oltre e che Napolitano stenta ad accettare le sue responsabilità. Il libro di Friedman è stato scritto da un giornalista, importante sì, ma sempre un giornalista. Ma Geithner non è un semplice giornalista, è stato ministro del tesoro, carica molto importante, degli Usa, mica uno qualunque che non ha nè autorità nè conoscenze dirette dei fatti avvenuti!!! Di Friedman si potrebbe anche dire che sono ricostruzioni ipotetiche e senza alcuna validità, ma di Geithner questo non lo può sostenere neanche il Capo dello Stato!!!!! Credo proprio che Napolitano sia in guai grossi, anzi grossissimi.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 18/05/2014 - 12:53

Dunque, il 24 ottobre 2013 il ridente duetto Merkel/Sarkozy fa sfoggio delle rispettive dentiere. Alla luce di quanto sta emergendo da un certo tempo, non si può non dedurne che esternavano la loro beota felicità in quanto già al corrente della prossima partenza di colui che, più di ogni altro, avrebbe potuto smascherare/ostacolare/impedire certe euro-nefandezze.

agosvac

Dom, 18/05/2014 - 12:56

Egregio tontonno58, temo che gli italiani, grossa parte degli italiani, siano invece molto interessati a questi fatti!!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 18/05/2014 - 13:01

Ermona..cominciavo a preoccuparmi per il ritardi della tua risposta da catalogo.."c'è l'avete messo voi e l'avete pure applaudito.. "..infatti visto che quelli del PD che aveva la maggioranza si scannavano tra loro facendo fuori Prodi..il minore dei mali era eleggere lo stupratore del kolle..per avere un governo dopo un mese di comiche..una scelta costretta dalle circostanze e senso di responsabilità..poi gli eventi dimostrano la consistenza di quest'ndividuo che lo fanno apparire per quello che e'..semplicemente disgustoso..e' come dei genitori chiedono d responsabilmente affidare qualcuno..la loro creatura chiamata Democrazia..e non trovando altre persone disponibili..decidono mettere per senso di responsabilità e urgenza di lasciarla al nonno dandogli un'altra chance..nonostante in passato non si sia dimostrato affidabile..solo successivamente a stupro avvenuto si ha conferma dell'errore commesso..ma si può sempre rimediare processato il colpevole!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 18/05/2014 - 13:06

un delinquente come napolitano va messo in galera con l'accusa di alto tradimento! un delinquente come i 10 milioni di sinistronzi e i 1000 magistrati sinistronzi, che fanno di tutto tranne che rispettare le leggi quando non fanno comodo a loro!!

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 18/05/2014 - 13:10

L'ultimo errore di Berlusconi! Per giunta per due motivi: 1) perché non era persona da votare; 2) perché è stato un vulnus al sistema costituzionale italiota, ormai da stravolgere dato il pessimo uso che ne è stato fatto, soprattutto negli ultimi anni.

xgerico

Dom, 18/05/2014 - 13:12

@bruna.amorosi- Scrive: DEMOGRAZIA - A Bruna un'altra parola nuova ti sei inventata! Pure di domenica!!!

scipione

Dom, 18/05/2014 - 13:25

Sansonetti,ormai la " VICENDA " e' chiara come la luce del sole a mezzogiorno in un giorno limpido di agosto. : il colpo di stato per defenestrare Berlusconi e insediare governi genuflessi alla Merkel che voleva fare e continua a voler fare i suoi sporchi interessi,a danno degli interessi italiani,con la complicita' del nostro Komunista e a cui si opponeva strenuamente Berlusconi,e' ormai UNA VERITA'ASSOLUTA. Testimoniata a iosa da uomini politici( anche interessati al golpe: Monti,Prodi,De Maledetti ),da giornalisti e uomini di stato.Hai fatto benissimo a evidenziare le " excusatio non petite " che confermano " l'accusatio manifesta " del criminale rosso.E' tutto chiarissimo anche se i sinistronzi continuano a far finta di non vedere.Sono avvelenati e stravolti dalla ideologia stalinista-leninista piu' criminale del nazismo.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 18/05/2014 - 13:39

raddrizzo ok il minore dei mali e poi? l'impeachment dei 5stelle non lo avete appoggiato,siete bravi solo a fare le vittime.

Raffi70

Dom, 18/05/2014 - 13:41

AH1A: il governo prodi cadde perche quando l allora ministro della giustizia un certo mastella volle fare la riforma della giustizia e quindi modificare i benefici della magistratura arrivarono alla famiglia mastella e signora una valanga di avvisi di garanzia fino alla decima generazione e il mastella per ripicca fece cadere il governo prodi ed e solo ed esclusivamente per questo motivo visto che il degregorio ( che ha ammesso fatti contro berlusconi per salvarsi da un altro processo) aveva cambiato bandiera molto ma molto prima cosi come in passato hanno cambiato bandiera molti altri da dx a sx e da sx a dx ma chissa perche solo berlusconi e condannabile per questo mah i misteri della vita

Raffi70

Dom, 18/05/2014 - 13:44

per sniper mark 61 e tutti quelli come voi c'e' l' avete tanto con il berlusconismo ma se potete scrivere queste cose cosi liberamente lo dovete sopratutto a lui SILVIO BERLUSCONI e se non vi sta bene potete sempre andare in corea del nord dove vi dicono pure che taglio di capelli fare

elpaso21

Dom, 18/05/2014 - 13:53

gli autori del complotto andrebbero denunciati ma per "circonvenzione di incapace" :-)

Efesto

Dom, 18/05/2014 - 14:12

Si deve applicare l'art. 90 della Costituzione. Se le dichiarazionei di Geithner, Friedmann, Financial Times, ed altro anpora non venissero in qualche modo palesemente e dimostratamente smentite il Presidente nel periodo di novembre 2011 ha dimostrato di essere incapace di comprendere o ha tradito lo spirito della Costituzione. Mi rimetto anche ai giudizi dei n/s eccellenti costituzionalisti quali Rpodotà, Zagrebelski, ed altri.

timoty martin

Dom, 18/05/2014 - 14:14

è una vita che fa danni ed imbrogli e, purtroppo, non riesce a smettere questo ipocrita komunistone. Ma quando lo manderemo a casa?

Luigi Fassone

Dom, 18/05/2014 - 14:38

Mi sembra che davvero questo pezzo "acuto" di Stefano Sansonetti abbia una bella valenza. Con queste giustificazioni che Napolitano avanza ogni piè sospinto e che complicano le cose invece di chiarirle,ormai resta poco da spiegare. Il fatto è che il nostro Presidente,forse a causa dell'anzianità (voglio essere civile e rispettoso...!)si è convinto,magari in buona fede,che gli italiani (almeno il 99% di essi)siano diventati RIMBAMBITI.

antoniociotto

Dom, 18/05/2014 - 14:47

la mummia fu eletta da bertinotti (la mezza lingua al cachemir) che all'epoca godeva del 3% dei voti. lo schifo al quadrato, alla n potenza. sintonizzatevi su PFM LIVE 2002 TOKIO.

Luigi Fassone

Dom, 18/05/2014 - 14:48

Sig.Guido_ qui non si tratta di Berlusconi se è così o colà,se andava o non andava a gentili donzelle o a femmene da postribolo,ma di Giorgio Napolitano che tenta di raccontare ai suoi "sudditi" le MICCERE che gli tornano comode. Mi pare che la cosa sia ormai chiara !

Ggerardo

Dom, 18/05/2014 - 14:57

Che notizia ! Che scoop ! Napolitano nel 2011 ha parlato con Obama e con Sarkozy. Questa e' la notizia bomba del Giornale. Come minimo l'articolista che l'ha scritto prendera' il premio Pulitzer.

antoniociotto

Dom, 18/05/2014 - 14:59

la mummia è nato illegittimamente è vissuto nella negazione della storia e morirà da traditore.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 18/05/2014 - 15:01

IN ITALIA SIAMO SPECIALISTI NELL'INSABBIARE. E POI "IO NON SENTO, NON VEDO E NON PARLO"....

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Dom, 18/05/2014 - 15:17

come finisce la canzona "bandiera rossa"? "...Evviva il comunismo e la LIBERTA'"..... ecco appunto

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Dom, 18/05/2014 - 15:23

...Pur essendo "malato" di nazionalismo, credo ciecamente alle ammissioni fatte dell’ex segretario Usa al Tesoro, Timothy Geithner, in merito al complotto europeo, italiano compreso, che portarono alle dimissioni del Governo Berlusconi. Di contro, non credo affatto alle smentite fatte dal Presidente della Repubblica. Questa è la credibilità che le nostre cariche costituzionali suscitano verso i cittadini.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 18/05/2014 - 15:32

Vedere una normale Partita di Calcio è una grande soddisfazione se si ha il vero motivo sportivo : VINCA IL MIGLIORE ! Questa "Regola Generale" dello Sport, mi sembra quasi tramontata. Se uno è "Sportivo" deve per forza essere anche TIFOSO della propria squadra. Una "Regola" che non mi va affatto; anzi la critica veritiera negativa il più delle volte produce effetti molto positivi e regolari. In POLITICA, da sempre,in Italia, impera la regola del TIFOSO ALL'ULTIMO SANGUE. Proprio quello che vogliono i nostri Politici ARRIVISTI e MANACCI esclusivamente per i loro interessi e non per l' Italia (La vera "SQUDRA" da PROTEGGERE sempre ed anche se necessario, SALVARE). aLLA base DI TUTTO QUESTO MANCA IL CONCETTO FONDAMENTALE che siamo TUTTI ITALIANI. Nel leggere i vari commenti ed in particolare dei "tifosi della SX o del PD" rimango sgomento come si possano buttare poche frasi striminzite parole senza alcuna giustificazione di merito ma solo per motivi reconditi personali che nulla hanno a che fare con la VERA POLITICA o FATTI addebitali a questa. Pertanto,vedendo la situazione dall'esterno, vedo un "GUERRA INUTILE E SEMPRE IMPRODUTTIVA".Fare POLITICA VERA solo a ragione personale e cosciente ed esclusivamente diretta al BENE dell'ITALIA. Proprio questa notte sul Canale Televisivo "FOCUS" mi veniva ricordato e dimostrato alla mia mente che STALIN ha MASSACRATO ben SESSACINQUEMILIONI di esseri umani(Quasi TRE volte di più dell' ultima Guerra Mondiale). Ebbene NESSUNO ne parla. Si sa alla perfezione il Gravissimo Massacro degli EBREI ma si disconosce in pieno qello di Stalin.Dove sono andati a finire tutti questi cadaveri ?? Nessuno lo dice. Ebbene tutti questi MORTI sono serviti a STALIN ,in gran parte,ai lavori FORZATI(Vita e Morte) per costruire una seconda MOSCA SOTTERANEA a più di TRENTACINQUE METRI sottoterra e che ora. SOLO IN PARTE(Altre CHIUSE e ANCORA SEGRETE),costituiscono le attuali innumerevoli e moderne metropolitane della stessa fuoriterra MOSCA.Ora io mi domando come e perchè , in Italia, debbano ancora esistere queste "REGOLE" STALINISTICHE. Il Capo del Colle è indubbiamente (Come lo ha sempre dimostrato) uno dei "Figliocci" di Stalin ed il fatto del GOLP lamentato dalla DX nonchè dalle continue ventennali azioni distruttive o di FRENAGGIO della DX, non possono essere assolutamente sottovalutate.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 18/05/2014 - 16:05

La Merkel gli ha scoreggiato sul muso e: "Berlusconi: "Chiedo scusa ai tedeschi per le frasi sui lager". E dice: "Uscire da euro sarebbe errore" (notizia dell'ultima ora).

Ritratto di lackyenzo

lackyenzo

Dom, 18/05/2014 - 16:05

lackyenzo Indira Gandhi morì in un attentato perpetrato da parte di due guardie del corpo, entrambe di etnia sikh. Le guardia del corpo di napolitano e clio non sono di etnia sikh: peccato L'attentato di Sarajevo colpì l'arciduca Francesco Ferdinando e sua moglie Sofia: L'autore dell'attentato era uno studente di nome Gavrilo Princip. Le guardie del corpo di napolitano e clio non sono studenti come Gavrilo Princip,: un vero peccato. Fortunato Vincenzo.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 18/05/2014 - 16:22

Raffi70 - Brava! Ha citato esattamente i due estremi: il Berlusconismo (cui appartiene lei) e la Corea del Nord. Poi ci sono anche persone normali e oneste che stanno da qualche parte nel mezzo. Capisco che non capisca qualcosa di cosi` elementare, ma essendo un'estremista....

benny.manocchia

Dom, 18/05/2014 - 16:37

Noterete in questa pagina l'assenza iniziale dei comunisti,sempre scattanti in altre situazioni.In questo caso hanno atteso gli ordini dai capoccia (dire cosi' e cosi') prima di inviare i loro messaggi.Ma e' solo tempo perso.Il mondo ha capito che razza di pagliaccio e' al "comando" (si fa per dire) della nostra Patria. E alla fine...rira bien qui rira le dernier... un italiano in usa

vince50_19

Dom, 18/05/2014 - 17:06

Certa massoneria contro-iniziata al lavoro..

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 18/05/2014 - 17:24

Cosa ci trova di strano, Sansonetti? E' un comunista, quindi un mentitore abituale, e come tale ha mentito per tutta la sua vita. L'unica volta in cui fu sincero fu nel 1956 quando approvò senza riserve l'invasione sovietica in Ungheria.

elpaso21

Dom, 18/05/2014 - 18:16

E poi ha votato il governo Monti avallando definitivamente il "complotto", è il politico più gabbato della storia d'Italia

Corleone

Dom, 18/05/2014 - 22:42

La popolazione finalmente ha capito che tipo di presidente della repubblica habbiamo avuto e speriamo ancora per poco,con la speranza che il successore farà l'imparziale usando la bilancia di San Michele Arcangelo..