Testa a testa Renzi-Berlusconi: con l'Italicum si va ai ballottaggi

Forza Italia in continua crescita. Funziona la "cura" Salvini: vola la Lega. Tonfo del Pd: Renzi perde l'1,8%

Testa a testa tra la coalizione guidata da Silvio Berlusconi e il centrosinistra di Matteo Renzi. Un divario tanto impalpabile da mandare gli italiani alle urne anche al ballottaggio. Secondo il sondaggio elaborato dal TgLa7, con il testo base dell'Italicum nessuna forza politica in campo raggiungerebbe al primo turno il 35% dei consensi, soglia necessaria a incamerare il premio di maggioranza ed evitare così il ballottaggio. Come ha fatto notare il direttore Enrico Mentana illustrando le ultime rilevazioni, se si andasse al voto oggi le coalizioni di centrodestra e centrosinistra si troverebbero a confrontarsi in una sostanziale situazione di parità. La dquadra guidata dagli azzurri si attesterebbe attorno al 33,8% dei consensi, mentre Renzi porterebbe in testa la sinistra col 34,1%.

Secondo le proiezioni di La7, il vantaggio del centrosinistra sarebbe impercettibile: non più dello 0,3%. Sebbene il Partito democratico resti saldo in testa, Renzi perde l'1,8%. Un'emorragia continua iniziata all'indomani delle primarie che hanno portato il sindaco di Firenze alla guida di via del Nazareno. Dalla metò di dicembre i dem sono così passati dal 31% al 29,2% a favore dell'estrema sinistra. Il Sel di Nichi Vendola è, infatti, balzato al 3,2%.

Se Renzi perde consensi, Berlusconi li guadagna. La coalizione di centrodestra è arrivata a un soffio dalla sinistra, con Forza Italia che cresce di un ulteriore 0,5% attestandosi al 21,6%. In realtà è tutto il centrodestra a sorridere. La Lega Nord brinda e "ringrazia" la leadership del neo segretario Matteo Salvini. Secondo il sondaggio del TgLa7, i lumbard guadagnano lo 0,7% attestandosi al 4%, la stessa percentuale con cui è dato il Nuovo centrodestra di Angelino Alfano che però cala di un ulteriore 0,1%. All'interno della coalizione di centrodestra, Fratelli d'Italia si stabilizza intorno al 2,6%.

Il dibattito sulla riforma della legge elettorale sembra tuttavia favorire i Cinque Stelle che, dopo settimane di cali di consensi, è cresciuto dell'1,9% attestandosi al 23,6%. A metà dicembre i grillini venivano, infatti, accreditati al 21,7%.

Il centro è pressoché sparito. I rimasugli di Scelta Civica sono dati all'1,9%: i montiani calano ancora dello 0,3%. Non sorride nemmeno Pier Ferdinando Casini che vede l'Udc scendere dello 0,7% e finire attorno all'1,7% quando a metà dicembre veleggiava attorno al 2,4%.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 28/01/2014 - 10:38

dunque, in una ipotetica gara elettorale, la lega si allea con berlusconi, poi, vedremo se il PD sarà ancora in grado di fare qualcosa di serio, invece di lamentarsi del "pregiudicato" :-)

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 28/01/2014 - 10:41

Ancora qualche giorno e vincerete senza neanche il ballottaggio.

Pazz84

Mar, 28/01/2014 - 10:55

Che bell'idea. Il modo perfetto per mantenere le poltrone. Rimarranno i soliti falliti (perchè la politica degli ultimi 20 anni è stata un completo fallimento) con i soliti nomi scelti dai segretari dei partiti. Personaggi di dubbia utilità che con le preferenze sparirebbero dall'oggi al domani. Questo sono riusciti a pensare le due grandi menti di Berlusconi e di Renzi.

milo del monte

Mar, 28/01/2014 - 11:04

non ho capito perche viene contato anche ncd con forza italia.

Ritratto di ...renzusconi...

...renzusconi...

Mar, 28/01/2014 - 11:05

farsa renzusconi, renzusconi PRESIDENTE!!!

xgerico

Mar, 28/01/2014 - 11:18

@mortimermouse- MORTIMER hai letto che il M5S e il secondo partito e sta "mozzicando" le chiappe a FI!

pinux3

Mar, 28/01/2014 - 11:33

La lega "in continua salita"? Era arrivata al 3%, sfido io che "sala"...Che sia salita perchè Salvini ha detto che l'"Italicum" così com'è, fa schifo?

colapesce

Mar, 28/01/2014 - 11:35

che motivo cè di farsi la guerra quando si puo governare assieme Renzi e Berlusconi con una maggioranza assoluta e con la possibilita di fare tutto , subito e cambiare radicalmente questo paese ?

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 28/01/2014 - 11:41

Queste cretinate dei sondaggi pre elettorali fanno malissimo a tutti i partecipanti, "aboliamoli" influenzano i poveri di spirito, inquinano le acque, creano speranze..BASTA!

francesco de gaetano

Mar, 28/01/2014 - 11:52

I sondaggi più credibili sono quelli della Ghisleri. Se TGLa7 dà un pareggio tra i due partiti maggiori, personalmente dubito su questo dato,vuol dire che il centro destra ha superato il centro sinistra.Ergo,italiani preparatevi ad un governo a guida ..........

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 28/01/2014 - 12:06

2°invio. "vola la Lega". Lo crdo bene. E' l'unico partito che ha dimostrato interesse ad arginare il lucido progamma d'invasione che sta portando avanti la sinistra. Ed a tutelare gli interessi degli Italiani. Gli altri giuocano alle belle statuine. FI ed NCD compresi.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mar, 28/01/2014 - 12:12

xgerico " M5S e il secondo partito e sta "mozzicando" le chiappe a FI" un vero politoligo ...comunque ci vuoi far intendere che FI è il primo partito..

Fab73

Mar, 28/01/2014 - 12:18

mortimermouse, solo una domanda: ma lo hai capito,si, che si tratta di leggi e non di tifo calcistico? Dai tuoi post (questo e altri del passato) il dubbio viene. Perchè vedi, qui si tratta di come eleggere i rappresentanti del popolo, non di vincere una coppa. Non importa "chi vince", ma se la legge elettorale è buona o fa schifo. Dai su, comprendo che si tratti di un concetto ostico, ma se ti metti d'impegno (e prendi le pastiglie) ci puoi arrivare...

Salvatore1950

Mar, 28/01/2014 - 12:23

si caro gzorgi perche' se queste rilevazioni le ha date il Tg la 7 vuol dire che il centrodestra e' abbondantemente maggioritario.Lo sai anche tu che Mentana pur di andare contro Berlusconi e' capace di vedere il bianco anche dove c'e' il nero piu'fitto. Fattene una ragione il tuo caro Renzino e' destinato a sgonfiarsi....ancora un po' di trmpo e vedrai

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mar, 28/01/2014 - 12:28

Interessante. Questo articolo mi ha permesso di fare due conti. Se FI (che voi date al 21,6), NCD (che non capisco perchè debba essere alleato a FI, ma che comunque date al 4), Lega 4, Fratelli D'Italia 2,6... Sommando il totale non fa 33,8 ma 32,2.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Mar, 28/01/2014 - 12:53

Pinux- compagno Laocoonte, il Renzi ha vinto le primarie. Ora il cavallo si e' aperto. Un cavallo da corsa in mezzo ad un branco di somari come te . Galoppa compagno.

ex d.c.

Mar, 28/01/2014 - 12:54

La squadra è giusto sia il premier a sceglierla. Se Alfano fosse stato una nostra scelta avremmo un grande rimorso di coscienza

xgerico

Mar, 28/01/2014 - 12:56

@RaddrizzoLeBanane- Se a te piacciono queste "soddisfazioni" buon per te!

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 28/01/2014 - 13:35

m5s 23,6 forza italia 21,6 chi è primo??? comunque io ai sondaggi di parte non ci credo.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 28/01/2014 - 14:32

Salvatore1950: fino a prova contraria lei non ha capito chi voto e questa la dice lunga sulla sua capacità di analisi. Buon voto al preg. silvio(77)

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 28/01/2014 - 14:37

per fortuna che ci sono i vostri sondaggi + validi ...........Movimento 5 Stelle: dal 21,7% precedente al periodo natalizio, esso avanza al 23,6%, riavvicinandosi al valore ottenuto alle politiche-----altri scrivono cose diverse OKKIO BALLISTI

viola vale

Mar, 28/01/2014 - 14:59

Questo atteggiamento di Renzi,non sembra piacere piu' di tanto. Che bisogno c'era di far finta di incontrare tutti e poi dire :dopo 2 ore accordo fatto con Berlusconi (quindi gia' preparato dagli emissari). L'immagine e' quella di 2 Partiti che si sono accordati per spartirsi l'Italia. Una volta a Me ,(e tu hai il monopolio della opposizione),una volta a Te (e tu erediti questo monopolio).Tanto i folli 5 stelle se la suonano e se la cantano. Le liste le facciamo io e te, senza preferenze fastidiose. Ma qui' siamo in pre regime ex Bulgaro!

Salvatore1950

Mar, 28/01/2014 - 15:50

caro gzorzi...non te la prendere..dai tuoi commenti non ci vuole molto a capire per chi voti....sarai mica permaloso?

moichiodi

Mar, 28/01/2014 - 16:12

si va ai ballottaggi. che notizia è. non è noto che nessuna coalizione avrà il 35%? l'italia è bloccata. con l'italicus, che vincerà lo farà per poche manciate di voti. come nel 2013. solo che ora non ci sarebbe l'impasse del senato. c'è bisogno di "STRILLARE" questa non notizia?

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Mar, 28/01/2014 - 16:12

Piacesse a Dio che si mettano testa a testa... Almeno le corna se le spunterebbero solo loro, a vicenda!.

linoalo1

Mar, 28/01/2014 - 16:34

Più che la cura Salvini,conta di più la cura PD-Letta-Napolitano-CSM!Lino.

Giorgio1952

Mar, 28/01/2014 - 18:26

Esultate per il terzo posto di FI, che è ancora dietro al M5S e la coalizione di Cdx è sotto a quella del Csx! Ho letto in un articolo che considera i sondaggi di fine gennaio e confronta quelli di otto istituti : "Sembra chiaro come la nuova FI di Berlusconi e il M5S di Grillo siano in lotta per essere il secondo partito d'Italia. Il campione esiguo degli intervistati e la dubbia composizione di esso in quanto a omogeneità, unita al fatto che in tanti non rispondono nemmeno, rende l'idea come il margine d'errore per ammissione stessa degli istituti che conducono i sondaggi politici elettorali e ne elaborino i relativi dati risultanti, sia minimo del 2-3%. Altro dato interessante è che il Csx abbia perso la forza dei piccoli partiti, Sel è decisamente in calo, i Comunisti italiani ancora meno, questo porta a un risultato di coalizione che gira intorno al 35% di media. Il Cdx invece, non è solo Forza Italia, c'è NCD di Alfano il cui dato resta un mistero, mediamente gli si può assegnare un 5%, che con l'aggiunta di altri partitini e di quello della Meloni, lo portano mediamente vicino al Centrosinistra. Quindi il CDX per arrivare al ballottaggio con il Csx mette assieme una Armata Brancaleone, pardon una Armata Berluscone che consideri Lega, Fratelli d'Italia, Pensionati, La destra, Samorì & Co, Club Forza Silvio e Forza Milan, l'Esercito e le Amazzoni di Silvio, ma siamo seri.