Supercar e auto d'epoca: torna la sfilata delle regine

Rolls, Maserati e Bmw: al concorso di Eleganza le bellezze di un tempo, ma anche prototipi. Tra le motociclette, i bolidi da record degli Anni '30

Tutto ebbe inizio nel lontano aprile del 1929, quando a Cernobbio, sul lago di Como, venne organizzato il primo Concorso di Eleganza, premio unico nel suo genere, riservato alle regine a quattro ruote di ogni epoca. E oggi taglia il nastro l'85esima edizione, in programma durante il weekend nel segno del grande Gatsby.

Cinquantadue auto e trentaquattro moto degli anni Venti gareggeranno per i trofei in palio nelle rispettive categorie, mostrandosi nei suggestivi giardini del Grand Hotel Villa d'Este e di Villa Erba nel fine settimana, dove sono attesi migliaia di affezionati spettatori.

Con il passar del tempo il prestigioso evento si è trasformato in un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati che possono ammirare da vicino straordinari pezzi unici del passato, ma anche innovativi prototipi.

Il gruppo tedesco BMW, partner organizzativo della manifestazione, sarà presente con diverse concept car, mentre la kermesse 2014 ospiterà due esposizioni speciali. Verrà celebrato il centenario di Casa Maserati con il giro d'onore della vettura 450S da corsa del 1956 (solo nove esemplari prodotti), ma in mostra spiccheranno anche una V4 Zagato del 1929 e la prossima Alfieri, che presto entrerà in produzione di serie nell'ambito delle nuove proposte annunciate da Fiat. La seconda retrospettiva è dedicata invece ai 110 anni della mitica Rolls Royce e al suo Spirit of Ecstasy, statuetta alata sul radiatore delle vetture dal 1911. Nella cornice di Villa d'Este sfileranno alcune rarità appositamente selezionate dalla lunga storia dell'azienda: ogni modello Rolls, appartenente a epoche diverse, incarna a proprio modo la ricerca della perfezione, adottata come filosofia di marchio.

Per il quarto anno consecutivo, il Concorso di Eleganza aprirà le porte anche alle motociclette con una rassegna di particolare pregio e significato nel parco di Villa Erba. In esposizione anche due esemplari a quattro cilindri, del costruttore William Henderson provenienti dagli Stati Uniti, e altre cinque in arrivo da Italia, Germania e Inghilterra, che negli anni Trenta spinsero il record di velocità da 200 a 270 chilometri orari.

Un'ulteriore attrattiva sarà rappresentata dai primi modelli delle aziende giapponesi Yamaha e Honda, così come una delle rarissime motociclette che sfoggia il marchio del Tridente, la Maserati T4 Regolarità.

L'appuntamento di Cernobbio risulta diviso in più giornate, ognuna con un programma studiato ad hoc. Sabato 24 si inizia al mattino con l'esposizione delle moto vintage, per poi passare nel pomeriggio all'opening della mostra dedicata a Casa Rolls Royce, con aperitivo serale nei giardini fronte lago. Gran finale domenica 25 maggio: le quattro e due ruote d'epoca in gara, assieme alle concept car, saranno giudicate con un referendum pubblico che decreterà i vincitori 2014 nelle diverse categorie.

Dopo pranzo si terrà la suggestiva parata delle vetture davanti alla giuria, ai collezionisti e alla clientela vip, mentre al calar del sole è previsto un elegante cocktail nella veranda dell'hotel Villa d'Este con cena di gala a seguire.