Tentato stupro su una 16enne, assalto all'accampamento romA Napoli scontri tra zingari e parenti della ragazza

Un tentativo di violenza sessuale ad una sedicenne, avvicinata ieri sera da due nomadi rom nel quartiere di Poggioreale, ha innescato la dura protesta dei parenti della ragazza e di residenti, che hanno attaccato con pietre e petardi l'insediamento di nomadi rom di via del Riposo. Ieri poco prima delle 21 la ragazzina è stata bloccata e palpeggiata dai due rom prima di riuscire a divincolarsi e fuggire a casa, dove ha raccontato tutto ai familiari. Questi ultimi hanno sporto denuncia, ma due cugini ventenni della ragazza si sono andati al campo rom per regolare i conti. Qui, però, hanno avuto la peggio, riportando lievi ferite (5 e 7 giorni di prognosi), medicate in ospedale. Ma subito dopo ai parenti della ragazza si sono uniti alcune decine di residenti, almeno una cinquantina, che hanno avviato una sassaiola contro l'insediamento rom. Polizia e carabinieri, giunti di rinforzo, hanno evitato il peggio. Ma ieri mattina l' «assedio» al campo rom è ripreso, come il lancio di petardi, ed un blocco stradale di protesta contro la presenza dei nomadi di origine rumena, che da oltre quattro anni, si sono stabiliti a Poggioreale. Nella notte un nomade rom sarebbe stato aggredito per rappresaglia, riferiscono alcuni di loro. Poi, impauriti dai petardi che continuavano ad esplodere, hanno cominciano a riempire auto e furgoni di masserizie, lasciando l'insediamento.

Commenti

buri

Gio, 13/03/2014 - 11:02

e cosa diranno ora i profeti dell'accoglienza a prescindere? parole di comprensione per i poveri rom presi a sassate? quante storie per un qualche molestie ed un tentato stupro! ci scommetterei che qualche anima pia prenderà le difese di quei selvaggi incivili che si dovrebbe, invece di difenderli, prendere e rimandare al loro paese senza ritardi

killkoms

Gio, 13/03/2014 - 13:18

tornino in romania!

opinione-critica

Lun, 03/11/2014 - 23:32

I buonisti, papa Bergoglio compreso, diranno che: "il rom non voleva fare del male alla ragazza, cercava solo di soddisfare una sua esigenza sessuale. Bisogna capirli hanno le loro esigenze, non dobbiamo essere egoisti..." Bisogna capirli quando occupano l'alloggio di una vecchietta finita in ospedale per una frattura, ecc...Capite gente, capite...

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 04/11/2014 - 11:19

le istituzioni del menga, in primis prefetture, questure, magistrature..continuino con questo vile e irresponsabile lassismo..e questi episodi saranno sempre piu' la norma, ovviamente pure il viminale...solo un idiota e cieco, non capirebbe che dove vi e' lassismo delle istituzioni si crea il degrado morale, sociale, intolleranza, e menefreghismo...la gente ad un certo punto polizia o no si difende da sola.