Il suo "rivale" Chaouki si chiude a Lampedusa

Il deputato: "Condizioni disastrose, Alfano mente". La solidarietà di Cuperlo

Il deputato del Pd Khalid Chaouki all'interno del centro d'accoglienza di Lampedusa

Roma - «Sia chiaro, io da qui non mi muovo». Khalid Chaouki, deputato Pd, arriva alle 10 di mattina nel centro di accoglienza per i migranti di Lampedusa e annuncia attraverso Twitter di voler andare avanti ad oltranza con la sua protesta. «Oggi ho mangiato con i migranti - dice il deputato - e resterò qui a dormire fino a quando non sarà ripristinata la legalità».
È il momento delle manifestazioni-choc, dopo il video della vergogna sulla doccia antiscabbia agli extracomunitari, che ha fatto il giro del mondo. Nel Cie romano di Ponte Galeria sabato 9 africani si sono cuciti la bocca per attirare l'attenzione sulle loro condizioni, ora Chaouki fa la sua parte.
Origini marocchine, 30 anni, 2 figli, il deputato racconta come gli è montata la rabbia. «Sono venuto a vedere quello che succedeva dopo l'informativa del ministro dell'Interno Alfano. Non mi pare che le cose siano come le descrive lui: ci sono 219 migranti che vivono qui da mesi, quando le norme internazionali prevedono al massimo 96 ore. Ci sono anche 7 eritrei, sopravvissuti al naufragio del 3 ottobre con 366 morti. E 6 siriani fanno da 2 giorni lo sciopero della fame e della sete, per chiedere il trasferimento. Uno è Khalid, che ha fatto le riprese trasmesse dal tg2».
Il gesto di Chaouki provoca reazioni diverse nel partito guidato da Matteo Renzi, che proprio sabato è volato a Lampedusa. Ma il presidente dei Democratici Gianni Cuperlo telefona al deputato, esprime solidarietà con il suo «gesto estremo» e assicura che tutto il Pd è con lui. «L'esperienza dei Cie - dice- è da chiudere. Siamo di fronte al fallimento di leggi come la Bossi-Fini. Il governo deve al più presto portare in parlamento una nuova legge di civiltà».
Chaouki, intanto, scrive tweet e rilascia interviste in cui descrive il centro e la vita dei suoi «ospiti». «Qui continua a piovere. Recuperati i panini, ognuno mangia nel suo letto o nel cortile. Manca una mensa». E poi: «Le condizioni sono disastrose: entra acqua dal tetto, alcune stanze sono allagate, i bagni non funzionano». Dice che dopo i morti di 2 mesi e mezzo fa, le scene di lutto e cordoglio, ancora le promesse non sono state mantenute e mancano nel Cie le condizioni minime di vivibilità, nonostante lo sforzo dei volontari. Il governo, per Chaouki, deve intervenire «ora, subito, il prima possibile». Con Luigi Manconi, il deputato denuncia alla Procura il caso di un migrante tunisino, sbarcato nel 2011 nel ragusano, che sarebbe stato picchiato dagli agenti nel trasferimento a Caltanissetta, ricoverato in ospedale e operato per lesioni.
«Bravo Chaouki - dice Livia Turco e titolare con Napolitano della legge sull'immigrazione-. Alfano abbia il coraggio di fare di Lampedusa un reale centro di accoglienza e cancelli l'ignobile realtà dei Cie, frutto della politica immigratoria del centrodestra». Il Dem Dario Ginefra, invece, non è affatto entusiasta: «Con tutto il rispetto per il collega, credo sia più corrispondente al nostro mandato chiuderci a Montecitorio per cancellare il reato di clandestinità e altre misure della Bossi-Fini».

Commenti

ABU NAWAS

Lun, 23/12/2013 - 09:56

KHALID CHAOUKI DEPUTATO? IL PD NON POTEVA PROPRIO TROVARE DI MEGLIO?? A QUANDO UN'ESTESA CATENA DI COMPLESSI ALBERGHIERI A 5 STELLE, DOTATI DI CENTRI BENESSERE, CHE OSPITI TEMPORANEAMENTE I MILIONI DI ISLAMICI CHE INTENDONO SISTEMARSI IN ITALIA,IN ATTESA DI UN ADEGUATO PIANO DI CASE GRATUITE PER LE LORO FAMIGLIE ALLARGATE DI 4 MOGLI? CI DOVREBBE PERO' PENSARE IL PD, E NON L'ESAUSTO ERARIO ITALIANO!!! P.S. DEI 750.000 CLANDESTINI RIMASTI IN ITALIA DAL 2008 AD OGGI, A DISPETTO DELL'ORDINE DI ESPULSIONE, CHE NE FACCIAMO?? STIAMO LASCIANDOLI A DELINQUERE, O SE NE STA OCCUPANDO DI LORO IL SENATORE BIANCONI CHE TANTO SI BATTE X I LORO "diritti"????? CHI SI STA OCCUPANDO DEI DIRITTI DEGLI ITALIANI VITTIME DELLE VIOLENZE DEI CLANDESTINI??????????

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 23/12/2013 - 10:39

Esiste solo un modo per ripristinare la legalità. Impedire che i barconi salpino dalle coste africane con un blocco navale. E rimpatrio immediato per i clandestini. La farsa dell'accoglienza e dell'integrazione è durata anche troppo.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 23/12/2013 - 10:42

Sei nel tuo habitat naturale, buona permanenza!

killkoms

Lun, 23/12/2013 - 11:10

spero che prenda anche luim la scabbia,e che faccia la doccia igienica con alle spalle un subsahariano di etnia watussa!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 23/12/2013 - 11:10

Per conto mio a Lampedusa può rimanerci a vita, solo che porta via un posto ad un disgraziato che fugge dalla guerra e dalla miseria, mentre lui è un facoltoso personaggio ben mantenuto dallo Stato.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 23/12/2013 - 11:17

Ma la serie di personaggi politici transitati da Lampedusa non si erano accorti di nulla? Non Letta, non Alfano, neppure la P/te della Camera, 3* carica dello Stato? INCREDIBILE!! Ma per che cosa sono pagati? Solo per parlare?

manente

Lun, 23/12/2013 - 16:25

Coloro che in Italia pensano di votare ancora per un partito come il Pd, sono da rinchiudere.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 23/12/2013 - 18:09

SPERIAMO CHE PRENDA LA SCABBIA!!! Saludos y feliz navidad

piedilucy

Lun, 23/12/2013 - 21:27

«Qui continua a piovere. Recuperati i panini, ognuno mangia nel suo letto o nel cortile. Manca una mensa».gli italiani che vivono per strada perche hanno perso il lavoro e la casa mangiano cosi si informi caro il mio deputato c'è un chiaro esempio di italiano che vive da un anno a roma in macchina con la madre di 80 anni e mangia quello che ogni tanto gli da la gente

piedilucy

Lun, 23/12/2013 - 21:29

Il governo, per Chaouki, deve intervenire «ora, subito, il prima possibile».certo nel frattempo chi se ne frega se gli italiani si ammazzano perchè non hanno più casa, lavoro e dignità manteniamo gli invasori parassiti

piedilucy

Lun, 23/12/2013 - 21:31

«Bravo Chaouki - dice Livia Turco e titolare con Napolitano della legge sull'immigrazione-. Alfano abbia il coraggio di fare di Lampedusa un reale centro di accoglienza e cancelli l'ignobile realtà dei Cie, frutto della politica immigratoria del centrodestra».mandateli direttamente a casa della turco che se li mantenga con il suo stipendio che noi italiani gli paghiamo solo per sparar cazzate

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 23/12/2013 - 22:22

resta li e non parlare, tanto sei di sinistra e menti sempre! tornatene a casa tua! vergognati.

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 23/12/2013 - 22:24

PD= Partito Debenedetti e Partito Dementi!

Fjr

Sab, 13/02/2016 - 17:52

Lasciatelo li' in mezzo alle altre risorse, così imparera' il concetto di legittima difesa