Il Cav: "Torniamo a Forza Italia"

L'ex premier in un'intervista al giornale tedesco Bild conferma il ritorno al nome del partito nato nel 1994. La rivendicazione dei propri meriti: "Se abbiamo di nuovo sotto controllo il bilancio è grazie al mio governo". Sull'Europa: "Ci auguriamo una Germania più europea e non un'Europa più tedesca"

Roma - Sarà una candidatura in network. Discussa idea per idea con i sostenitori. Una rete sociale di dialogo politico. La campagna elettorale di Silvio Berlusconi parte da un sito: forzasilvio.it. Cambia molto, se non tutto, nel modo di comunicare del politico più comunicativo della storia italiana recente.
Il contatto con la base inizia con una serie di domande. E con un'autocritica. Berlusconi dovrebbe «mettere da parte la sua esuberanza verbale e il suo stile da non politico?», viene chiesto ai fan. E loro stanno al gioco. Accanto a toni agiografici, molti si fanno avanti per i suggerimenti: spronano, pretendono, chiedono dedizione totale. Meglio «meno attacchi alla magistratura» e più «cuore». Solo così «si parla», e si vince.

I consigli dei sostenitori sono contenuti in un focus group, pubblicato sabato su forzasilvio.it. Ogni iscritto può scegliere una risposta alla domanda «Berlusconi è di nuovo in campo: quali mosse dovrebbe fare?». Si propongono quindi quesiti su alleanze, squadra, progetti.
Sulle fondamenta del pensiero berlusconiano, però, non c'è discussione. L'ex premier lo confida in un'intervista alla Bild di cui sono state fornite alcune anticipazioni. Innanzitutto il nome del partito che guiderà: al grande quotidiano tedesco l'ex premier annuncia a breve il ritorno al nome di Forza italia per il Pdl. Poi i rapporti internazionali: «Al momento si avverte una certa supremazia tedesca in Europa - dice Berlusconi -. E proprio per questo noi auspichiamo da Berlino una politica europea lungimirante, solidale e aperta. Noi ci auguriamo una Germania più europea e non un'Europa più tedesca», senza risparmiare critiche alla «eccessiva politica di risparmio» di Angela Merkel (che proprio ieri aveva ribadito il no suo e della Germania a «politiche di solidarietà senza garanzie»). Alla Bild, il Cavaliere rivendica anche l'azione del suo esecutivo: «Se noi abbiamo di nuovo sotto controllo il nostro bilancio statale è in gran parte grazie al mio governo» afferma, sostenendo di essere stato il primo leader occidentale ad aver riconosciuto il pericolo della crisi e ad aver introdotto le riforme.

Un percorso intrapreso ma non compiuto sul quale il confronto con gli elettori del centrodestra è aperto.
Si chiede per esempio se il candidato Berlusconi dovrebbe «portare avanti le riforme costituzionali e in particolare il presidenzialismo». Se mettere in lista «facce nuove, indipendentemente dalla loro età, purché siano competenti». Sono quindi domande-idee già allo studio, ma di cui si chiede un parere a tutti. Tra queste, una svolta che già frulla nella testa dell'ex premier: «Nominare un vice donna, possibilmente non politico». E poi si propone di «riformare le regole su cui si basa l'unione Europea», continuare la razionalizzazione della spesa pubblica del governo Monti, ma abbassando le tasse. Si sondano i fedelissimi su possibili alleanze allargate, con «tutti coloro che hanno a cuore le sorti dell'Italia». Tra gli impegni, l'accordo su un nuovo sistema elettorale «che non spacchi il Paese».
I fan di forzasilvio spingono: «Presidente, c'è bisogno di un nuovo 1994» scrive ad esempio Mario de MArtino. Anche se la «nostalgia» non piace e tutti, come rifletteva ieri l'ex ministro Giorgia Meloni: «Non dobbiamo guardare al passato e riproporre cose già viste».

Ma, più di prima, i simpatizzanti vogliono risposte, non vivono di suggestioni. Il fan che tornerà a votare, per esempio, invita Silvio a circondarsi di visi giovani e a togliere di mezzo «gli incapaci», oltre che ad «attaccare meno la magistratura» e anche «meno i giornali: parli alla gente ascoltando il suo cuore». E Rossana Savoca consiglia a Berlusconi di «cercare di riconquistare tutto l'elettorato femminile italiano».
Gli elettori che vorrebbero le primarie sono una netta minoranza. Michele Borserini: «Pur stimando Silvio Berlusconi ritengo che il suo dover scendere in campo nuovamente equivalga a screditare tutti i dirigenti del partito Alfano incluso». Sul sito si sfogano anche gli scettici e gli sfiduciati, ma i punti esclamativi di giubilo sono vincenti.

Commenti

LOUITALY

Lun, 16/07/2012 - 09:36

Tutti discorsi che si scontrano con la realtà di un golpe appoggiato dal PDL... un golpe antidemocratico di tasse e oligarchie. Ci ha promesso l'eliminazione dell'ICI e ci ha portato l'IMU. Mai più i miei voti al PDL che appoggia un golpe vergognoso!!!!!!

lenzed

Lun, 16/07/2012 - 09:38

Grazie, Presidente!

FrancescoCeC

Lun, 16/07/2012 - 09:39

Operazione che mi lascia molto ma molto perplesso perchè mi pare si voglia tornare idietro di 20 anni negando il passato. Personalmente ho creduto in Forza Italia ma con il tempo mi sono trovato a far parte di quella schiara ,non proprio piccola, di elettori delusi dall'eterno promettere di questo partito. Per 20 anni abbiamo sentito sempre le solite promesse. Non dico che non lo rivoterò ma prima mi attendo fatti altrimenti Berlusconi può fare ameno del mio voto come è evidente che molti elettori persi on lo voteranno più.

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 16/07/2012 - 09:43

Lo può chiamare anche "Dai Dai Che Ce La Facciamo Italia" il mio voto non lo prende più.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 16/07/2012 - 09:44

Il nuovo che avanza, calcolando che abbiamo dall'altra parte: Bersanov, Pitrov e compagnia bella, siamo messi bene.

Ritratto di angela piscitelli

angela piscitelli

Lun, 16/07/2012 - 09:57

Forza Silvio deve diventare ben più interattivo:almeno dessero agli attivisti lo spazio che ci è concesso da voi, potremmo articolare un pensiero compiuto. Da pesci in acquario a militanti informmatici muniti di cervello; prima delle grandi ridorme, facciamo le piccole, che sono utilissime.

antonin9421

Lun, 16/07/2012 - 09:55

Era ora.

Raoul Pontalti

Lun, 16/07/2012 - 10:06

Si rinnega il predellino, si rinnega il percorso degli ultimo quattro anni, si demolisce la casa comune del centrodestra. Aveva ragione Casini allora che in quella casa non volle entrare. E aveva in parte ragione anche Fini che a un certo punto si ribellò. E cosa faranno ora gli ex alleantini? e le altre formazioni che aderirono al PDL?

Raoul Pontalti

Lun, 16/07/2012 - 10:09

Si rinnega il predellino, si rinnega il percorso degli ultimo quattro anni, si demolisce la casa comune del centrodestra. Aveva ragione Casini allora che in quella casa non volle entrare. E aveva in parte ragione anche Fini che a un certo punto si ribellò. E cosa faranno ora gli ex alleantini? e le altre formazioni che aderirono al PDL?

Raoul Pontalti

Lun, 16/07/2012 - 10:07

Si rinnega il predellino, si rinnega il percorso degli ultimo quattro anni, si demolisce la casa comune del centrodestra. Aveva ragione Casini allora che in quella casa non volle entrare. E aveva in parte ragione anche Fini che a un certo punto si ribellò. E cosa faranno ora gli ex alleantini? e le altre formazioni che aderirono al PDL?

Raoul Pontalti

Lun, 16/07/2012 - 10:07

Si rinnega il predellino, si rinnega il percorso degli ultimo quattro anni, si demolisce la casa comune del centrodestra. Aveva ragione Casini allora che in quella casa non volle entrare. E aveva in parte ragione anche Fini che a un certo punto si ribellò. E cosa faranno ora gli ex alleantini? e le altre formazioni che aderirono al PDL?

Raoul Pontalti

Lun, 16/07/2012 - 10:07

Si rinnega il predellino, si rinnega il percorso degli ultimo quattro anni, si demolisce la casa comune del centrodestra. Aveva ragione Casini allora che in quella casa non volle entrare. E aveva in parte ragione anche Fini che a un certo punto si ribellò. E cosa faranno ora gli ex alleantini? e le altre formazioni che aderirono al PDL?

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 16/07/2012 - 10:09

in galera

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 16/07/2012 - 10:19

Il calcolo di Berlusconi non è del tutto errato, egli infatti , orientandosi con il proprio modello di riferimento, la politica greca, ha osservato come dopo diverse tornate elettorali ed una manifesta ingovernabilità, i greci, loro malgrado si siano dovuti affidare a quello stesso partito, i cui esponenti di governo, falsificando i conti, hanno precipitato il paese nell’abisso.

michele lascaro

Lun, 16/07/2012 - 10:21

L'idea è meravigliosa, ma ci deve essere lo spirito del '94 e, soprattutto, la liquidazione della zavorra, quella nota e quella ambigua dei falsi amici. Noi aspettiamo.

michele lascaro

Lun, 16/07/2012 - 10:18

L'idea è meravigliosa, ma ci deve essere lo spirito del '94 e, soprattutto, la liquidazione della zavorra, quella nota e quella ambigua dei falsi amici. Noi aspettiamo.

michele lascaro

Lun, 16/07/2012 - 10:22

L'idea è meravigliosa, ma ci deve essere lo spirito del '94 e, soprattutto, la liquidazione della zavorra, quella nota e quella ambigua dei falsi amici. Noi aspettiamo.

michele lascaro

Lun, 16/07/2012 - 10:19

L'idea è meravigliosa, ma ci deve essere lo spirito del '94 e, soprattutto, la liquidazione della zavorra, quella nota e quella ambigua dei falsi amici. Noi aspettiamo.

michele lascaro

Lun, 16/07/2012 - 10:22

L'idea è meravigliosa, ma ci deve essere lo spirito del '94 e, soprattutto, la liquidazione della zavorra, quella nota e quella ambigua dei falsi amici. Noi aspettiamo.

michele lascaro

Lun, 16/07/2012 - 10:20

L'idea è meravigliosa, ma ci deve essere lo spirito del '94 e, soprattutto, la liquidazione della zavorra, quella nota e quella ambigua dei falsi amici. Noi aspettiamo.

michele lascaro

Lun, 16/07/2012 - 10:23

L'idea è meravigliosa, ma ci deve essere lo spirito del '94 e, soprattutto, la liquidazione della zavorra, quella nota e quella ambigua dei falsi amici. Noi aspettiamo.

michele lascaro

Lun, 16/07/2012 - 10:22

L'idea è meravigliosa, ma ci deve essere lo spirito del '94 e, soprattutto, la liquidazione della zavorra, quella nota e quella ambigua dei falsi amici. Noi aspettiamo.

michele lascaro

Lun, 16/07/2012 - 10:23

L'idea è meravigliosa, ma ci deve essere lo spirito del '94 e, soprattutto, la liquidazione della zavorra, quella nota e quella ambigua dei falsi amici. Noi aspettiamo.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 16/07/2012 - 10:26

Bisogna dare al Popolo perchè per vincere. Capisco che il Presidente Silvio Berlusconi:è un grande Statista che per questo è attaccato ed infangato e 2volte disarcionato dalla più incivile e antidemocratica Procura di Milano prima ed oggi dall'attuale Capo di Stato che continuamente viene ostacolato a Governare da questi maestri della Casta come“ Re Giorgio I”che al suo uomo dei Monti ha concesso oltre 30 fiducie e firma tutte le stangata con la scusa“ragion di Stato”che Schifani avalla e benedice con Fini Casini e Bersani come se,le tasse fossero acqua Santa e non modo per impoverire i Cittadini,causando chiusure di Aziende che potevano crescere e pagare le tasse creando lavoro e Pil.Con keskì la crescita sarà sostenuta col famoso pendolino di Mago Otelma o col miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci nel villaggio dei gay Pride?Davvero che l'elettorato sia così sciocco di votare a premier Bersani, le cui segreterie Franceschini-D'Alema-Bersani e qualche cariatico Comunista,potrà far vincere,senza dare il Cu** come Jean,ma senza burro?Di Pietro,Casini Follini,Fini e Rutelli soddisfanno(senza burro)la passionaria più bella che intelligente Rosy Bindi?

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 16/07/2012 - 10:27

Bisogna dare al Popolo perchè per vincere. Capisco che il Presidente Silvio Berlusconi:è un grande Statista che per questo è attaccato ed infangato e 2volte disarcionato dalla più incivile e antidemocratica Procura di Milano prima ed oggi dall'attuale Capo di Stato che continuamente viene ostacolato a Governare da questi maestri della Casta come“ Re Giorgio I”che al suo uomo dei Monti ha concesso oltre 30 fiducie e firma tutte le stangata con la scusa“ragion di Stato”che Schifani avalla e benedice con Fini Casini e Bersani come se,le tasse fossero acqua Santa e non modo per impoverire i Cittadini,causando chiusure di Aziende che potevano crescere e pagare le tasse creando lavoro e Pil.Con keskì la crescita sarà sostenuta col famoso pendolino di Mago Otelma o col miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci nel villaggio dei gay Pride?Davvero che l'elettorato sia così sciocco di votare a premier Bersani, le cui segreterie Franceschini-D'Alema-Bersani e qualche cariatico Comunista,potrà far vincere,senza dare il Cu** come Jean,ma senza burro?Di Pietro,Casini Follini,Fini e Rutelli soddisfanno(senza burro)la passionaria più bella che intelligente Rosy Bindi?

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 16/07/2012 - 10:25

questa volta il berluscaz perde e la galera non gliela cava nessuno

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 16/07/2012 - 10:26

questa volta il berluscaz perde e la galera non gliela cava nessuno

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 16/07/2012 - 10:29

questa volta il berluscaz perde e la galera non gliela cava nessuno

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 16/07/2012 - 10:28

questa volta il berluscaz perde e la galera non gliela cava nessuno

deluso

Lun, 16/07/2012 - 10:36

ancora???????? Ma basta!!!!! Vogliamo facce nuove!!!!!!!!!!

erasmodarotterdam

Lun, 16/07/2012 - 10:36

ormai siete completamente fuori di melone, addirittura vorreste far girare all'incontrario l'orologio della storia! Meno male che sorella morte c'è!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Lun, 16/07/2012 - 10:34

Forza Silvio! A questo punto ce la devi fare per forza!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 16/07/2012 - 10:39

A volte ritornano...(Stephen King)

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 16/07/2012 - 10:37

Strana questa intervista rilasciata a Bild. Si ha impressione che Berlusconi chieda il consenso alla Germania per la sua ricandidatura. La Merkel, che che Silvio dica a proposito dei loro rapporti, si dimostra molto fredda nei suoi confronti. L'appellativo di "culona inchiavabile" di certo non lo ha archiviato.

Ritratto di VT52na

VT52na

Lun, 16/07/2012 - 10:40

... io che provengo da (AN e non Finiano) do, purtroppo, il dissenso a tale iniziativa ... e quindi vedremo il da farsi con una nuova iscrizione politica

Ritratto di VT52na

VT52na

Lun, 16/07/2012 - 10:37

... io che provengo da (AN e non Finiano) do, purtroppo, il dissenso a tale iniziativa ... e quindi vedremo il da farsi con una nuova iscrizione politica

Ritratto di copyleft

copyleft

Lun, 16/07/2012 - 11:01

Diciamo che rea proprio quello che mancava all'Italia, adesso possiamo dormire sonni tranquilli....mah!

kittpeak

Lun, 16/07/2012 - 11:00

Ottima notizia.

cameo44

Lun, 16/07/2012 - 10:59

Da elettore del PDL mi permetto fare notare che il declino del PDL non è dovuto al nome e quindi cambiarlo ma alle tante delusioni e alle tante promesse e proclami non mantenuti era diritto di Berlusconi difendersi dall'attacco giudiziario ma nel contempo doveva varare quelle riforme di cui il paese ha tanto bisogno oggi la gente chiede fatti e non parole criticate Monti ma lo sostenete ma il sostegno non è giustifi cato visto che tutti i dati sono negativi e nulla ha risolto nonostan te ha portato il paese in piena recessione basta vedere il calo dei consumi e lo spread causa delle dimissioni di Berlusconi è sempre lì attorno a 480 punti lo stesso dicasi per la borsa che va giù cambiate uomini che remano contro e idee e programmi fattibili è fatica riavere fiducia dopo le tante delusioni penso che non basti il solo Berlusconi per vincere le elezioni come pensa Alfano occorre ben altro basta con i proclami e le promesse passiamo ai fatti concreti e che interessano a tutti i cittadini e non solo ai pochi

Ritratto di copyleft

copyleft

Lun, 16/07/2012 - 11:02

Dimenticavo: la chicca su l'essere stato il primo leader a riconoscere la crisi è da incorniciare. mancavano queste perle...ma anche no...poera italia.

tartavit

Lun, 16/07/2012 - 11:03

Sarebbe bello se Berlusconi restasse a casa sua e lasciasse definitivamente la politica. La sua ridiscesa in campo ha già prodotto una serie ragguardevole di controindicazioni. La prima fra tutte è quella che gli altri leader si sono già posti nell'ottica del tutto contro tutti, dimenticandosi così dei tanti guai e dei tanti bisogni dell'Italia. Ricominceranno le battaglie delle parole forti e i fatti da realizzare andranno in soffitta. Se Berlusconi ripiglia a fare politica siamo tutti nella emme e questa volta definitivamente.

tartavit

Lun, 16/07/2012 - 11:03

Sarebbe bello se Berlusconi restasse a casa sua e lasciasse definitivamente la politica. La sua ridiscesa in campo ha già prodotto una serie ragguardevole di controindicazioni. La prima fra tutte è quella che gli altri leader si sono già posti nell'ottica del tutto contro tutti, dimenticandosi così dei tanti guai e dei tanti bisogni dell'Italia. Ricominceranno le battaglie delle parole forti e i fatti da realizzare andranno in soffitta. Se Berlusconi ripiglia a fare politica siamo tutti nella emme e questa volta definitivamente.

tartavit

Lun, 16/07/2012 - 11:03

Sarebbe bello se Berlusconi restasse a casa sua e lasciasse definitivamente la politica. La sua ridiscesa in campo ha già prodotto una serie ragguardevole di controindicazioni. La prima fra tutte è quella che gli altri leader si sono già posti nell'ottica del tutto contro tutti, dimenticandosi così dei tanti guai e dei tanti bisogni dell'Italia. Ricominceranno le battaglie delle parole forti e i fatti da realizzare andranno in soffitta. Se Berlusconi ripiglia a fare politica siamo tutti nella emme e questa volta definitivamente.

marco.iso

Lun, 16/07/2012 - 11:02

sono perplesso... forza italia, poi PDL, è sempre stato saldamente controllato da Berlusconi e dai suoi fedelissimi. Gli scandali che ne sono emersi (l'ultimo la minetti... chiedere ora le sue dimissioni è di fatto un'ammissione di colpa) non possono essere considerati estranei a Silvio.. anzi... ho più del sospetto che lui fosse tra i primi... ora si parla di rinnovare, ma su che basi? Berlusconi dovrebbe come minimo fare come Bossi, o meglio... il suo partito dovrebbe fare con lui quello che la Lega sta facendo a Bossi cioè fargli capire che se dopo 20 anni il PDL è quello che è, in buona parte è colpa sua... ed è bene che si faccia da parte!

Hattrick

Lun, 16/07/2012 - 11:05

Forza Silvio... dai che ce la puoi fare.... noi ti voteremo di nuovo e tu riuscirai ad assicurarti qualche centinaio di parlamentari per continuare a fare gli affari tuoi e delle tue aziende... Non ti preoccupare non ti faremo scendere al 10% in Parlamento. Poi se riusciremo a strapparti qualche promessa (tipo, in 6 mesi fuori dalla crisi e stipendi raddoppiati per tutti) potremo provare a convincere anche quegli ottusi che si ostinano a dire che non ti rivoteranno... così tornerà' tutto bello come prima, tu sarai il nostro padrone buono e noi dimenticheremo questi terribili giorni in cui Monti e la sua cricca ci mettono di fronte a questa triste realtà'. Grazie ancora Silvio, per quello che fai per noi!!! Primo invio 11:03

ciaciaron

Lun, 16/07/2012 - 11:04

Dolce musica per il 5stelle. Dai Silvio, vai avanti così che andiamo bene(...noi).

Hattrick

Lun, 16/07/2012 - 11:03

Forza Silvio... dai che ce la puoi fare.... noi ti voteremo di nuovo e tu riuscirai ad assicurarti qualche centinaio di parlamentari per continuare a fare gli affari tuoi e delle tue aziende... Non ti preoccupare non ti faremo scendere al 10% in Parlamento. Poi se riusciremo a strapparti qualche promessa (tipo, in 6 mesi fuori dalla crisi e stipendi raddoppiati per tutti) potremo provare a convincere anche quegli ottusi che si ostinano a dire che non ti rivoteranno... così tornerà' tutto bello come prima, tu sarai il nostro padrone buono e noi dimenticheremo questi terribili giorni in cui Monti e la sua cricca ci mettono di fronte a questa triste realtà'. Grazie ancora Silvio, per quello che fai per noi!!! Primo invio 11:03

ciaciaron

Lun, 16/07/2012 - 11:05

Dolce musica per il 5stelle. Dai Silvio, vai avanti così che andiamo bene(...noi).

marco.iso

Lun, 16/07/2012 - 11:03

sono perplesso... forza italia, poi PDL, è sempre stato saldamente controllato da Berlusconi e dai suoi fedelissimi. Gli scandali che ne sono emersi (l'ultimo la minetti... chiedere ora le sue dimissioni è di fatto un'ammissione di colpa) non possono essere considerati estranei a Silvio.. anzi... ho più del sospetto che lui fosse tra i primi... ora si parla di rinnovare, ma su che basi? Berlusconi dovrebbe come minimo fare come Bossi, o meglio... il suo partito dovrebbe fare con lui quello che la Lega sta facendo a Bossi cioè fargli capire che se dopo 20 anni il PDL è quello che è, in buona parte è colpa sua... ed è bene che si faccia da parte!

Dario40

Lun, 16/07/2012 - 11:05

che si chiami PdL o Forza Italia,poco importa.L'importante è che il Paese sia governabile.Ciò significa eliminare la parte dell'art.67 della Carta che dice Visto che la modifica richiede tempi biblici, per ora si introduca nello Statuto del Pdl o F.I. la norma anti-ribaltone. Solo così si assicurerà la governabilità e gli elettori traditi da parlamentari voltagabbana torneranno a votare PdL.

Hattrick

Lun, 16/07/2012 - 11:28

Forza Silvio... dai che ce la puoi fare.... noi ti voteremo di nuovo e tu riuscirai ad assicurarti qualche centinaio di parlamentari per continuare a fare gli affari tuoi e delle tue aziende... Non ti preoccupare non ti faremo scendere al 10% in Parlamento. Poi se riusciremo a strapparti qualche promessa (tipo, in 6 mesi fuori dalla crisi e stipendi raddoppiati per tutti) potremo provare a convincere anche quegli ottusi che si ostinano a dire che non ti rivoteranno... così tornerà' tutto bello come prima, tu sarai il nostro padrone buono e noi dimenticheremo questi terribili giorni in cui Monti e la sua cricca ci mettono di fronte a questa triste realtà'. Grazie ancora Silvio, per quello che fai per noi!!! Primo invio 11:03 Secondo Invio 11:30

Paul Vara

Lun, 16/07/2012 - 11:31

Ma cosa gli avete messo sulla testa nella vostra foto ? Nemmeno con i ritocchi fotografici Berlusconi ha l'aria naturale. Questo illustra bene le ambizioni del settantenne: cambiare la realtà (e la Legge) a proprio piacimento per far credere agli altri di essere un uomo onesto e di fiducia. Che tristezza...

BlackMen

Lun, 16/07/2012 - 11:28

Mi raccomado Berluscò...non ti dimenticare del milione di posti di lavoro...altrimenti questa volta ci rimaniamo male

Amon

Lun, 16/07/2012 - 11:29

e altri 20 anni di "non mi fanno lavorare" "giustizia a orologeria" "non sapevo" "avete capito male" che dio ce ne scampi e la natura faccia il suo corso, Berlusconi hai fatto tantissimo male alla nostra terra e voi farne altro, tantissimi italiani se ne sono accorti..finalmente

framont

Lun, 16/07/2012 - 11:33

SE VLOSSE OTTENERE IL 40% DEI VOTI BASTA CHE NEL PROGRAMMA METTA NERA SU BINACO E CHIARE LETTERE : FAMIGLIA COME UOMO DONNA E QUOZIENTE FAMIGLIARE. ABBIAMO SOLO BISOGNO DI RILANCIARE LA FAMIGLIA CHE è , COME HA DETTO IL PAPA ALLA GIORNATA MONDIALE DI MILANO, L' ISTITUZIONE CHE SALVERA' L' EUROPA. CORAGGIO CORAGGIO E CORAGGIO

framont

Lun, 16/07/2012 - 11:30

SE VOLESSE OTTENERE IL 40% DEI VOTI BASTA CHE NEL PROGRAMMA METTA NERA SU BINACO E CHIARE LETTERE : FAMIGLIA COME UOMO DONNA E QUOZIENTE FAMIGLIARE. ABBIAMO SOLO BISOGNO DI RILANCIARE LA FAMIGLIA CHE è , COME HA DETTO IL PAPA ALLA GIORNATA MONDIALE DI MILANO, L' ISTITUZIONE CHE SALVERA' L' EUROPA. CORAGGIO CORAGGIO E CORAGGIO

Gerenio

Lun, 16/07/2012 - 11:31

Le minestre riscaldate, pur con tutti i crismi della buona cucina casalinga, spesso non sono gradite ai commensali. Sarò fra questi, scottato dalle scarsissime capacità mostrate del suo ultimo governo ed ulteriormente deluso dalla marea di balle raccontate in relazione alla vendita/non vendita delle poche stelle rimaste al Milan. Non credo più al Cav. ed il suo inamovibile entourage di yes men/women è a mio parere impresentabile.

framont

Lun, 16/07/2012 - 11:32

SE VOLESSE OTTENERE IL 40% DEI VOTI BASTA CHE NEL PROGRAMMA METTA NERA SU BINACO E CHIARE LETTERE : FAMIGLIA COME UOMO DONNA E QUOZIENTE FAMIGLIARE. ABBIAMO SOLO BISOGNO DI RILANCIARE LA FAMIGLIA CHE è , COME HA DETTO IL PAPA ALLA GIORNATA MONDIALE DI MILANO, L' ISTITUZIONE CHE SALVERA' L' EUROPA. CORAGGIO CORAGGIO E CORAGGIO

framont

Lun, 16/07/2012 - 11:35

SE VOLESSE OTTENERE IL 40% DEI VOTI BASTA CHE NEL PROGRAMMA METTA NERA SU BINACO E CHIARE LETTERE : FAMIGLIA COME UOMO DONNA E QUOZIENTE FAMIGLIARE. ABBIAMO SOLO BISOGNO DI RILANCIARE LA FAMIGLIA CHE è , COME HA DETTO IL PAPA ALLA GIORNATA MONDIALE DI MILANO, L' ISTITUZIONE CHE SALVERA' L' EUROPA. CORAGGIO CORAGGIO E CORAGGIO

Bozzola Paola

Lun, 16/07/2012 - 11:33

Forza Cav. se lasci perdere le persone ipocrite e leccalecca che hai intorno e torni al '94 saremo tutti con te. Lacia stare il privato per un po' (anche se non sono cavoli nostri, ma è il punto debole su cui ti hanno rovinato)e torna ad essere l'imprenditore che cura i nostri interessi. Fai solo in modo di non avere UN TALLONE DI ACHILLE PER LA SX.Fregatene dei sindacati e di chi si fa comprare per 30 denari.SOPRATTUTTO LASCIA STARE FINI E CASINI PER FAVORE, quelli sono solo dei parassiti ingrati e portasfiga.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 16/07/2012 - 11:37

Il nome del nuovo partito mi interessa fino ad un certo punto. E’ ora di capire che in democrazia contano i numeri. Alemanno e altri possono dire la loro, ma se la maggioranza decide una cosa si devono adeguare. Se la maggioranza è d’accordo, “Forza Italia” sia e andiamo, avanti, senza inutili teatrini che sono solo perdite di tempo, con il programma che è la cosa fondamentale. Le proposte del programma devono essere sottoposte al voto dei rappresentanti dei partiti e una volta ottenuta la maggioranza sulle varie proposte, si stila il programma e tutti lo devono firmare senza se e senza ma impegnandosi sotto giuramento, a dare il massimo perché il programma venga attuato in caso di vittoria. Chi dovesse cambiare idea intralciandone l’attuazione, venga espulso senza nessun beneficio e il suo posto venga occupato dal primo dei non eletti che a sua volta deve firmare le stesse condizioni e giurare. Basta blaterare, ora servono i fatti.

Ritratto di lafinedeldragone

lafinedeldragone

Lun, 16/07/2012 - 11:38

D: Berlusconi è di nuovo in campo: quali mosse dovrebbe fare? R: Starsene tranquillo che di cavolate ne ha già fatte troppe ed è inutile concedergli altro tempo.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 16/07/2012 - 11:41

"Se abbiamo di nuovo sotto controllo il bilancio è grazie al mio governo"......ditemi che è uno scherzo, altrimenti è la balla più epocale di tutte le epoche.

Amon

Lun, 16/07/2012 - 11:48

altri 20 anni di nulla ci aspettano

Ritratto di deep purple

deep purple

Lun, 16/07/2012 - 11:49

Con Berlusconi candidato premier, il pdl (o come si vorrà chiamare) potrà tornare ad essere il primo partito. Però, siccome in Italia nessuno è in grado di prendere il 51% dei voti, sarà costretto ad allearsi con altri e qui nasceranno i problemi. Appurato che l'udc è un partito conservatore che non vuole nessuna riforma, non resta che riallearsi con la lega, ma anche questo non è garanzia di stabilità e quindi successo. Infatti, cosa succederà quando al momento di decidere un provvedimento, il carroccio si alzerà dicendo di non abolire le provincie, di non liberalizzare i servizi pubblici locali o nicchierà sulla riduzione della burocrazia e sul semipresidenzialismo? In tutti questi anni abbiamo capito quanta differenza c'è fra la lega di opposizione e quella di governo, inoltre, c'è da scommettere che in cambio dell'alleanza con Berlusconi, i leghisti chiederanno Tremonti all'economia.

Ritratto di deep purple

deep purple

Lun, 16/07/2012 - 11:49

Con Berlusconi candidato premier, il pdl (o come si vorrà chiamare) potrà tornare ad essere il primo partito. Però, siccome in Italia nessuno è in grado di prendere il 51% dei voti, sarà costretto ad allearsi con altri e qui nasceranno i problemi. Appurato che l'udc è un partito conservatore che non vuole nessuna riforma, non resta che riallearsi con la lega, ma anche questo non è garanzia di stabilità e quindi successo. Infatti, cosa succederà quando al momento di decidere un provvedimento, il carroccio si alzerà dicendo di non abolire le provincie, di non liberalizzare i servizi pubblici locali o nicchierà sulla riduzione della burocrazia e sul semipresidenzialismo? In tutti questi anni abbiamo capito quanta differenza c'è fra la lega di opposizione e quella di governo, inoltre, c'è da scommettere che in cambio dell'alleanza con Berlusconi, i leghisti chiederanno Tremonti all'economia.

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 16/07/2012 - 11:51

Che strano, Silvio annuncia il suo ritorno e .... iniziano a comparire sui giornali "amici" strane inchieste, strane intercettazioni, lo stesso giorno le società di rating declassano l'Italia, gli stessi che hanno agito slealmente contro il POPOLO ITALIANO , da la sensazione che le bestie che per qualche mese era andate in letargo si siano risvegliate.

Ritratto di deep purple

deep purple

Lun, 16/07/2012 - 11:55

Con Berlusconi candidato premier, il pdl (o come si vorrà chiamare) potrà tornare ad essere il primo partito. Però, siccome in Italia nessuno è in grado di prendere il 51% dei voti, sarà costretto ad allearsi con altri e qui nasceranno i problemi. Appurato che l'udc è un partito conservatore che non vuole nessuna riforma, non resta che riallearsi con la lega, ma anche questo non è garanzia di stabilità e quindi successo. Infatti, cosa succederà quando al momento di decidere un provvedimento, il carroccio si alzerà dicendo di non abolire le provincie, di non liberalizzare i servizi pubblici locali o nicchierà sulla riduzione della burocrazia e sul semipresidenzialismo? In tutti questi anni abbiamo capito quanta differenza c'è fra la lega di opposizione e quella di governo, inoltre, c'è da scommettere che in cambio dell'alleanza con Berlusconi, i leghisti chiederanno Tremonti all'economia.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 16/07/2012 - 11:55

E' il nuovo che avanza !

The_Dark_Inside

Lun, 16/07/2012 - 11:53

...dopo avere salvato l'Italia dai Komunusti dovrebbe valutare attentamente, per il bene comune, l'ipotesi di ritirarsi a vita privata. Sono sempre stato un suo sostenitore, ma credo che se vincesse le elezioni le toghe rosse scatenerebbero una offensiva giudiziaria senza precedenti, e un governo impastoiato e screditato è l'ultima cosa di cui ora il paese ha bisogno.

Pietro_81

Lun, 16/07/2012 - 11:57

Ricominciamo con le meno tasse per tutti? Ricominciamo con i condannati in parlamento? E con le amichette che entrano ed escono dai palazzi del potere? E con la santificazione dei mafiosi (vedi Mangano)? E tra quanto ci ri-imporranno un governo tecnico a cui scaricare tutte le loro colpe?

rikky46

Lun, 16/07/2012 - 11:57

A mio parere sarebbe un grave errore ritornere indietro chiamando il partito Forza Italia: possibile che non scaturisca un'idea veramente nuova, che attiri e non divida (vd. ex AN e LEGA)? Ma chi suggerisce queste idee balzane al nostro insostituibile Silvio, vanificandone tutti gli sforzi, anzi danneggiandolo?

gigggi

Lun, 16/07/2012 - 12:06

IO CHIEDO:se dovesse fallire ancora, che si fa????

gigggi

Lun, 16/07/2012 - 12:05

IO CHIEDO:se dovesse fallire ancora, che si fa????

gigggi

Lun, 16/07/2012 - 12:05

IO CHIEDO:se dovesse fallire ancora, che si fa????

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 16/07/2012 - 12:09

Le dichiarazioni di Silvio alla Bild possono ben definirsi storiche perché danno il quadro della nuova Italia come la vogliono gli italiani. Occorre però dire che giustamente Silvio ha ricordato che aveva - solo leader occidentale - denunciato subito la gravità della crisi ma le sue epocali riforme (giustizia, art. 18, privacy, informazione) furono sempre osteggiate dai sinistri . D'accordo, è il passato, ma serve per capire il perché della giusta la rampogna di Silvio a chi ha votato male o addirittura non ha votato,dando così ai sinistri la forza di danneggiare il Paese con una opposizione stupida (Silvio: la peggiore del mondo. Oggi il Paese è compatto nel sostenere il Suo leader appoggiando con entusiasmo FORZA ITALIA. E non sono parole di circostanza: oggi nella mia cittadina è giorno di mercato - ottimo punto di osservazione - e la fiducia, la speranza, la convinzione che solo Silvio può salvare l'Italia è racchiusa nella frase di una anziana signora " io non avevo più votato perché i politici, tutti, sono disonesti che pensano solo a se stessi, ma adesso che torna Silvio voterò e faro votare perché LUI E' DIVERSO, E' UNO DI NOI". Entusiasmo, convinzione e gioia : per le toghe rosse, per il PCI-PDS-DS-PD, per i traditori, per gli utili idioti E' FINITA perché Silvio è tornato. MENO MALE CHE SILVIO C'E'

Luigi Farinelli

Lun, 16/07/2012 - 12:13

A meno che non rimanga un accessorio da tavolo, il vice-premier deve essere competente, per cui meno quote rosa del cavolo e meno femminismo e cominciamo a promuovere i meriti. Le donne sono in grado di comprendere il buon senso di tale scelta, infatti le quote rosa sono state imposte forzatamente e senza dibattito dall'ultralaicismo EU, poichè nonostente tutte le spinte ideologiche del femminismo antagonista, le donne (quelle vere) di raccomandazioni rosa per affermarsi se ne sono sempre fregate.

soldellavvenire

Lun, 16/07/2012 - 12:18

fino a quando non potremo più incoraggiare la nostra Nazionale?

Ritratto di Situation

Situation

Lun, 16/07/2012 - 12:17

....vediamo se ripete l'errore capitale o il peccato originale: allearsi con i CATTOLICI. Da qui dipenderà il mio orientamento di voto

Ritratto di Situation

Situation

Lun, 16/07/2012 - 12:19

....vediamo se ripete l'errore capitale o il peccato originale: allearsi con i CATTOLICI. Da qui dipenderà il mio orientamento di voto

Ritratto di Situation

Situation

Lun, 16/07/2012 - 12:20

....vediamo se ripete l'errore capitale o il peccato originale: allearsi con i CATTOLICI. Da qui dipenderà il mio orientamento di voto

Ritratto di Situation

Situation

Lun, 16/07/2012 - 12:17

....vediamo se ripete l'errore capitale o il peccato originale: allearsi con i CATTOLICI. Da qui dipenderà il mio orientamento di voto

soldellavvenire

Lun, 16/07/2012 - 12:21

fino a quando non potremo più incoraggiare la nostra Nazionale?

soldellavvenire

Lun, 16/07/2012 - 12:18

fino a quando non potremo più incoraggiare la nostra Nazionale?

bobsg

Lun, 16/07/2012 - 12:24

Nooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!

Ritratto di albino.orioli

albino.orioli

Lun, 16/07/2012 - 12:29

Questa non è minestra riscaldata ma un ritorno più che gradito e sicuramente valido sotto tutti gli aspetti. A mio avviso, la sua presenza in politica chcché ne dicano i suoi detrattori è invocata da tanti che vogliono una persona presentabile agli occhi della gente e dei partner europei. Lui ci sa fare e non c'è statista che possa competere.

Ritratto di albino.orioli

albino.orioli

Lun, 16/07/2012 - 12:29

Questa non è minestra riscaldata ma un ritorno più che gradito e sicuramente valido sotto tutti gli aspetti. A mio avviso, la sua presenza in politica chcché ne dicano i suoi detrattori è invocata da tanti che vogliono una persona presentabile agli occhi della gente e dei partner europei. Lui ci sa fare e non c'è statista che possa competere.

Ritratto di albino.orioli

albino.orioli

Lun, 16/07/2012 - 12:30

Questa non è minestra riscaldata ma un ritorno più che gradito e sicuramente valido sotto tutti gli aspetti. A mio avviso, la sua presenza in politica chcché ne dicano i suoi detrattori è invocata da tanti che vogliono una persona presentabile agli occhi della gente e dei partner europei. Lui ci sa fare e non c'è statista che possa competere.

Ritratto di albino.orioli

albino.orioli

Lun, 16/07/2012 - 12:31

Questa non è minestra riscaldata ma un ritorno più che gradito e sicuramente valido sotto tutti gli aspetti. A mio avviso, la sua presenza in politica chcché ne dicano i suoi detrattori è invocata da tanti che vogliono una persona presentabile agli occhi della gente e dei partner europei. Lui ci sa fare e non c'è statista che possa competere.

elettoredimilano

Lun, 16/07/2012 - 12:38

...una bella ventata di freschezza.

Silvio e me ne vanto

Lun, 16/07/2012 - 12:49

Grande Silvio, purtroppo hai dovuto constatare che se circondato da un mare di nullità, escluso Alfano. Se nel Tuo partito c'è ancora Gasparri non potevi che tornare in campo a.......vincere, da solo, ancora una volta!! Mi dispiace per le nullità, ripeto, che hai intorno e che, comunque, valgono almeno un pelino (di quella che a noi piace)di più (eccetto Gasparri, che resta sempre il minimum di qualsiasi essere vivente) dell'armata Brancaleone capitanata da "poco o niente Bersani".

Silvio e me ne vanto

Lun, 16/07/2012 - 12:49

Grande Silvio, purtroppo hai dovuto constatare che se circondato da un mare di nullità, escluso Alfano. Se nel Tuo partito c'è ancora Gasparri non potevi che tornare in campo a.......vincere, da solo, ancora una volta!! Mi dispiace per le nullità, ripeto, che hai intorno e che, comunque, valgono almeno un pelino (di quella che a noi piace)di più (eccetto Gasparri, che resta sempre il minimum di qualsiasi essere vivente) dell'armata Brancaleone capitanata da "poco o niente Bersani".

Silvio e me ne vanto

Lun, 16/07/2012 - 12:50

Grande Silvio, purtroppo hai dovuto constatare che se circondato da un mare di nullità, escluso Alfano. Se nel Tuo partito c'è ancora Gasparri non potevi che tornare in campo a.......vincere, da solo, ancora una volta!! Mi dispiace per le nullità, ripeto, che hai intorno e che, comunque, valgono almeno un pelino (di quella che a noi piace)di più (eccetto Gasparri, che resta sempre il minimum di qualsiasi essere vivente) dell'armata Brancaleone capitanata da "poco o niente Bersani".

Silvio e me ne vanto

Lun, 16/07/2012 - 12:49

Grande Silvio, purtroppo hai dovuto constatare che se circondato da un mare di nullità, escluso Alfano. Se nel Tuo partito c'è ancora Gasparri non potevi che tornare in campo a.......vincere, da solo, ancora una volta!! Mi dispiace per le nullità, ripeto, che hai intorno e che, comunque, valgono almeno un pelino (di quella che a noi piace)di più (eccetto Gasparri, che resta sempre il minimum di qualsiasi essere vivente) dell'armata Brancaleone capitanata da "poco o niente Bersani".

Otaner

Lun, 16/07/2012 - 12:49

Presidente Berlusconi bertornato! Se mi consente vorre dirle di evitare di non stringere patti con Bersani, Casini, Fini, Buttiglione e tutti coloro (L'ELENCO è LUNGO) che hanno attribuito la grave crisi alla sua politica.Ma dove vivevano i i tsnti teatranti della politica? Presidente Berlusconi, se promette una cosa al popolo faccia tutto il possibile per mantenere la parola data

teramano

Lun, 16/07/2012 - 13:14

In pratica Berlusconi è sceso dal predellino. Che pena!!

lui976

Lun, 16/07/2012 - 13:11

Non vedo l'ora di votarlo, lui si che mantiene le promesse! In fondo la crisi non esiste, è tutto un complotto dei comunisti che mangiano i bambini. Forza Italia, saremo in una botte di ferro!

agosvac

Lun, 16/07/2012 - 13:14

Il solo fatto che bersani abbia detto: il ritorno di Berlusconi è agghiacciante, è indice di totale paura!!!

teramano

Lun, 16/07/2012 - 13:16

Dimenticavo. Se abbiamo i conti in ordine è grazie al governo Berlusconi perchè si è dimesso e ha permesso a persone competenti di fare quello che lui ha solo promesso.

teramano

Lun, 16/07/2012 - 13:13

Dimenticavo. Se abbiamo i conti in ordine è grazie al governo Berlusconi perchè si è dimesso e ha permesso a persone competenti di fare quello che lui ha solo promesso.

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 16/07/2012 - 13:13

certo vuole dire screditare tutti ( o quasi )i dirigenti del Partito. E' proprio questo che bisogna fare : piazza pulita di tutti questi cialtroni e incapaci. Facce nuove, serie, capaci e con tanta voglia di fare.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 16/07/2012 - 13:18

Supponendo che le idee di berlusconi, presidenzialismo, riformare l'Europa, siano buone come crede di realizzarle? A parole? Servono pianificazioni matematiche dimostrabili ed inconfutabile. E' mai stato in grado oltre a fare promesse e non mantenerle? Mai visto tanto infantilismo in un partito, nei suoi rappresentanti e nei suoi sostenitori

riderepernonpiangere

Lun, 16/07/2012 - 13:25

"sostenendo di essere stato il primo leader occidentale ad aver riconosciuto il pericolo della crisi e ad aver introdotto le riforme" C'è da commentare qualcosa? Mente sapendo di mentire, non è cambiato nulla. Forza Pecoroni ecco il nome giusto per il partito. Svegliatevi, mandiamolo a casa e creiamo un centro destra dego di questo nome.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/07/2012 - 13:27

ma certo questo cambio di nome e' un ritorno al passato glorioso che fara dimenticare a tutti i piccoli errorini commessi e perlopiu passati inosservati da tutti. bazzecole... parlano le cifre berlusconi ha l'80 percento di preferenze! ma certo questa e' una mossa geniale che spruzzera nel italico sangue come fosse una flebo, nuova linfa! nuovo vigore . continuate cosi!

riderepernonpiangere

Lun, 16/07/2012 - 13:27

"sostenendo di essere stato il primo leader occidentale ad aver riconosciuto il pericolo della crisi e ad aver introdotto le riforme" C'è da commentare qualcosa? Mente sapendo di mentire, non è cambiato nulla. Forza Pecoroni ecco il nome giusto per il partito. Svegliatevi, mandiamolo a casa e creiamo un centro destra dego di questo nome.

Virgilio999

Lun, 16/07/2012 - 13:40

Tranquilli che ha giá smentito tutto.

lui976

Lun, 16/07/2012 - 13:41

Non ha fatto già abbastanza danni?

Ritratto di Chichi

Chichi

Lun, 16/07/2012 - 13:43

Il ritorno di Berlusconi lo vedo come un dovere da parte sua verso chi gli ha dato fiducia. E' l'unico, nel panoramma politico italiano odierno, in grado di proporre e perseguire ciò che serve all'Italia per uscire dalla morta gora in cui annaspa da mezzo secolo. Non dovrà fare l'errore, l'unico del passato, di cercare alleanze annacquando il suo programma. Che gli italiani, come penso, lo chiamino a governare o che sia all'opposizione, lui è l'unico in grado, non di giocarsi la faccia, ma di giocarsi anche il mandato. In certe situazioni incancrenite mandare all'aria tutto per essere coerente con le promesse è l'unico modo di cambiare le cose. E chi lo fa merita onore e stima.

gianni59

Lun, 16/07/2012 - 13:45

Già ha dichiarato che il fatto di richiamare il partito "Forza Italia" è un'errata interpretazione dei giornali, e così ha detto che non si può tornare alla lira (altro che battere moneta...)...ancora deve ripresentarsi e già dice tutto e il contrario di tutto...ancora ci credete?!?

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 16/07/2012 - 13:55

ma va va va

aladino77

Lun, 16/07/2012 - 13:55

Hai già smentito tutto con la sua più celebre frase: "Sono stato frainteso". Sempre più una barzelletta vivente

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 16/07/2012 - 13:55

ha gia smentito, bananas

antonin9421

Lun, 16/07/2012 - 13:56

Era ora!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 16/07/2012 - 13:55

"Da pesci in acquario a militanti informmatici muniti di cervello; prima delle grandi ridorme, facciamo le piccole, che sono utilissime.". Anche un dizionario non farebbe male nel corredo del piccolo forzitaliota.....

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 16/07/2012 - 14:02

Non siete aggiornati, Berlusconi ha già smentito, la Bild ha frainteso!

berve

Lun, 16/07/2012 - 14:09

Tornare a Forza sarebbe politicamente un errore madornale. Credo che pochi lo seguirebbero. Mi sa che arriverà il solito comunicato in cui si dice che non abbiamo capito o è stato frainteso. Berlusconi: restatene a casa che è meglio.

Cinghiale

Lun, 16/07/2012 - 14:13

La gente chiede da più parti del nuovo. Silvio che si ripresenta e ripropone FI non è quello che ci si aspetta. Cavaliere non credo stia facendo la cosa giusta.

Ritratto di libeccio

libeccio

Lun, 16/07/2012 - 14:12

E come al solito.Il Cav smentisce.Dice;hanno capito male,un errore di traduzione"Insomma sbagliano sempre gli altri.Lui lancia il sassolino,vede le reazioni se non gli vanno a genio.Smentisce.è una vita che dice cose e poco dopo smentisce.In realtà smentisce se stesso!Ormai lo conosciamo il solito giochino.Pubblicare please.Ho inviato alcuni messaggi con questo nuovo servizio.Non ho visto un mio messaggio pubblicato.Saluti.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 16/07/2012 - 14:10

Scusate ho appena finito di leggere altrove che sarebbe stata solo una proposta, che le sue parole sarebbero state equivocate, potreste fare chiarezza?

gi.lit

Lun, 16/07/2012 - 14:14

Si sapeva benissimo chi fosse Fini all'epoca in cui il Cav concepì quella nefasta fusione con An. E ciononostante fece di testa sua. Fu quello uno dei suoi tanti madornali errori. Ed eccolo ora venir fuori con il ritorno a Forza Italia. Evviva. In quanto ai veri problemi del Paese lui non ne ha nemmeno la più pallida idea. Ha rovinato il Pdl e ora si atteggia a salvatore della Patria anziché andarsi a nascondere. Avanti così e le sinistre vinceranno le prossime elezioni nazionali.

handy13

Lun, 16/07/2012 - 14:19

...a 76 ANNI,...che forza vuoi avere,...piantala e lascia ai giovani,...perderemo le elezioni...?...tanto NON c'è speranza alcuna,...e poi senza il mio voto che ti ho votato, dove vuoi andare,...vedrai che il primo partito sarà l'ASTENSIONISMO..

Picobello

Lun, 16/07/2012 - 14:27

Saolus è diventato Paolus! Forza Italia, ma mi sembra di aver già sentito questo nome di partito...C...zo alla grande rivoluzione politica che aveva annunciato, con il suddito Angelino, qualche mese fa.

Giovanmario

Lun, 16/07/2012 - 16:43

Avevano brindato per intere settimane.. convinti di essere stati i veri artefici della caduta di Berlusconi.. quelli de la7.. ormai non ne parlavano più nelle loro trasmissioni.. anzi ne scrivevano il nome solo con l'iniziale per non fargli troppa propaganda.. se l’erano tolto dalla testa questo loro incubo ..convinti di aver posato un enorme macigno sulla politica italiana e su uno che la politica l'ha trasformata.. rendendola forse più amabile o, comunque, più comprensibile dal popolo.. invece la notizia dei giorni scorsi gli ha sconvolti.. ha scompigliato tutti i loro palinsesti e i loro "malintenti" e ora si preparano a tornare in trincea.. sciorinando le solite castronerie su Berlusconi e sul suo ritorno in campo.. poveri illusi..

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 16/07/2012 - 16:52

A volte ritornano...

ben39

Lun, 16/07/2012 - 20:19

Anche se lo trovo rischioso in tutti sensi, voterò Berlusconi alle prossime elezioni.

ben39

Lun, 16/07/2012 - 20:20

Anche se penso sia rischioso in tutti i sensi, voterò Berlusconi alle prossime elezioni.