Sul Pd lo spettro dalla scissione: è iniziata la resa dei conti

Nel Pd inizia la resa dei conti: domani la direzione per decidere i reggenti. Renzi vuole rifondare il partito, ma si teme una scissione "a sinistra". Civati contro i "traditori"

Sotto gli occhi di tutti c'è un caos senza precedenti, ma dietro le quinti è ancora peggio: si fa sempre più concreto il rischio della scissione. Frastornato dall’esito dell'elezione del presidente della Repubblica e dalle dimissioni di Pier Luigi Bersani, adesso il Partito democratico è chiamato ad affrontare in primis la partita del governo che si apre oggi e, subito dopo, quella congressuale. La parola d'ordine dei vertici piddì è semplice: limitare al massimo i danni. Un auspicio destinato a cadere nel vuoto. Basta leggere l'intervista rilasciata da Matteo Renzi oggi a Repubblica per capire che il sindaco di Firenze darà del filo da torcere ai vertici di via del Nazareno pur di prendere le redini del partito aprendo così la strada a una scissione interna.

"Un anno di governo e poi al voto e basta inseguire Grillo, l’agenda la dobbiamo dettare noi". Questo in sintesi il pensiero del sindaco di Firenze che già pensa a come intende rifondare il Pd, un partito che lui stesso accusa di riflettere solo sul suo ombelico. A un nuovo Pd, però, guarda anche Fabrizio Barca che punta a sdoppiare la guida del partito dalla premiership. Le posizioni sono distanti, parecchio distanti. E per questo a gestire una fase a dir poco delicata dovrebbe essere un gruppo di "reggenti" che verranno scelti nella direzione del partito che è stata convocata per domani. Una sorta di "direttorio" del quale i renziani chiedono di entrare a far parte. In quella stessa riunione verrà stabilita anche la delegazione Pd che andrà alle consultazioni con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per la formazione del nuovo esecutivo. Che sarà composta certamente dai capigruppo, Roberto Speranza e Luigi Zanda, e probabilmente dal vice segretario Enrico Letta e che dovrebbe avere il mandato di recepire la rotta che darà ilk capo dello Stato. Il condizionale, però, è sempre d'obbligo perché per come è ridotto il Pd tutto è possibile.

"Le dimissioni di Bersani sono una scossa data al partito perché ciascuno si responsabilizzi - fa presente il capogruppo del Pd alla Camera Roberto Speranza - così non si va da nessuna parte: al Pd manca il collante, la visione comune". Secondo fonti vicine a via del Nazareno, entro una decina di giorni sarà convocata l’assemblea nazionale che detterà i tempi e i modi del congresso. Il pressing per aprire la fase congressuale non è portata avanti soltanto da parte dei renziani. Rosy Bindi ha già scaricato Enrico Letta il cui nome continua a circolare per la guida del nuovo esecutivo. Pippo Civati (ancora più duro) ha attaccato a testa bassa l'intero partito puntando il dito contro i "traditori" che hanno affossato Bersani: "I soliti protagonisti della politica italiana che ora chiamate 'ministri', poi potreste ritrovarvi, tra qualche ora, a chiamarli 'ministri'". Massimo D’Alema si è affrettato a negare l'esistenza di alcuna regia dietro l’affossamento di Prodi: "È stato candidato in modo francamente assurdo". Un siluro che non solo prende di mira Bersani, ma che affonda anche i renziani che, all'assemblea di venerdì mattina, hanno tifato il Professore: "Non si può tirare fuori in questo modo la candidatura di Prodi senza una preparazione, senza un’alleanza. Si cercano capri espiatori, per errori politici che sono stati compiuti, in persone che non c’entrano nulla". Insomma, la resa dei conti è iniziata.

La frattura interna al partito rischia di penalizzare anche il Paese. Le lotte fratricide e gli scontri tra gli schiramenti nel partito sono il vero ostacolo alla formazione di un esecutivo di larghe intese. Più che pensare agli italiani, infatti, i vertici di via del Nazareno sono ancora alle prese con i 101 "traditori" che hanno votato contro l’elezione di Romano Prodi al Quirinale. Adesso è tutti contro tutti. "Dicono che sono la traditrice - spiega Alessandra Moretti, rea di aver voltato le spalle al partito su Franco Marini - ma cosa diciamo di Vendola e Tabacci? E di quelli che si sono spellati le mani per Prodi e poi hanno tradito? Io Bersani continuerò a guardarlo negli occhi e lui lo sguardo non lo sposterà". Il peggio, però, non è ancora passato. La votazione sulla fiducia al governo che verrà incaricato da Napolitano sembra tutt’altro che una passeggiata. E c’è chi mette in conto un gruppo (almeno una decina di persone) che potrebbe votare contro e, dopo lo strappo, uscire dal partito. Sullo sfondo resta, dunque lo spettro della scissione. Che a questo punto potrebbe essere "a sinistra".

Commenti

ferna

Lun, 22/04/2013 - 12:06

sono un elettore del PDL, spero vivamente che il PD dimostri quanto ha di democratico, isoli non solo Grillo ma anche l'estremismo di Vendola che stà convergendo verso il Grillismo, loro due possono rifondare il PCI che si maschera dietro parole di democrazia. Forse cosi avremo una forza alternativa al PDL...

cameo44

Lun, 22/04/2013 - 12:07

Quelli del PD dovrebbero avere l'umiltà e l'onestà di riconoscere che la colpa è solo loro e non fare a scarica barile hanno fallito su tutto e il loro disfacimento è lì a dimostrarlo hanno avuto l'arroganza di voler dettare le regole come se avessero avuto la maggiornza assoluta mentre così non è e mentono sapendo di mentire quando dicono che hanno cerca to la condivisone con tutti Bersani ha solo inseguito i grillini nella speranza di trovare quei dissidenti per avere la maggioranza al Senato mentre ha rifiutato la disponibilità di Berlusconi e del PDL tutto sin dall'indomani delle elezioni ignorando l'esito è dal lontano 1994 che rifiutano a prescindere la presenza e il dialogo con Berlusconi che nonostante i giornali le TV e alcuni magistrati schierati contro ha avuto ed ha il consenso di circa dieci milioni di Italiani quindi che a loro piaccia o no ne prendano atto e non pensino che il paese è una loro proprietà privata capisco l'amarezza di Marini che oggi critica sia Renzi che la vecchia dirigenza ma lui ha fatto parte di questo PD oggi allo sfacimento ma non capisco la proposta dei grillini e di al cuni esponenti del PD di eleggere Rotodà Presidente in quanto ai gril lini sicuramente non conoscono Rotodà dato la loro giovane età Rotodà fa parte a pieno titolo della vecchia politica avendo ricoperto diver si ruoli oltre ad essere apertamente schierato quindi nulla di più falso considerarlo il nuovo o al di sopra delle parti come non capisco a che titolo parla la Bindi dimendica di essere dimissionaria di aver eletto Napolitano Presidente della Republica il quale ha richiamato tutti alla loro responsabilità cosa che non hanno nè la Bindi ne tut to il PD i quali hanno messo il paese in stallo per la loro arroganza e che non sono stati capaci di eleggere loro uomini come Marini e Pro di mentre il PDL si era disponibile ad accettare non solo un loro uomo quale Presidente della Republica ma anche Bersani come Presiden te del consiglio ha detto bene bersani non siamo tutti uguali il PDL si è dimostrato responsabile e serio il PD inresponsabile arrogante e non in grado di mantenere fede agli impegni presi

benny.manocchia

Lun, 22/04/2013 - 13:18

SE TUTTO QUESTO FOSSE SUCCESSO AL CENTRODESTRA, I COMUNISTI AVREBBERO GRIDATO ALLA "FINE" DELL'ITALIA. E ALLORA GRIDIAMO PURE CHE IL COMUNISMO IN ITALIA SI STA SFACIOLANDO (ERA ORA). uN ITALIANO IN usa

Antares46

Lun, 22/04/2013 - 13:22

Forza Bersani..torna al tuo paesello che la bocciofila e in trepidante attesa per darti l'incarico di presidente.!!!

agosvac

Lun, 22/04/2013 - 13:23

Questi del Pd sono completamente fuori di testa, quasi quanto grillo ed i suoi grilletti!!! L'unica alternativa ad un Governo di larghe intese con Pd, Pdl e scelta civica è andare a nuove elezioni in tempi brevissimi. E se si andasse a nuove elezioni il Pd perderebbe almeno il 30% se non più di voti presi alle scorse elezioni. Anche grillo non è che sia messo meglio, anche lui perderebbe un bel po' di voti! L'unica formazione politica che invece aumenterebbe e di molto i suoi voti è solo il Pdl che è l'unico che si è dimostrato responsabile. La cosa comica è che proprio il Pdl che da nuove elezioni avrebbe assicurata una larga maggioranza è il solo che vorrebbe un Governo al più presto e questo perchè sembra essere l'unico che pensa più al bene dell'Italia e di tutti gli italiani che al proprio tornaconto. Questo ormai si è capito, l'hanno capito anche quelli che non erano andati a votare e che, nel caso di nuove elezioni, a votare ci andranno e sapranno come e per chi votare!!!

efferaia

Lun, 22/04/2013 - 13:23

Questo sig. Civati non lo sapeva prima di candidarsi cosa era il PD? Ma vada a quel paese...... Continuate a parlare di inciucio. Avete rotto le scatole. Noi abbiamo bisogno di UN GOVERNOOOOOO. Voi lo stipendio lo prendete a prescindere. ....buffoni

Ritratto di g02827

g02827

Lun, 22/04/2013 - 13:23

magari scissione: tutti i manettari comunisti con Vendola e Co. così sarà finalmete un vero partito democratico. Non ci si deve ostinare a mettere tutto nel pentolone solo per battere Berlusconi.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 22/04/2013 - 13:29

Cameo44 hai scritto tutto molto bene e sono d'accordo con te. La prossima volta che fai copia ed incolla, ricorda di revisionare il testo e di mettere la punteggiatura. A leggere il tuo post tutto di un fiato, non si capisce qual'è l'inizio e la fine dei periodi che scrivi. Ciao

paolo0187

Lun, 22/04/2013 - 13:29

Intanto nella foresta il giaguaro era diventato una pantera nera

opzionemib0

Lun, 22/04/2013 - 13:31

per me questi lo mettono nel seder...e ancora una volta a Berlusconi. Intanto hanno eletto un pci al quirinale e poi...ahahahaha. berlusca berlusca...

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 22/04/2013 - 13:31

ecco bravi, cominciate subito a cercare qualcuno su cui scaricare il vostro prossimo governo disastroso. hahahah perdentiiii!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 22/04/2013 - 13:32

propongo alla sinistra di far eleggere un segretario pro-tempore anche con nomina diretta a qualsiasi nome vogliano mettere, anche l'usciere. cosi da prmettere al resto del partito di scannarsi tranqillamente altrove, cosi le altre forze politiche dialogheranno in santa pace con il segretario pro-tempore :-)

ugsirio

Lun, 22/04/2013 - 13:33

Chiamano traditori chi non ha votato "prodi", ma per favore, queste persone sono dei benefattori dell‘umanità. Si rendano conto che il loro non è più un partito; non esiste una linea condivisibile e non hanno neppure un’etica e un’ideologia che li tenga uniti e li guidi. Ne traggano le conclusioni e cerchino di raggrupparsi per unità di pensiero e di programma e fondino due partiti uno socialdemocratico e uno massimalista e buona fortuna almeno a uno di essi.. L’unica cosa che li ha sempre tenuti insieme è l’antiberlusconismo, un po’ poco per candidarsi a cambiare l’Italia, prima pensino a cambiare se stessi perché l’Italia la stanno affondando insieme al fantasma del loro partito e gli italiani, a cui non prestano alcuna attenzione considerandoli solo acefali animali da voto, prima o poi si sveglieranno e gliela faranno pagare cara. .

luigi civelli

Lun, 22/04/2013 - 13:36

Gli amici del giaguaro che allignano nel PD devono essere neutralizzati e consigliati d'iscriversi direttamente al PdL,dove potranno dare libero sfogo alla loro natura servile;d'Alema inoltre sa cucinare degli ottimi risotti.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Lun, 22/04/2013 - 13:36

benny.manocchia.stia quieto che il comunismo sono anni che non esiste più è un facile appiglio per quelli creduloni come lei ..Che non lo USA.

Soldato

Lun, 22/04/2013 - 13:40

O quello che resta del PD accetta un governo politico col PDL o si va subito alle elezioni.

krgferr

Lun, 22/04/2013 - 13:42

Che il PDL possa essere un “partito di plastica” ci può benissimo stare ma che ad affermarlo siano stati, e forse lo siano tuttora, i creatori di quella “cosa” sempre più incomprensibile che è (o è stato?) il PD è del tutto singolare; l'idea di essere governati dal fondatore del PDL di sicuro non è rassicurante ma quella di esserlo dagli “strateghi” democratici è terrorizzante. Saluti. Piero

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Lun, 22/04/2013 - 13:44

Ah! Ah!... LAUDETUR! Hanno seminato odio e grandine per anni ed anni, insieme con i compagni sindacalisti: ora raccolgano la tempesta di quanto hanno semionato, oltre a far perdurare la situazione di stallo in cui hanno cacciato il paese dopo 70 anni di malgoverno (gli ultimi circa 20 con odio viscerale verso Berlusconi che, troppe volte e troppo, si dimostra e si è dimostrato inauditamente incapace di governare a maggioranza piena con il pugno sul tavolo o, ancora, in faccia a questi banditi)!)....

moshe

Lun, 22/04/2013 - 13:54

Erano tanti mesi che davo Peppone per decotto, non mi fa tanta gioia il fatto di aver avuto ragione quanto il fatto che sia vero. Povero smacchiatore!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 22/04/2013 - 13:56

@ferna VOgliono rifondare il PCI? Hai detto niente!! L'unica cosa buona che l'Italia ha avuto negli ultimi 50 anni. Volete proprio che l'Italia muoia definitivamente. @Non si va nè alle elezioni nè si accetterann accordi con il PDL. Li hanno già fatti per Napolitano. Ora berlusconi la scamperà a tutti i processi. Peggio per voi. Per almeno 3-4 anni non si vota e poi ci sarà Grillo. A berlusconi conviene sistemarsi tutte le sue cose, se no dopo saranno dolori.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 22/04/2013 - 13:56

Quelli del PD oltre che essere dei falliti, sono anche dei delinquenti inveterati! Stanno portando la nostra nazione alla rovina. E i sinistrati sinistronzi non se ne escano dicendo le solite scicchezze sul Berlusca. Se Silvio è un delinquente, loro sono una vera associazione per delinquere di stampo terroristico/mafioso (MPS docet!). Andassero tutti al diavolo. Anche i cd. teodem, un vero insulto al Signore!

Ritratto di Cavaliere della notte

Cavaliere della...

Lun, 22/04/2013 - 13:58

Naturalmente il CAV aveva già previsto (anche se lo chiedeva),che queste sinistre,dato le sue bagarre interne e lotte fratricide,NON si sarebbero MAI trovati d'accordo per formare un governo di "Larghe Intese",PD-PDL e perciò si sarebbero sciolti come neve al sole. A quel punto,elezioni anticipate e vittoria a mani basse sia alla camera che al senato!

giottin

Lun, 22/04/2013 - 13:59

Andate tutti a buttarvi a mare, anche tu renzino komunistello da 4 soldi!

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 22/04/2013 - 14:09

Questa è la situazione che (più o meno) c'era a Novembre 2011. Un PD allo sbando ed il PDL stabile. Se il PDL avesse dato retta a quelli che, come me, spingevano perché si andasse subito al voto ci saremmo risparmiati un anno e mezzo (per ora) di crisi nera e soprattutto Grillo non sarebbe quasi esistito. Vi pare poco?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 22/04/2013 - 14:09

Il PD è diviso, e buona parte dei suoi parlamentari continuano a dire che non vogliono fare il governissimo con Berlusconi; stessa cosa pare che dica circa un elettore su 10 del PD. Al posto di Napolitano darei l'incarico a Renzi, che ha ottenuto il 38% dei voti alle primarie, vuole fare le larghe intese e anche rifondare il PD su basi più liberaldemocratiche. L'incarico da premier lo rafforzerebbe politicamente all'interno del PD e potrebbe rifondarlo, mentre i massimalisti potrebbero andare con SEL o ricompattarsi con uno come Barca come Segretario. C'è un problema per fare il governissimo: per molti del PD la presenza di Berlusconi costituisce una sorta di alibi per non fare il governo e le riforme liberali. Renzi dovrebbere essere così abile da convincere Berlusconi a lasciare ("con Renzi in campo, lascerei", disse tempo fa il Cav), in modo da favorire la nascita del governo.

Duka

Lun, 22/04/2013 - 14:10

Questi giocano sulla pelle degli italiani per i loro sporchi interessi personali. Il tutto lautamente pagato. Già mentre "giocano" incassano comunque Euro 20.000/mese pagati da noi cittadini italiani ONESTI.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 22/04/2013 - 14:13

Dimenticavo la chiusura. Non è per caso che si sta facendo lo stesso errore del Novembre 2011? Poche riforme essenziali e poi subito al voto. Ed un altro p.d.r., please.

ingdef@libero.it

Lun, 22/04/2013 - 14:14

Ma è possibile che non si comprenda che il PD ha ancora la matrice guida di stampo veterocomunista? Tutti gli accostamente ed accorpamenti storici della vecchia DC di sinistra, poi Margherita, costituiscono comunque un "corpo estraneo in seno al PD comunista. Il residuo di DC, cattolico, quindo non inglobato nel materialismo e relativismo comunista, è comunque incompatibile con il comunismo gramsciano, togliattiano, berlingueriano, ecc. Prima o poi il bubbone doveva scoppiare. Quei democristiani zaccagniniani volati a sinistra, in nome di un partigianesimo obsoleto e decadente comune al PCI, si sono inseriti in un contesto contro natura e prima o poi hanno pagato il fio! Vi è odore, ovvero puzza di scissione, osderei dire irreversibile date le premesse storiche della commistione Dc di sinistra nel PCI di allora. Quei democristiani hanno pensato bene di diluirsi nel PCI poi PDS, poi DS, poi PD in una ammucchiata innaturale! Per paura di non contare più nulla dopo l'avanzata del '68 e dei sindacati (Triplice ) di sinistra; dopo che costoro si sono impossesati dell'Italia e dell'anima di molti italiani dipingendoli di rosso, grazie all'immenso finanziamento sovietico, precursore dellla mancata invasione militare. Allora e dopo, i pacifisti venivano coltivati per debellare lo stato, le sue Forze Armate e creare le premesse dell'inserimento nel blocco sovietico. Con la loro sconfitta storica non è cessato la residuale convivenza dei DC di sinistra, ma ora sono alla frutta, tutti! Forse da questa profonda crisi, con una salutare scissione, i nostalgici del veterocomunismo si allineeranno al Sel, a RC, a tutti i nostalgici antistorici marxisti che ancora sopravvivono. Forse questa crisi della Italia vedrà la loro totale sparizione dalla scena politica italiana, visto che anche la Cina comunista per modo di dire è entrata in una logica capitalistica e Keynesiana, almeno per molti aspetti della loro macroeconomia. Speriamo bene!

abocca55

Lun, 22/04/2013 - 14:19

Solo una sana scissione può salvare il Paese.

viento2

Lun, 22/04/2013 - 14:23

Fritz49-non esiste più il comunismo e Ferrero cosè Nicolina cosè Rizzo cosè DiLiberto cosè sè non nastalgici di baffone e tutti i grillini cosa sono ?cambianano il nome ma sono sempre comunisti

epesce098

Lun, 22/04/2013 - 14:28

cameo44 - Bravo cameo. Disquisizione inappuntabile! Sono pienamente d'accordo. Cerca però di rendere il tuo commento un po' più comprensibile usando la punteggiatura: ho fatto fatica ma ho compreso tutto.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 22/04/2013 - 14:30

Premesso che tutto ciò che viene argomentato in puro politichese mi fa venire l'orticaria, ma questa volta per quanti sforzi possa fare non capisco una mazza di quello che vogliono stì signori. Hanno circa 200 franchi tiratori che hanno detto no all'inciucio trombando una loro vecchiia gloria di nome Marini, hanno detto no in più di 100 alla loro bandiera ulivista Prodi, hanno detto no, quasi a maggioranza ad un'altro vecchio monarca di sinistra Rodotà, dicono nì all'anziano saggio, ci dicano che cosa vogliono, ora basta! Se non sanno cosa fare si vada subito al voto, altrimenti rischiamo di perdere l'ultimo bene che ci è rimasto: le mutande!

Ritratto di ventavog

ventavog

Lun, 22/04/2013 - 14:33

la base PD rifiuta a priori ogni accordo con il PDL; ma siete sicuri che sia veramente così, o sono solo una minoranza chiassosa? Possibile che la maggioranza degli elettori PD si sia fatta plagiare a tal punto da rispondere in maniera "pavloviana" al solo nome del Cav?

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 22/04/2013 - 14:34

Fritz49, solo un comunista sotto mentite spoglie come te può dire una sciocchezza del genere. I comunisti esistono!! Ah, se esistono!! Sono tutti quelli che si dicono italiani e che per salvare solo ed esclusivamente il partito pensando che esso si identifichi con la nazione, stanno distruggendo l'Italia! Abbiate almeno il coraggio di uscire fuori e di dichiararvi tali una volta per tutte!

Cinghiale

Lun, 22/04/2013 - 14:36

Non riesco a capire alcuni commenti che riescono a tirare in ballo Berlusconi o il PDL anche su questo articolo. Sta a vedere che è colpa sua anche adesso. Il collante del PD era "Tutti addosso a Berlusconi", adesso che Berlusconi non è più il bersaglio grosso sono allo sbando. Ma sono anni che è così, senza il Cavaliere la sx si smonta!

silvio50

Lun, 22/04/2013 - 14:38

è ora che il colle dia l'incarico ad un altro, siamo stanchi di andare a fondo x colpa di bersani ,bindi e company, basta, speriamo che a napolitano le si accenda la lampadina.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 22/04/2013 - 14:39

anche Marini dimostra di aver capito ben poco di quanto sta succedendo in Italia e soprattutto dimostra di non rendersi conto che l' ideale del vero partito democratico non può allinearsi con quello del vecchio partito comunista col quale bersani cercava ancora oggi di identificarsi al contrario di Renzi che vorrebbe un partito democratico alla americana: per tale motivo marini dovrebbe cercare di non parlare di sfrenata ambizione ma di giusta visione ideologica

vince50_19

Lun, 22/04/2013 - 14:39

LUIGIPISO - "VOgliono rifondare il PCI? Hai detto niente!! L'unica cosa buona che l'Italia ha avuto negli ultimi 50 anni." É sicuro, compagno Luigipiso? Avrei decine e decine di contestazioni da fare a questa sua improvvida affermazione, tuttavia gliene cito due: 1. La comune dove nacquero le bierre, sa esattamente dov'è? E sa che proprio il Pci, come affermò lo stesso Alberto Franceschini (conosce?), "da un lato ci spiava e dall'altro cercava di recuperarci". Tutta'ltro, alla fine sfuggì proprio di mano quando invece avrebbe dovuto bloccare quelle iniziative sul nascere.. 2. Conosce la storia dell'E.u.m.i.t.?

unosolo

Lun, 22/04/2013 - 14:39

mi ripeterò sempre ma l'odio in politica non deve esistere . Per anni ed anni abbiamo assistito ad un assedio odioso da sx verso il Berlusconi , e da anni abbiamo visto partiti cambiare nome e leader , abbiamo visto sparire politici e partiti fatalità tutti andavano contro il Berlusconi , ora ancora si insiste a non allearsi ,per il bene nazionale , con il PDL , da pazzi insistere con la solita solfa " mai con Berlusconi " la nazione ha necessità di governo serio e al di sopra della posizione politica che faccia solo il bene della nazione , conta solo quello. Le ripicche personali e l'odio deve essere lasciato fuori dal parlamento.

dante72

Lun, 22/04/2013 - 14:41

L’unica speranza è che finalmente, da questo osceno teatrino di buffoni, nasca un partito di sinistra davvero moderato e riformista, progressista e democratico nei fatti. La storia prima o poi farà il suo corso e sul fronte massimalista non rimarrà che affannarsi nel riesumare un bel PCI formato terzo millennio, fondato sui valori del no al berlusconismo, al leghismo, al populismo, al qualunquismo, al capitalismo, al renzismo, al grillismo e a tutti gli ismi in generale. Tutto naturalmente all’insegna del nuovo e quindi del cambiamento: un’occasione buona, insomma, per recuperare qualche giovane compagno di esperienza tipo Bertinotti o Diliberto.

marco46

Lun, 22/04/2013 - 14:42

L'errore del Pd e essersi affidato a Fini per dare il benservito a SB, lo stesso ha potato scarogna e sfiga a loro stessi, che per risollevarsi non basteranno neanche le sedute spiristiche del mortadella , altro figuro questo. Per il proseguo ocio a quelli che vi appoggiate.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Lun, 22/04/2013 - 14:43

viento2.Lei vede, in chi difende, la giustizia,la legalità,la trasparenza,l'onestà,un comunista,ma ci pensi bene i bambini in questo momento,sono ben altri che li mangiano pur di arricchirsi.alla faccia degli onesti.grazie ai creduloni come lei

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 22/04/2013 - 14:48

@Cinghiale. idiozia. quello che è successo è la prova che "il collante" che tu dici era solo una invenzione di berlsuconi per poter far meglio la vittima. piuttosto prendi atto che "il collante" che terra' insieme il prossimo governo sara' quello che unisce i culi dei tuoi maiali di riferimento con le poltrone pagate da noi. babbione!

macchiapam

Lun, 22/04/2013 - 14:49

Bravo, ugsirio! Condivido parola per parola. Complimenti.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 22/04/2013 - 14:51

Che parte del PD si volga a sinistra non è poi una così negativa notizia. Negativo era, ed é, il triste connubio fra cattocomunisti che tradizionalmente non sanno dove andare e con chi stare, rafforzando così le schiere di quelli che, pur aborrendoli, li sfruttano al 100%. La realtà è che le ideologie possono essere solo tre: una liberista, utile allo sviluppo ma anacronistica in quest'Italia sottosviluppata; una "rivoluzionaria", giusto per raccogliere gli iati di coloro che ragionano più con il c...uore che con il cervello; una socialdemocratica che mantenga una dose di liberismo ma lo mitighi in funzione delle necessità sociali della popolazione. Ad ogni buon conto, i sostenitori del CDX, notoriamente gente che ragiona con la testa e non prende ordine dal capo bastone, dovrebbero fare una cosa santa: visto il pd in difficoltà, aiutiamoli .... ad andarsene da un'altra parte .... dell'Europa.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 22/04/2013 - 14:54

@Cinghiale. idiozia. quello che è successo ti dimostra che invece che all'interno del pd c'e' gente che ha sempre lavorato per berlsuconi. babbione tu continua a credere al collante e alla nipote di mubarak... hahahah perdente!

elioroma

Lun, 22/04/2013 - 14:55

....ma quale scissione!! Fate un gruppo misto. FATE PRIMA!!

Altaj

Lun, 22/04/2013 - 14:58

A sinistra non ci capiscono una mazza, basta vedere le idiozie che vomita luigi piso, un un fesso, vero emblema di quella marmaglia.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Lun, 22/04/2013 - 14:59

dbell56Ho già risposto a viento2.Se per voi chi si riconosce nella legalità,nella giustizia, nell'onestà,è un comunista,allora io sono un comunista,anche se non l'ho mai votato.E non mi vergogno sicuramenta di far pare della gente onesta,che lavora e paga tutte le tasse.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Lun, 22/04/2013 - 15:00

Come si fa a prendere in considerazione il parere di persone che per venti anni hanno bloccato il paese in nome dell'antiberlusconismo. Come si fa adare rispetto a persone che marcano le schede votate (con la sigla R.Prodi) o le fotografano o le piegano per renderle riconoscibili. Quale è lo scopo? salvaguardarsi il posto dimostrando fedeltà al capo? Come si fa a sperare in chi dei problemi del paese se ne è sempre fregato per motivi ideologici? Complimenti a Veltroni per aver trascinato in parlamento Di Pietro per esserne poi abbandonato. Complimenti a Bersani per aver riportato in auge Vendola pr esserne poi abbandonato.

Tiz

Lun, 22/04/2013 - 15:00

Andiamo subito a votare ora che il PD è allo sbando. Così avremo un governo forte senza bisogno di larghe intese. Elezioni subito!!!!!!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 22/04/2013 - 15:03

Il maggior comunista rimasto in Italia è Berlusconi....il resto sono bricioline

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 22/04/2013 - 15:06

sarebbe ora che sparissero dalla scena politica , hanno arrecato solo danni, sono degli inetti capaci solo di denigrare gli avversari. a proposito sarebbe ora che i magistrati indagassero sulle loro porcherie a partire da MPS.

Lino1234

Lun, 22/04/2013 - 15:07

#Fritz49 scrive : … "il comunismo non c'è più..." Potrebbe spiegarmi in quale momento e con quali argomenti il PCI ha ripudiato il comunismo ? A me risulta che il PCI abbia cambiato diversi nomi : PCI, PDS, DS, ( ?), PD, ma non ricordo con quali argomenti ha abiurato il comunismo marxista Leninista e la dittatura del proletariato. Secondo me è proprio la mancanza del cambiamento reale che continua ad impedirgli il passaggio ideologico, da dittatura del proletariato, a democratico liberale, anche se si ostina a chiamarsi e definirsi democratico, non essendolo affatto. Il miscuglio e la confusione generata da tale promiscuità è all'origine di tutti i mali di quel partito che ancora si ostina a chiamarsi PD. Saluti. Lino. W Silvio.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 22/04/2013 - 15:08

Chi tocca il Berlusca ( politicamente s'intende ) muore. E pensare che era definito morto. L'Araba Fenice al suo cospetto una pulce e così tutta la canea da anni bramosa di annientarlo. Ora resta il clown, si prepari poiché è il prossimo che sarà sbianchettato. Forza Cavaliere, sei grande. Dal compagno Presidente chiedi elezioni immediate, poichè se aspettiamo il renzino e bersanov falliamo.

APG

Lun, 22/04/2013 - 15:12

@ luigipiscio - Tacendo rosica !!!!!!!!!!

Cinghiale

Lun, 22/04/2013 - 15:13

@ferdnando55 - Lei non è altro che la dimostrazione pratica di quello che ho scritto in precedenza, può rigirarsi nella sua bile quanto vuole ma il collante del PD era l'anti-berlusconismo. Se proprio le da fastidio leggere commenti che non sono allineati con i dogmi del comunismo vada a scrivere da un'altra parte. Si prenda un pò di valeriana che l'aiuta a calmarsi, complimenti ai suoi genitori le hanno insegnato bene l'educazione.

APG

Lun, 22/04/2013 - 15:14

@ ferdnando55 - Rosica tacendo !!!!

Duka

Lun, 22/04/2013 - 15:15

Purtroppo sono botte virtuali mentre noi vorremmo occhi pesti e gambe spezzate. Alla fine troveranno il modo di fregare per l'ennesima volta i loro elettori miopi e molto beceri.

Cinghiale

Lun, 22/04/2013 - 15:17

@luigipiso Lun, 22/04/2013 - 13:56 - Vede che anche dal suo post traspare l'idea che magistrati e processi possono essere indirizzati e guidati a piacere? Allora a ragione Berlusconi quando parla di magistratura da aggiustare. Per quanto riguarda la parte sul PCI, il problema non sono i partiti di 30-40 anni fa ma i politici, lei riuscirebbe a vedere Berlinguer ed Almirante che inciuciano? Io no, ma non li si vedrebbe nemmeno insultarsi "beceramente" come avviene da qualche anno a questa parte.

lamde28

Lun, 22/04/2013 - 15:19

lamde28 E' UNO SPETTACOLO FANTASTICO ,TUTTO DA VEDERE. I BIG DP SI SONO DIVISI IN DUE FILE .LA PRIMA FILA HA DAVANTI LA SECONDA E SI GUARDANO NEGLI OCCHI. LO SCOPO E' QUELLO DI NON SCOPRIRE IL POSTERIORE !!!!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 22/04/2013 - 15:20

I comunistelli, quando non sanno cosa dire, tirano SEMPRE in ballo la storia di Ruby...ma cambiate CD o DVD...visto che i vinile sono quasi scomparsi!

baio57

Lun, 22/04/2013 - 15:22

Per una volta che tutto ciò è proprio colpa del Berlusca al 100% , vigliacco se c'è uno straccio di sinistrato che lo scriva .

Massimo Bocci

Lun, 22/04/2013 - 15:24

Le faide, son sempre stato uno dei cavalli di battaglia dei comunisti, una specialità della casa Bolscevica, specialmente quelle intestine (TRA LADRI!!!) per mantenere il potere MARCIO e la MANGIATOIA di CORROTTI. Cioè una tipica, classica ISTITUZIONALE faida i MAFIA.....ROSSA. Da libro dei libri, della genesi del 47, dei senza vincolo!!!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Lun, 22/04/2013 - 15:26

a Nando 55 ,guarda che i perdenti siete sempre e solo voi comunisti! Lo sarete ancora fino alla vostra scomparsa ,che avverrà a breve.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 22/04/2013 - 15:26

"Più che pensare agli italiani, infatti, i vertici di via del Nazareno sono ancora alle prese con i 101 "traditori" che hanno votato contro l’elezione di Romano Prodi al Quirinale."...Perché stupirsi tanto?? é la solita prassi secondo la quale il partito viene prima di tutto e l'Italia é solo un "accessorio" secondario! Tuto il resto sono sempre state e sono balle!

Gaetano Immè

Lun, 22/04/2013 - 15:29

L'ansia di " rifondazione" che sconquassa un P.D. frantumato ed esploso è la pistola fumante ,la prova vivente dell'indelebile origine comunista di questo partito. Quante volte, nel passato, i "miglioristi" comunisti hanno avuto la meglio sul PCI togliattiano? Mai. Il PCI è forse mutato dopo le crisi profonde del 1956 e poi dopo gli anni tremendi del terrorismo? Mai. Il comunismo porta all'obbedienza assoluta del partito, mai esso deve essere messo in discussione. Il gruppo , la società che soffoca l'individuo e la sua libertà di pensiero. Vi dice nulla l'epiteto di "traditori" che Bersani ha affibbiato ai 100 franchi tiratori del voto su Prodi? Ma non era la libertà parlamentare una "gemma costituzionale" quando si parlava di Fini o di Casini, di Follini, di Della Vedova, etc che abbandonavano il cdx? E dov'è nel bersani pensiero, il rispetto per la libertà personale sancita proprio dall'obbligatorietà del voto segreto previsto dalla Costituzione ? Dov'è la logica in tutto questo? Sotto i piedi. Così adesso Renzi suona il flauto magico della "restaurazione" del partito invocando anche l'aiuto della vecchia guardia che prima ,invece, voleva rottamare. Vittorini, Napolitano, Macaluso, etc si sono sempre ridotti a schiavetti del compagno Andrej Zdanov, il custode dell'obbedienza staliniana. Renzi è solo la solita iena, il solito sciacallo che s'aggira , dopo un terremoto, fra le macerie per rubare il rubabile. Un soldatino agli ordini di Zdanov, un fanfarone fiorentino comunista che spera di mangiare le budella dei compagni morti. Tanto è vero che non solo ha accoltellato Marini ( vantandosene con la miserrima scusa che era benvisto da Berlusconi e che quindi "mai con quell'individuo")ma ha spinto per Prodi per assicurarsi la benevolenza dei poteri forti ( bancari, assicurativi, di stampa, industriali,ecc) che Prodi ha sempre incarnato. Non ha palle, cervello e spirito per salvare una sinistra salvabile, è come e peggio della Bindi, gentaglia dedita al livorismo politico, all'odio ed al rancore, non ad un progetto politico degno di tal nome. Perché non v'è futuro per il P.D. se non quello di imboccare finalmente la via del riformismo socialdemocratico del Nord europa. Ma con quale guida? Di questo ha bisogno il Paese. Non certo di Vendola o di Grillo. Gaetano Immè

innocentium

Lun, 22/04/2013 - 15:31

... che goduria!!

Dario40

Lun, 22/04/2013 - 15:32

e questi individui vorrebbero far parte del nuovo Governo ? non si rendono conto che alla prima proposta di Legge verranno silurati ? Che si sfascino subito, almeno anche Napolitano saprà se un nuovo Governo è possibile o no. Per l'interesse generale sarebbe meglio tornare subito al voto. Almeno non saremo costretti a mantenere una massa di voltagabbana. E forse i politici intelligenti si renderanno conto che tutti i Parlamentari devono avere l'Obbligo di rispettare il mandato elettorale e pertanto modificare subito l'Art.67 della Costituzione !

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 22/04/2013 - 15:33

@Cinghiale. si si... continua a bere, a berlsuconi piace chi ingoia e sta zitto hahahaha perdentiiii

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 22/04/2013 - 15:34

Fritz49 ma ti rendi conto dei lapsus freudiani in cui incorri nello scrivere i tuoi post? Fa una cosa! Trascrivili su dei foglietti e portali a farli leggere da uno psicologo o, meglio, da uno psichiatra. Diventerai il fenomeno n° 1 della moderna psicanalisi!!

giuly dx

Lun, 22/04/2013 - 15:34

x luigipiso - io invece vorrei che prima di questo fuggi fuggi generale dal PCI-PDS-DS-ULIVO ora PD DOMANICHISSÀCHILOSÀ, ci sia un magistrato (dico solo uno!) serio e veramente indipendente dalla sinistra, che metta in galera i responsabili del ladrocinio al Monte dei Paschi di Siena. Non è possibile che i più LADRI d'Italia continuino a farla franca e non pagare mai per le loro innumerevoli malefatte. Mi sembra giusto che paghino anche per rispetto ai cojones (non è colpa loro se sono così) che li votano.

carghi28

Lun, 22/04/2013 - 15:34

Era già tutto previsto:la sinistra italiana,massimalista, che vuole "il paradiso" terrestre,è totalmente incapace di governare,di fare i conti con la realtà.Dal 1921 in poi ha sempre visto nascere dei puri più puri che hanno messo alla porta gli altri,in una continua rincorsa al "paradiso"che, ovviamente, non c'è.Paradossalmente gli andava di lusso quando c'era la guerra fredda,quando potevano fare opposizione durissima,ben sapendo che non sarebbero mai stati chiamati a governare.Insomma, immaturi,massimalisti,irresponsabili,infantili:triste,ma è così.Grillo è solo l'ultima variante iniziata da Bordiga nel 1921.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Lun, 22/04/2013 - 15:35

lino1234.Non so dove viva lei,ma se vive in Italia le posso assicurare che negli ultimi 50 anni I feroci comunisti italiani non hanno sequestrato nessuna proprietà privata ho impedito di andare in ferie all'estero e neppure di cambiare auto,quando uno lo desiderava,tantomeno di esprimere la propria idea,come vorrebbe fare qualcun'altro.Non è che dietro a questo spettro vogliate nascondere qualcosa?Eh,Eh,Eh

Ritratto di sighiss

sighiss

Lun, 22/04/2013 - 15:35

il giaguaro ha sbiancato i comunisti. ora andare subito al voto

Roberto Monaco

Lun, 22/04/2013 - 15:36

Il PD, e in particolare D'Alema, sono i più efficaci custodi del berlusconismo. Credo che nemmeno Ghedini e Longo riescano ad essere così efficaci nel proteggere Berlusconi.

maximUSA

Lun, 22/04/2013 - 15:36

Ora la questione si fa seria, se cade il PD cade anche il PDL questione di poco tempo, o avviamo una sana restaurazione o i profani ci mangeranno tutti. Su con le baionette

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 22/04/2013 - 15:37

@tomari. la dimostrazione che tu sei un cretino è data dal fatto che oggi è la giornata MONDIALE DEL VINILE hahahahah babbione perdenteee ahahaha

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 22/04/2013 - 15:38

@APG. pirla.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 22/04/2013 - 15:39

Andranno con Vendola e Vendola dirà:" Venitemi tutti dietro!"

Dario40

Lun, 22/04/2013 - 15:41

le beghe interne del PD non devono essere pagate da noi ! Quelli che vogliono stare con Vendola e con i grillini, si dimettano e se ne vadano a casa,poi si ripresentino alla prossima tornata! Basta voltagabbana in Parlamento !

Dario40

Lun, 22/04/2013 - 15:41

le beghe interne del PD non devono essere pagate da noi ! Quelli che vogliono stare con Vendola e con i grillini, si dimettano e se ne vadano a casa,poi si ripresentino alla prossima tornata! Basta voltagabbana in Parlamento !

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 22/04/2013 - 15:41

@ tutti i babbioni perdenti del pdl che credono nell'esistenza dei comunisti, ecco cosa davvero esiste in italia: "Provincia di Varese, raduno di ultradestra nel giorno di nascita di Hitler" fogna!

MeglioMcheR

Lun, 22/04/2013 - 15:44

@dbell56, lei è ingeneroso con Cameo44; usa la tecnica di scrittura del "flusso di coscienza". @liberopensiero77; ho provato innumerevoli volte, senza successo, a imbucare una risposta al suo post nel pregresso articolo di Veneziani sulla Bonino. Purtroppo il software che gestisce gli interventi dei lettori funziona malissimo. Se crede, e se riesco nell'impresa, posso postarlo qui.

procto

Lun, 22/04/2013 - 15:46

Prodi è stato affossato da d'alema, vero alleato di berlusconi. La cosa dovrebbe fare schifo a tutti, da destra a sinistra.

Wolf

Lun, 22/04/2013 - 15:47

Questi impresentabili volevano governare l'Italia! Manica di ciarlatani!

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 22/04/2013 - 15:49

luigipiso. Tutto qui quello che il suo cervello "matemativo" riesce ad elaborare ?! E avete ancora il pelo sullo stomaco di parlare ? Ma si nasconda e non ci scriva più le sue puttanate assordanti.

rossono

Lun, 22/04/2013 - 15:52

I comunisti litigano e lo spread scende,ma se scomparissero del tutto si risolverebbero tutti i problemi Italiani.I problemi Italiani non sono Ruby Berlusconi le olgettine e stronzate varie... ma i comunisticelli alla svendola & company..

Ritratto di indi

indi

Lun, 22/04/2013 - 15:52

A prescindere dalle loro gabole di partito di via del Nazareno, che cambierà nome tra poco in via Crucis, pensate che ora, come era evidente anche un giorno dopo le elezioni, devono fare un governo con il PDL o no? Che devono fare quel che dirà Napolitano, o no? Personalmente dispero di zucche vuote come quella della bindi e di tuttigli altri cani sciolti della direzione. Non parliamo poi dei giovani tanto decantati da bersani, pilotati dagli umori della rete. In tutto sto marasma ci sono i dis-fattisti travaglio, gomez e scanzi che gridano all'inciucio aizzando la folla grillotalpina dei centri sociali, no tav e altri sinistri miscugli che denuncia il golpe. Ma cazzo andate fuori dai coglioni l'ITALIA non diventerà mai Komunista!

Il giusto

Lun, 22/04/2013 - 15:54

Al voto subito!Basta governi tecnici!!!

Falco111

Lun, 22/04/2013 - 15:58

Bersani, Finocchiaro, Puppato, Letta E, Bindi, Franceschini, Orfini, Speranza, Moretti ecc. personaggi del PD che nei vari interventi televisivi denigravano altre forze politiche facendosi passare per i depositari della morale dell’ etica politica e unica forza politica onesta di cambiamento hanno dimostrato nella realtà che il loro ruolo è di stare all’opposizione lasciando governare altri per il bene dell’Italia

Magic John

Lun, 22/04/2013 - 16:02

Speriamo che sia la volta buona che il PC- PD se ne vada finalmente dal'Italia. In tutti i Paesi che hanno avuto il Partito Comunista al governo e'stato un disastro. La storia parla chiaro. I comunisti sono solo degli ipocriti che per decenni hanno vissuto sulle spalle della gente che lavora. Speriamo che ora L'Italia possa essere finalmente libera. Forza Silvio, salva questa Italia e falla ritornare grande nel mondo!!

giuly dx

Lun, 22/04/2013 - 16:04

Caro Fritz49, purtroppo in italia il comunismo è sempre vivo e attivo, nonostante gli ordini che ricevono gli attivisti di NEGARLO. Addirittura ci sono partiti che, senza vergogna, si proclamano di rifondazione comunista. Per quello che rappresenta, il komunismo dovrebbe essere fuorilegge e vietato in tutti i paesi civili. Ci sono gli oltre cento milioni di morti a dimostrare che è una ideologia orrenda e nociva al genere umano, alla stessa stregua (ma addirittura peggiore, perché subdola e falsa) del nazismo. Io non parlerei degli ultimi 50 o 60 anni, una domanda: Le brigate rosse secondo lei da dove uscirono? forse dalle ACLI ?

ssposito

Lun, 22/04/2013 - 16:05

Il triste spettacolo cui assistiamo sgomenti e' l'esito inevitabile della mancata evoluzione della sinistra italiana dopo la caduta del muro di Berlino ben 24 !!! Anni fa ( quasi un quarto di secolo ); il PD si rivela per quel che davvero e': un mostricciattolo cattocomunista senza una vera identita' partorito maldestramente al posto di quel partito socialista moderno, europeo, non comunista ne' marxista ma autenticamente socialista, riformista, davvero progressista che purtroppo non e' mai nato, casomai e' abortito; questo e' il vero motivo delle odierne convulsioni che rischiano di trascinare nel baratro tutto il paese; a questo punto ben venga una scissione e un chiarimento definitivo: i nostalgici e irriducibili comunisti vadano con i loro compagni, i cattolici (??) vedano da che parte stare, ai piu' giovani e riformisti il compito immane di rifondare su basi moderne e social-liberali un partito allo sbando piu' totale

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Lun, 22/04/2013 - 16:07

dbell56.La verità fa male vero?

angel.gardini

Lun, 22/04/2013 - 16:08

sono un elettore che non ha votato ne PD ne PDL e nemmeno il M5S anche se in quei giorni delle elezoni sarei stata tentata di farlo,ma visto le prese di posizione di questi ultimi eventi,e anche se ieri M5S ha fatto finta di fare un passo indietro alle dichiarazioni fatte,oggi mi da l'idea piu'di un movimento degli "Ultras" tipo da "Stadio" e dal disco sentito nelle varie interviste fatte sono solo "Burattini" ai quali e' stato scritto un TEMA come ai bambini delle elementari che devono impararlo a memoria.....per quanto riguarda PD-PDL ecc. a parte la mia convinzione per il NOSTRO PRESIDENTE nel quale ho molta stima e riconoscenza per l'atto di rimanere sul Campo( questa e' la mia opinione ) ritengo che nel bene e nel male siano un po' tutti alla stessa maniera e figli della stessa madre.....sicuramente con la stessa presunzione e arroganza.....la poltroca vale tantooooooooooo......pero' una lancia bisogna spenderla per il fatto che almeno in extremis hanno avuto il buonsenso per una voltadi averel'umilta' di chiedere aiuto sappiamo a chi,almeno abbiamo una persona la piu' in alto a livello istituzionale che sappiamo esserci.....e che sicuramente dietro alle quinte ( non come lo vediamo in TV )sapra'con tutti gli strumenti a sua disposizione( e ne ha tanti, anche se io da "ignorante " non conosco la costituzione) la fernezza e il potere rafforzato dalla sua riconfema al mandato a mettre in riga tutti....ed e' quello che adesso abbiamo bisogno, come si puo' cambiare e pensare al nuovo se non c'e' un governo che cambia le leggi,ne fa di nuove, cambia la costituzione,ecc.pensate che lo potesse fare il M5S.....cerchiamo di ragionare(visto che ha questo punto siamo noi comuni mortali a doverlo fare anche per gli altri, facciamogli fare le leggi che possano dare la possibilita' al rinnovamento e al cambiaemto perdelle prossime future elezioni.Sto leggendo che come al solito si accapigliano su ogni cosa e veramente discustoso e da persone "IGNORANTI" anche sepossono avere dei titoli di studio che alla fine non contano nulla.mentre scrivo ho sotto agli occhi un trafiletto della Bindi.....non dico quello che penso....!!!!!!!

Chanel

Lun, 22/04/2013 - 16:17

Non basta chiamarsi democratici per esserlo. Un partito e i suoi elettori che non hanno ancora capito che per governare ci vogliono i voti e se non si hanno occorre fare compromessi avendo chiaro il servizio al paese. L'unica collante che questi hanno coltivato è l'antiberlusconismo, il nemico da abbattere in tutti i modi, da delegittimare. Gli italiani hanno finalmente capito che vogliono essere governati e che se i risultati non sono soddisfacenti alla prossima tornata saranno liberi di cambiare cavallo, come si fa in democrazia, dove chi vince governa e viene contrastato politicamente, ma non con un ostruzionismo cieco, a prescindere. E anche adesso che sono politicamente morti non riescono ad accettarlo, dimostrazione che al di là del pregiudizio non ci sono idee e quelle poche sono davvero confuse. Per loro ci sono solo nemici da abbattere e adesso molti sono al loro interno.

Ritratto di Nopci

Nopci

Lun, 22/04/2013 - 16:18

LA CHIRURGIA POLITICA HA CREATO IN ITALIA IL FRANKESTEIN con i suoi ghirughi: MARX LENIN STALIN MAO.

emilio canuto

Lun, 22/04/2013 - 16:31

ma non fanno le Primarie i sinistronzi? era la solita balla per il popolo trinariciuto !

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 22/04/2013 - 16:34

dbell56. Guardi che le persone ( alcune ) che scrivono qui, non hanno la testa bacata o vuota come la sua. Lei, per il semplice motivo che non è capace di scrivere due parole in croce, PENSATE DA LEI, e non da altri, crede che tutti siano della sua infima specie o risma. Non cambierete mai. Sporchi comunisti con il cervello lavato siete e tali resterete. Se vuole le do' l'indirizzo del suo alterego @luigipiso, cosi fate "la coppia del futuro". Te capì pirlot ?!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 22/04/2013 - 16:39

TIPO STRANO questo FERDNANDO, che oltre a storpiare il suo nome ,nel commento delle 15 e 33 ha scritto BERLSUCONI. Deve essere un vizio innato!!!!!HAHAHA Saludos

COSIMODEBARI

Lun, 22/04/2013 - 16:46

Ma non fu lui a silurare il governo Prodi per poi sostituirlo col suo governo D'Alema, poi miseramente morto?

dante72

Lun, 22/04/2013 - 16:56

Ferdnand55: è tutto a posto? Giornatuccia? Ma Lei nei post ride sempre perché è allegro di natura? Perché allora offende così spesso? E a proposito dei perdenti contro cui inveisce con insistenza, ci potrebbe raccontare cosa ha vinto ultimamente (di sicuro non tifava Bersani e/o Rodotà)?

Ritratto di lettore57

lettore57

Lun, 22/04/2013 - 17:02

@luigipiso Mi ero riproposto tempo fa di non commentare più i posts di questo nick, chiedo venia lo farò veramente per l'ultima volta. Nessuno è in grado ora di capire cosa muove questi pensieri, iberniamolo forse tra un paio di milioni di anni luce qualcuno potrò spiegare il perché. Ma ci rendiamo conto? fanno tutto da soli, spargono m...., con un ventilatore e poi hanno il coraggio di dire a Berlusconi di sistemarsi le sue cose? No siamo matti da legare. Se mai Berlusconi sistemasse le sue cose vendendo, per esempio, le società tipo MDS questi farebbero fuoco e fiamme. E' tipico del comunismo più becere, e gargamella è stato l'ultimo esempio, sparare contro gli altri, minacciare e poi, quando tocca a loro fare... cacca assoluta

motofrera

Lun, 22/04/2013 - 17:02

evidentemente rosy bindi e civati al pari di bersani non si sono ancora resi conto che il mondo e con lui la società si stanno evolvendo con una rapidità inimmaginabile fino alla caduta del muro di berlino. qundi rimangono ancorati all'ideologia radicale dei primi anni del dopo guerra... l'unica via d'uscita per l'italia è che renzi prenda in mano il timone e promuova la scissione con coloro che non sono più in sintonia coi tempi moderni.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Lun, 22/04/2013 - 17:05

giuly dx.Mi faccia la cortesia,mi dica cosa i comunisti,Italiani,gli hanno impedito di fare in questi ultimi 50 anni.Poi vorrei ricordarle che le Brigate Rosse da lei citate,sparavano ai sindacalisti,comunisti,non sicuramente ai capitalisti

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 22/04/2013 - 17:11

@hernando45. innato come lo spirito di patata (che serve a fare la vodka) che scorre nelle tue vene! hahahah "berlsuconi" è un marchio registrato (pago le royalties) e, quel fascio malato e putrido. ferdinando55 si è dovuto mesto mesto riciclare da quando gli ho "soffiato" il nick hahahaha @dante72. fantasmino perdente nemmeno ti vedo...

eglanthyne

Lun, 22/04/2013 - 17:23

In via del Nazareno voleranno piatti, bicchieri e stracci.

APG

Lun, 22/04/2013 - 17:24

@ ferdnando55 - Rosica tacendo, shhhhhhhhh ......... , sei cerebroscisso come i tuoi amici pd ah ah ah ah ah ...........

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 22/04/2013 - 17:34

Fritz49 Lun, 22/04/2013 - 13:36 scrive: "benny.manocchia.stia quieto che il comunismo sono anni che non esiste più....". .......Forse, ma tu e gli altri tuoi compagni esistete eccome, e allora? Vorrete mica farci credere che dopo una vita da utili idioti, tutto ad un tratto siete rinsaviti. Datevi all'avicoltura (limitandovi alle galline, sltrimenti sarebbe troppo complicato), forse lì qualche successo l'otterrete.

Massimo.G

Lun, 22/04/2013 - 18:05

E'giunto il momento che inter,Milan,Roma ,Lazio,Genova,Samp,ecc.ecc.formino la migliore Nazionale mai realizzata,per portare questo paese fuori dalle secche in cui si e' cacciato,i partiti mettessero da parte i rancori e si giochi questa finale,(non ce ne saranno altre)

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 22/04/2013 - 18:07

@vince50_19 Si è sicuro che il PCI è stata la miglior cosa degli ultimi 50 anni. Le tue sono contestazioni faziose come quelle di berlusconi e Pansa. Quelle interessanti sono quelle dei lavoratori e della loro carta dei diritti avuta grazie al PCI

Franco60 Ferrara

Lun, 22/04/2013 - 18:09

Non sono ricco, anzi in questo momento sono povero, percio con grande rammarico scrivero a Putin, si a Putin, e chiedero se mi da la cittadinanza russa, emigrero, mi piacerebbe San Pietroburgo, e faro il possibile per dimenticare tutto quello che stiamo passando e che stiamo sentendo, sia da parte dei politici, che da parte dei giornalisti, perche alla fine sono UGUALI.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 22/04/2013 - 18:13

ferdnando55: perdente a chi? Sei rimasto senza manco le mutande, ridotto ad elemosinare pietà, e sghignazzi dando del perdente ad altri, tu povero avanzo della mensa per senza tetto, tu hai perso persino il cervello, e come un demente sghignazzi singhiozzando e senza più nemmeno le lacrime. Cencio, nessuno mai ti ha parlato di dignità?

angelomaria

Lun, 22/04/2013 - 18:17

prima tutti contro lui il nostro caro SILVIO ora la loro guerra fraticida ora tutti sanno di che pasta eravate FROLLA

angelomaria

Lun, 22/04/2013 - 18:18

portati l'annunziata con te non dimenticarlo

Duka

Lun, 22/04/2013 - 18:18

Fate ciò che volete ma non chiedeteci di pagare i vostri errori infantili.

LUCIO DECIO

Lun, 22/04/2013 - 18:22

HEI FERDNANDO GUARDA CHE HAI POCO DA RIDERE PER ORA QUELLI CHE SE LO SONO PRESO IN QUEL POSTO SONO I COMPAGNUCCI COME TE SE QUESTO TI FA RIDERE RIDI PURE SINISTRATO IDIOTA

luigi civelli

Lun, 22/04/2013 - 18:30

Massimo D'Alema,vassallo mascherato della Marca pugliese del Reame di Berlusconia,dovrebbe avere il coraggio e la decenza di fare finalmente outing,innalzando sulle mura di Gallipoli le insegne del Biscione (che se lo mangi,il traditore).

moshe

Lun, 22/04/2013 - 18:35

Quando c'è odore di cadavere ... gli avvoltoi prendono il volo !

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 22/04/2013 - 18:42

RICCIO LINO Ti ho riconoscuito i tipi come te cambiano il NIK ma restano sempre gli stessi stronzi. Saludos.

sisone

Lun, 22/04/2013 - 18:56

Per il PD, SEL , MOV,. 5 stelle, Verdi, Animalisti e tutti i Kompagni e compagnucci frega-popoli del movimento trasversale (Compreso PDL ). – “ C’è un segno infallibile per riconoscere un genio: gli idioti che si ostinano a sbarrargli la strada”.

fiducioso

Lun, 22/04/2013 - 19:02

Il Piso, da buon alieno qual'è, ogni tanto fa il suo giretto sulla terra a dirci come si vive bene su Nettuno, dove vige il comunismo più democratico dell'universo. E' un vero peccato che spesso deve ripartire e ci lascia senza le sue perle di saggezza.

frabelli1

Lun, 22/04/2013 - 19:34

Ma Bersani non si è dimesso?

giottin

Lun, 22/04/2013 - 19:41

#luigipiso delle 18.07. ...e cagher mai??????

Giovanmario

Lun, 22/04/2013 - 20:01

ma non è assolutamente vero che bersani è rimasto solo e abbandonato da tutti.. gli rimangono sempre fedeli (come i marines) enrico mentana, alessandra sardoni e marco damilano.. sono solo tre.. ma se pensate per esempio ai re magi.. bastano e avanzano

Silviovimangiatutti

Lun, 22/04/2013 - 21:24

".... non si può tirare fuori in questo modo la candidatura di Prodi senza una preparazione, senza un’alleanza ..." QUESTA FRASE E' PIU' ILLUMINANTE DI QUALSIASI ALTRO TRATTATO DI POLITICA..... perfino all'interno dello stesso partito si arriva a mercanteggiare un favore per un altro. Questo è il malcostume che rispecchia la realtà italiana: MAI fare il bene comune e della nazione, bensì una serie di interessi particolari concessi in cambio di altri ottenuti. Vergogna !

Anselmo Masala

Lun, 22/04/2013 - 22:09

a tutto il pd e in particolare alla bellissima e intelligentissima giornalista di rai 3 annunziata:CHI SAREBBERO GLI IMPRESENTABILI???? Se davvero tenete a questo Paese dovete fare solo una cosa ...... NASCONDETEVI CERCATEVI UN LAVORO PIU' CONSONO ALLE VOSTRE POSSIBILITA' INTELLETUALI!!!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 23/04/2013 - 00:49

Ma questo D'Alema non poteva svegliarsi un po' prima ed evitare che il Bersani ci portasse a questo punto?

Silvio B Parodi

Mar, 23/04/2013 - 06:09

friz49 sei sicuro che il comunismo sia finito quarant'anni fa? Vendola cos'e'? il giornale l'unita' cos'e'? D'Alema cos'e?e quel gruppo che vuole rifondare il gia' esistente rifondazione comunista cos'e'?friz apri gli occhi i cumunisti i sono ancora, e tanti purtroppo vedi cuba vedi corea del nord....

MMARTILA

Mar, 23/04/2013 - 08:49

D'Alema parla sempre dopo, ciò nonostante proprio non gli riesce di non dire caxxate, Prodi così o cosà non cambia nulla. La mortadella bolognese è rancida e l'80% degli italiani non la vuole mangiare. Punto e basta. Non avrebbero dovuto neanche pensare di candidare un astioso come il Romano di bologna...ma si sa, tutti protesi nel loro ego e millantatori di superiorità morale hanno creduto di poter fare ciò che volevano...è andata male, come quasi sempre accade loro. Mettano le pive nel sacco e a casa.