La terra trema in Friuli e pure in Sicilia

Una scossa di terremoto di magnitudo 3,6 è stata registrata nel pomeriggio di ieri tra le provincie di Pordenone e Belluno, alle 15.59.I comuni più vicini all'epicentro del sisma, registrato a una profondità di 9,2 chilometri nel distretto sismico delle Ali Venete, sono Barcis, Cimolais e Claut. Il Dipartimento della Protezione civile ha confermato che non ci sono stati, per fortuna, danni a persone o cose. Il sisma è stato avvertito a Pordenone e in gran parte della provincia, ma anche nel Bellunese e in provincia di Udine. Un'altra scossa di magnitudo 4 si è registrata invece in Sicilia, tra Ispica (Ragusa) e Portopalo e Pachino (Siracusa).