Stretta tedesca sull'immigrazione, gli svizzeri ironizzano

Berlino contro l'abuso di prestazioni e contributi sociali da parte degli immigrati. E gli svizzeri sironizzano sul cambio di rotta della Germania

La Germania programma una stretta sull'immigrazione. E gli svizzeri ironizzano e si tolgono qualche sassolino dalla scarpa. «Il ministro degli Interni Thomas de Maiziere annuncia che saranno introdotti contingenti per gli stranieri che vogliono cercare lavoro in Germania. Inoltre coloro che verranno beccati ad abusare del sistema sociale tedesco, saranno rispediti senza troppi complimenti a casa loro. Roba che se si facesse in Svizzera gli europeisti moralizzatori griderebbero immediatamente allo scandalo!» si legge sui portali svizzeri. Il riferimento è a un rapporto di 133 pagine redatto dai ministri dell'Interno e del Lavoro tedeschi che parla della possibilità di vietare temporaneamente il rientro in Germania a coloro che hanno commesso frodi e abusi, come l'uso di documenti falsi; la concessione di permessi limitati di residenza - da 3 a 6 mesi - per la ricerca di lavoro; e la decisione di punire penalmente la frode per ottenere determinati documenti.
Un cambio di linea che si spiega con l'avvicinarsi delle elezioni europee e con l'aumento tra il 2012 e il 2014 del 414% di immigrati bulgari e rumeni - dal primo gennaio 2014 rumeni e bulgari possono circolare liberamente - e con la difficoltà di tenere in piedi il sistema di welfare tedesco. Un problema che in Germania liquidano con lo slogan: «No al turismo dei benefit» e con un monito: «Chi imbroglia, salta». Senza contare che sedici sindaci di città tedesche hanno posto il problema dell'accoglienza e chiesto aiuto al governo centrale.

I tedeschi sono in buona compagnia nel tentativo di limitare il flusso di immigrati. E iniziano a cercare di costruire sponde con altri Paesi. Germania e Inghilterra stanno ad esempio ragionando sulla possibilità di limitare il tempo in cui i migranti disoccupati provenienti da altri paesi dell'Ue possono restare per cercare un lavoro. David Cameron ha detto che cercherà di lavorare con i tedeschi e con altri alleati che la pensano come lui, per vedere se è possibile rendere le regole Ue più restrittive. In particolare si cerca, esattamente come in Germania, di tagliare i benefit. «Se sei un cittadino dell'Ue, ma non stai cercando un lavoro e chiedi benefici in termini di welfare, puoi essere rimandato al tuo paese di origine» è la linea di Downing Street. Alla Camera dei Comuni, il 10 ottobre scorso, è stato presentato l'Immigration Bill: una legge che fa parte di un piano di contrasto all'immigrazione clandestina, che ha l'obiettivo di riformare il sistema degli allontanamenti «rendendo più facile e più veloce allontanare coloro che non hanno il diritto di essere qui».

La legge prevede una serie di nuovi controlli: sui contratti di affitto, che dovrebbero essere negati a quei cittadini che non sono in grado di dimostrare di essere nel Regno Unito legalmente; verifiche sui datori di lavoro; controlli bancari. Si vuole inoltre contrastare il cosiddetto «turismo della salute», cioè l'utilizzo del sistema sanitario pubblico britannico (NHS, National Health Service) da parte dei cittadini stranieri. Si lavora anche sul blocco dei sussidi di disoccupazione. Misure su cui i conservatori inglesi vogliono porre l'accento anche per contrastare la crescita dell'Ukip di Nigel Farage, il partito che chiede l'uscita immediata dall'Unione Europea e una stretta sull'immigrazione, e che tutti i sondaggi danno in forte crescita in vista delle elezioni del 25 maggio.

Commenti

cgf

Gio, 03/04/2014 - 09:44

non solo gli sFizeri anche se lo facessero gl'itaGliani!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 03/04/2014 - 09:56

Lo sanno tutti,che un "migrante irregolare"(non usiamo più la parola "clandestino"),che VAGA sul territorio nazionale,in termini di assistenza(+ i costi inerenti di vario genere...),costa un OCCHIO!Lo sanno tutti che un "migrante regolare",che ha "diritto" all'assistenza,in pratica,si tira dietro famigliari vari,per cure mediche,etc.etc.,per cui,sarebbe meglio per il SISTEMA PAESE,stringere questa BONANZA,di cui si avvantaggiano solo "imprenditori"(e attività) da quattro soldi,e tutto l'ambaradan,che sta dietro questa "accoglienza" del cavolo!

Rossana Rossi

Gio, 03/04/2014 - 10:19

Tranquilli....tutti quelli che non potranno più andare in Germania o in Svizzera resteranno in Italia, qui c'è posto e assistenza per tutti ,siamo un paese straricco.........

giovauriem

Gio, 03/04/2014 - 10:26

se è vero ciò che sta scritto in questo articolo,significa che l'europa unita si sta sbriciolando

Ritratto di mark911

mark911

Gio, 03/04/2014 - 10:44

giovauriem: Diciamo che l'Europa unita non c'è mai stata salvo che sulla carta ma se quello che è scritto in questo articolo è vero (come dice lei) allora vuol dire che l'Europa si stà svegliando e comincia a rendersi conto che la politica buonista di accoglienza porta solo danni ...il problema, a questo punto, diventa soprattutto "italico" visto che abbiamo tra le più alte cariche dello stato gente come la boldrini (b minuscolo) che è ben lontana di pensarla come Thomas de Maiziere anzi fosse per lei farebbe si i "contingenti" ma di turisti da mandare ai centri di accoglienza invece che gli hotel a 5 stelle dove manderebbe, a spese nostre, i clandestini (non migranti)

buri

Gio, 03/04/2014 - 10:46

Fteòo sapere alla Boldrini, chissà che vada a fare i suoi discorsi sui poveri migranti in Germania e ci lasci in pace per un po' di tempo

antonio11964

Gio, 03/04/2014 - 11:35

giovauriem ma perche' ???? c'e' mai stata un europa unita ??????

Ritratto di indi

indi

Gio, 03/04/2014 - 11:43

Povera Italietta miope, per non dire talpa, al cospetto dell'Aquila Svizzera!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 03/04/2014 - 12:00

L'Europa chiude le porte. L'Italia, da brava escort, allarga le gambe...

spectre

Gio, 03/04/2014 - 12:08

il solito schifo cattocomunista.... meno male che qualcuno ancora difende gli interessi di chi paga le tasse e di chi attraverso queste paga per il wellfare anche di questi pezzenti, che non hanno e non continuano a contribuire per nulla. L'europa stessa si sta svegliando.... prima o poi le cose cambieranno grazie a Dio.

spectre

Gio, 03/04/2014 - 12:08

il solito schifo cattocomunista.... meno male che qualcuno ancora difende gli interessi di chi paga le tasse e di chi attraverso queste paga per il wellfare anche di questi pezzenti, che non hanno e non continuano a contribuire per nulla. L'europa stessa si sta svegliando.... prima o poi le cose cambieranno grazie a Dio.

spectre

Gio, 03/04/2014 - 12:09

il solito schifo cattocomunista.... meno male che qualcuno ancora difende gli interessi di chi paga le tasse e di chi attraverso queste paga per il wellfare anche di questi pezzenti, che non hanno e non continuano a contribuire per nulla. L'europa stessa si sta svegliando.... prima o poi le cose cambieranno grazie a Dio.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 03/04/2014 - 12:16

Caro Omar ci sei? Leggi questo articolo lui ti risponde alla minchiata che scrivesti nell'altro articolo , 3 anni cittadinanza italiana poi possono venir zi zi con i caxxo vengono, anche Prodi diceva non più controlli alle frontiere ma a me in Francia una poliziotta francese mi ha contato i soldi dentro al portafoglio tu non hai capito un cazzzo come molti altri cioè? Che la Europa non è unita lo dicono i politici per interessi loro ma in realtà non la è.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 03/04/2014 - 12:18

Infine aggiungo che presto chiuderanno le frontiere anche ai comunitari, agli italiani, una nazione quando dichiara crisi o sicurezza nazione o si accorge che altri stati come la Italia vogliono fari i furbi lei mette le sue leggi e fa bene.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 03/04/2014 - 12:19

Infine aggiungo che presto chiuderanno le frontiere anche ai comunitari, agli italiani, una nazione quando dichiara crisi o sicurezza nazione o si accorge che altri stati come la Italia vogliono fari i furbi lei mette le sue leggi e fa bene.

John1234

Gio, 03/04/2014 - 12:34

Meglio, un po di parassiti in meno. Rispediteli subito qua tutti, meglio che facciano danni qua in Italia piuttosto che danneggiare ulteriormente la ns immagine di fuori...

Ritratto di Italiano__a_Monaco

Italiano__a_Monaco

Gio, 03/04/2014 - 13:02

..sarei curioso di sapere che tipo di commenti leggerei qui da parte di qualcuno, se la Germania spedirebbe a casa tutti gli stranieri , ma tutti... dovrebbero restare solo i tedeschi, poi si che riderei dei falsi krukken hahahha...

Raoul Pontalti

Gio, 03/04/2014 - 13:17

Qui si mescola il sacro con il profano sia da parte dei politici in cerca di facili consensi elettorali (quegli stessi politici che per compiacere i padroni hanno creato un sistema che consente di avere ogni tipo di manodopera in ogni luogo creando la società multirazziale con tutte le conseguenze) sia da parte dell'articolista e nei commenti si aggiungono i bananas. Per i bananas in via preliminare consiglio di espungere dai ragionamenti l'equazione irregolare=clandestino perché falsa (tra l'altro la situazione di irregolare è in linea di principio sanabile, quella di clandestino no). Premetto anche che l'assistenza sanitaria primaria debba essere assicurata a chiunque si trovi sul territorio dello Stato, fosse pure un clandestino e ciò non solo per evidenti ragioni di carattere umanitario ma anche di carattere igienico-sanitario a tutela della salute della popolazione regolarmente residente. Poi qualcuno tra i politici mi deve spiegare come sia riuscito a far sì che gli schiavetti stranieri dei padroni locali siano a carico della società intera e non del padrone che si arricchisce sulla loro pelle. Ciò detto mi sembra che qualcuno ciurli nel manico: il problema sono Bulgari e Romeni? Falso problema dal punto di vista del costo sanitario perché il cittadino UE o è residente e come tutti i residenti paga in Germania la sua assicurazione sanitaria pubblica o non è residente e allora è a carico della sanità pubblica del suo paese di origine. Extracomunitari regolari: a) con permesso di soggiorno: assistenza sanitaria per la durata del permesso b) senza permesso di soggiorno: cure a pagamento. Il problema è dato dagli stranieri che fanno come i locali, ossia giocano sulla disoccupazione ricevendo il sussidio e anche l'assistenza sanitaria e il rimedio è introdurre norme stringenti sul riavvio al lavoro anche per i locali. In ogni caso, ricorrendone i motivi puntualmente verificati, si possono allontanare gli stranieri comunitari (il vero problema) ed extracomunitari secondo le ordinarie norme di pubblica sicurezza. La realtà è che alla vigilia delle elezioni qualcuno strilla per acchiappare voti e chi governa corre ai ripari mostrando di saper strillare di più. Poi ricomincia tutto come prima: i padroni importano schiavi, la collettività nazionale ne sopporta gli oneri ed eventuali modesti ritocchi saranno fatti pagare ai poveracci che essendo stranieri devono solo subire. Il problema reale poi non sono tanto i clandestini pur oggi con numeri importanti ma dell'ordine delle decine di migliaia e destinati per lo più al rimpatrio, bensì gli extracomunitari regolari che ormai assommano a ca 30 milioni nella UE cui vanno aggiunti i comunitari che si spostano tra i paesi UE. Con la crisi molti stranieri restano a spasso e a carico del welfare dei singoli paesi comunitari. Grazie padroni.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 03/04/2014 - 13:40

ITALIANO A MONACO , DEVO DARTI UNA BATTUTI DI IMBECILLE ANCHE A TE,SE DOVESSE RISPEDIRE TUTTI GLI STRANIERI DALLA GERMANIA, AVREBBE ALTRE FONTI DI RIFORNIMENTO PRIMA DI TUTTO I TURCHI NON LI MANDREBBE VIA PRIMI SAREBBERO GLI ITALIANI E POI QUALCHE ALTRO, L'ASIA E IL SUD AMERICA è PIENA DI GENTE DI BUONA VOLONTà DESIDEROSA DI LAVORARE SENZA AVERE MAFIOSI UNA NAZIONE PER ESEMPIO SONO LE FILIPPINE, INDIA E MOLTI ALTRI PAESI.mA POI I MUSULMANI DI QUALSIASI NAZIONALITà LAVORANO E SI COMPORTANO BENE PERCHè DOVREBBERO MANDARLI VIA? QUANDO QUI IN GERMANIA CI SONO PARASSITI E MAFIOSI ITALIANI CHE ABITANO IN QUESTA NAZIONE, CI SONO ITALIANI QUI IN GERMANIA CHE NON LAVORANO E VIVONO TRUFFANDO LO STATO E LA GENTE IO NE HO CONOSCIUTI ERANO ITALIANI NO MUSULMANI ERANO TERRONI ITALIANI. CON QUESTO NON DICO CHE TUTTI I MERIDIONALI ITALIANI SIANO DEI BANDITI CI SONO ANCHE ONESTI LAVORATORI.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 03/04/2014 - 13:44

Italiano a Monaco se ti riferiscia me ti sbagli , io non lavoro qua sono pensionato diciamo come turista? o mandarebbero via anche i turisti? Dici si? Allora sei un doppio imbecille.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 03/04/2014 - 13:49

Mamphis non le gambe ma il culo.

maxaureli

Gio, 03/04/2014 - 14:12

E quale e' il problema? In Italia c'e' tanto posto... LOL

Ritratto di Italiano__a_Monaco

Italiano__a_Monaco

Gio, 03/04/2014 - 14:35

@franco-trier_DE tipico tedeesco, quando nn arriva con la sua specie di diplomazia ricorre all'insulto, imbecille doppio e triplo sarà lei povero pensionato demente e lacca patate, se il suo intelletto o quello che funziona nella sua scatola cranica ammuffita nn la fa vedere oltre il naso, e ricorre agli insulti dato la sua limitatezza, lasci perdere i discorsi seri, io ci vivo da oltre 30 anni qui, e poi a titolo informativo la germania sta spedendo i pensionati specie nn tedeschi in paesi che costano di merno, moralista dei poveri, si faccia una cultura e nn posti invettive e discorisi da bettola o meglio dire Gasthaus, solo li li sento certi discorsi da gente che sta dietro una birra e nn vede solo schifezza prima del loro naso. In ogni caso impari l'educazione e si faccia un minimo di cultura,se nn sa mettere in giuoco le sue idee, che a come leggo nn ne ha lsci perdere, ci sono ottimi siedlung per pensionati dove giocano a skat, magari sarà meglio per lei, buona giornata faulpelz hhahaha. (ps se ti serve un persilschein per restare in germania ne ho ancora qualcuno hahhahahha)

killkoms

Gio, 03/04/2014 - 14:54

e da noi la boldrini vorrebbe hotel a 5 stelle per i clandestini!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 03/04/2014 - 15:41

#Raoul Pontalti Comunque la si voglia girare, è velleitario negare che questi "disperati" creino più problemi di quanti dovrebbero, secondo le farneticazioni boldrinoidi, teoricamente risolvere. In primis: il fantomatico contributo alle nostre pensioni.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 03/04/2014 - 16:40

italiano_a Monaco devo dirti che sei imbecile per tre volte la terza perchè sei in Germania e non hai imparato niente infine imbecille per la quarta volta che se si sta male tu resti li perchè? o sei anche tu come esposito che sputa nel piatto dove lo sfamano? E per ultima cosa impara prima a scrivere poi commenta.Maroc.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 03/04/2014 - 16:40

italiano_a Monaco devo dirti che sei imbecile per tre volte la terza perchè sei in Germania e non hai imparato niente infine imbecille per la quarta volta che se si sta male tu resti li perchè? o sei anche tu come esposito che sputa nel piatto dove lo sfamano? E per ultima cosa impara prima a scrivere poi commenta.Maroc.

Raoul Pontalti

Gio, 03/04/2014 - 16:42

Sfondi porte aperte con me caro confratello mio Menabellenius, io sono per NON fare entrare stranieri per lavorare se non in casi eccezionali, per brevi periodi e senza residenza (solo domicilio temporaneo). Vorrei che prima fossero espletate tutte le forme di ricorso al mercato del lavoro locale, esaurite tutte le liste di collocamento, obbligati i cassintegrati ad assumere il lavoro offerto come avviene per gli iscritti alle liste di collocamento comunque denominate prima di rivolgersi a manodopera straniera la quale deve essere a totale carico del datore di lavoro sia per la retribuzione, gli oneri previdenziali, sanitari, etc e anche l'alloggio. Solo in pochi casi concederei la residenza a stranieri che hanno dimostrato di sapersi perfettamente integrare e la cittadinanza con la frequenza di morte papale. Come vedi non sono buonista, ciò che mi distingue dalla maggior parte dei commentatori su questi forum è che non sono razzista e non lo sono perché la mala bestia del razzismo l'ho sperimentata sin dai banchi del ginnasio quando in un liceo rosso io ero fascista, l'unico della classe poi. Il razzismo, sia esso politico, religioso o razziale è una mala bestia. Ma per rendersene compiutamente conto, non soccorrendo intelletto ed educazione, bisognerebbe sperimentarlo sulla propria pelle. Io l'ho sperimentato e mi basta. E allora chiedo che lo straniero sia trattato civilmente secondo le leggi che valgono anche per noi, se lavora da noi merita rispetto e la giusta mercede e il trattamento previdenziale, se sgarra va punito. Ma non è come pensano i bananas che siano i cattocomunisti o altre entità nebulose a volere qui gli stranieri senza controllo, ma gli sfruttatori degli stranieri, che speculano sui loro bisogni veri o presunti come fanno certe associazioni o che li sfruttano come schiavi nelle loro aziende come molti imprenditorima che poi lasciano in groppa alla società l'onere di sopportare le conseguenze negative della presenza dello straniero (quelle positive se le sono pappate gli sfruttatori). E ricordiamoci che ammettere lo sfruttamento sullo straniero significa in ultima analisi ammetterlo anche su di noi. E infine: c'è chi si ostina a prendersela con il cane che morde, io me la prendo invece solo con chi non ha custodito il cane...

Ritratto di Italiano__a_Monaco

Italiano__a_Monaco

Gio, 03/04/2014 - 17:05

@franco da trier, nn ti dico che sei imbecille nonchè, ebete, perchè ho capito che è il tuo codice genetico che è imbecille. Poii vedi che io hai tedeschi nn devo niente semmai sono, loro a dovere a me,poi da una "razza" di cretinöse-menschen, nn ho da imparare niente, se la tua bassa autostima ti fa diventare un lecca-patate a tradimento affari tuoi, bescheuert,, io quì ci resto perchè ho un contratto di lavoro, nn sono uno sfaticato come te. Verräter, Poi guardati i tuoi errori gi grammatica terronazzo, dove hai fatto il servizio militare nelle truppe camellate di Gheddafi? marocchinoide venduto, nn hai capito niente delle tue origini e sputi su quella che È stata la tua patria, infine du arme kerle, io nn so chi sia il sig Esposito, ma vedi che i tuoi amici krukki le merd-e-cess se le so fatte sulle spalle degli stranieri, nn di sicuro come te, che nn hai ne patria ne bandiera, e con questo chiudo qui, buona serata, deficente.

buri

Gio, 03/04/2014 - 18:21

se lo facesse l'iralia sarebbe già riunita la commissione per definire le sanzioni, ma lo fa la Germania e allora tutti zitti

Antares46

Ven, 04/04/2014 - 10:31

Da buon Svizzero confermo quanto descritto nell'articolo. Vedete il popolino svizzero tanto sprezzato e vituperato, arriva sempre prima nelle decisioni importanti, dei luminari e scienziati di Bruxelles, e fra questi ci metterei pure parte dei luminari e scienziati che abbiamo a Berna che guardacaso sono sempre di sinistra. Per noi svizzeri calza a pennello il detto "scarpe grosse cervello fino". Tanti tanti auguri anche a voi italiani!!!

restinga84

Ven, 04/04/2014 - 13:16

Speriamo che la Dottoressa Boldrini non venga a conoscenza di quello che sta` succedendo in Germania a proposito degli immigrati. Sarebbe capace di promuovere una guerra contro la Germania per, salvaguardare gli interessi delle persone,cola`immigrate.

Antares46

Ven, 04/04/2014 - 15:18

x Roul Pontalti - Sicuramente lei e una persona buona d'animo e di conseguenza un buonista. Il problema e' che non fa distinzione fra persone che vengono da noi a lavorare regolarmente, si adattano alle nostre leggi e ai nostri usi e costumi e quelle che invece vengono da noi e se ne guardano bene dal trovare un lavoro, ma preferiscono delinquere e anche sfruttare le nostre istituzioni sociali. Basterebbe avere il coraggio di allontanare questi scansafatiche per risolvere a meta' questo grande problema riguardante l'immigrazione di massa. Non mi sembra poi una cosa cosi utopica.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 17/04/2014 - 08:53

mi spiegano poi come un paesaccio come la bulgaria..puo far circolare i suoi cittadini liberamente in ue?? ovv si muoveranno rom, puttane, magliari e rapinatori..tutti con bmw targate bulgaria..

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 17/04/2014 - 09:02

italiano a monaco..non si preoccupi il trier e' talmente rintronato che crede di essere tetesco..che rappresenti pura feccia e' dovuto al fatto, che sputa continuamente sulla nazione che lo ha prodotto, ma dovrebbe in realta' sputare su se stesso, sulla sua casa, paese, e famiglia di origine..eee? trier fai un bello sputo sulla tua famiglia di origine..oppure sei incazzato perche' da piccolo ti ha adottato una frau tetesca?

*Delia

Gio, 17/04/2014 - 18:50

Italiano__a_Monaco: se la Germania non ti piace o se non hai voglia di lavorare, vattene. I "crucchi" sono molto meglio degli italiani,te compreso.... sicuramente ti fai mettere i piedi in testa da loro ogni giorno. Imbecille!!

*Delia

Gio, 17/04/2014 - 18:50

Italiano__a_Monaco: se la Germania non ti piace o se non hai voglia di lavorare, vattene. I "crucchi" sono molto meglio degli italiani,te compreso.... sicuramente ti fai mettere i piedi in testa da loro ogni giorno. Imbecille!!