A TORINONuova moschea al Lingotto La Lega: «Via da quella zona»

Una nuova moschea è stata inaugurata ieri mattina in via Genova, in zona Lingotto, a Torino. Alla cerimonia hanno partecipato, oltre alle istituzioni, numerosi rappresentanti di associazioni islamiche che hanno sottolineato nei loro interventi come la moschea sia «un luogo aperto a tutti, non solo ai musulmani. Un luogo di incontro delle culture e di integrazione». Militanti della Lega hanno manifestato all'esterno del locale. «Non siamo contro la moschea a priori - ha spiegato Fabrizio Ricca, capogruppo del Carroccio a Palazzo civico - ma abbiamo chiesto un'altra ubicazione».

Commenti

lino961

Dom, 07/07/2013 - 10:58

Nei paesi arabi e in quelli africani l'estremismo coranico mira allo sterminio dei cristiani e alla distruzione dei luoghi di culto e qua i terroristi rossi aprono le moschee per il reclutamento di altri terroristi,se uno qua insulta un mussulmano viene accusato di razzismo ma i rossi razzisti non fanno una piega se ad essere perseguitato ed ucciso è un cristiano.