Toti: "Marina Berlusconi sarebbe un ottimo candidato"

E il consigliere politico del Cavaliere indica la priorità di Forza Italia: "Riunire tutti i moderati"

Gelmini, Berlusconi e Toti

Il consigliere politico di Berlusconi, Giovanni Toti, in un'intervista al Corriere affronta il tema delle riforme. "Se gli altri faranno altrettanto, noi terremo fede al patto siglato: sono una necessità del Paese, tratteremmo anche con Belzebù per mandarle in porto". E lancia un avvertimento: subito dopo le Europee Forza Italia intende lavorare per riunire tutti i moderati, a partire dal Nuovo centrodestra: "Lavoreremo in questa direzione. È la matematica che ci impone la via da seguire: chi si sottraesse a questo percorso si assumerebbe la responsabilità di consegnare il Paese alla sinistra". 

Sulla futura leadership del centrodestra Toti non si nasconde: "A mio avviso Marina (Berlusconi, ndr) sarebbe un ottimo candidato, e chi si scandalizza finge di dimenticarsi che grandi democrazie hanno avuto grandi dinastie politiche: i Kennedy, i Bush, ma anche i Gandhi e i Le Pen. Poi, sarà lei a scegliere cosa fare". Ma in che modo scenderebbe in campo la figlia del Cavaliere? Attraverso le primarie? Toti non vuole affrontare il tema: "È un dibattito ozioso. Se Berlusconi indicherà Marina, o chiunque altro, il partito lo seguirà". E si spiega meglio: Forza Italia è il partito più anarchico del mondo, ma i suoi dirigenti hanno sempre seguito e sempre seguiranno le indicazioni di un capo carismatico quale è Berlusconi". E a chi pensa che questa possa essere un'assurda limitazione, Toti risponde senza esitazioni: "Non lo farebbero per paura o disciplina, ma perché convinti che la linea la dà Berlusconi, e che è quella che ci ha portato a vincere per 20 anni". 

Quando gli chiedono se sia possibile che in Forza Italia nasca il famoso organo ristretto con tutte le anime, da lui a Fitto a Verdini, nonostante le rivalità, Toti replica: "Tanto ci sono le rivalità che domenica, a Bari, io e Fitto eravamo insieme con una sintonia non solo politica, ma anche umana. E con Verdini parlo in continuazione, decidiamo insieme tutto. Sì, credo sia arrivato il momento di darci organi dirigenti e una struttura operativa snella". 
Commenti

@ollel63

Mar, 06/05/2014 - 11:00

tutti i moderati. Va benissimo, ma senza la presenza di quelli che hanno dimostrato di non esserlo, a cominciare da alfano e compagnia, casini e compagia...

xgerico

Mar, 06/05/2014 - 11:30

Toti: "Marina Berlusconi sarebbe un ottimo candidato"------------- Hà già Toti sta li a far il figurante!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 06/05/2014 - 11:41

Ancora con 'sta Marina... e basta!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 06/05/2014 - 11:50

Marina chi?

apostata

Mar, 06/05/2014 - 11:59

Toti deve fare attenzione, queste uscite non sono produttive, danno un senso di smarrimento, non rivelano buon gusto. I toni da suggeritore appaiono come tentativi di captatio benevolentiae e sono sgradevoli per gli elettori che non vogliono essere imbeccati nella scelta del leader perché sanno distinguerlo da soli. Il vero problema, come ha detto Berlusconi, è che i leader non si allevano come polli, debbono venir fuori come avvenne con forza nel 94 e come adesso in certa misura ha saputo fare renzi. L’unico aspetto positivo e l’implicita, onesta ammissione da parte di toti, di non aver lui stesso gli attributi del leader (come non li aveva angelino, che, scambiato per leader, al posto delle palle aveva due chicchi di riso).

Ritratto di Aulin

Aulin

Mar, 06/05/2014 - 12:25

Basta che ci sia sempre un Berlusconi a fare venire il verme solitario ai bananari del Soviet.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 06/05/2014 - 13:50

Definire Toti (col suo carisma da polpo lesso) come "consigliere politico" è una battuta degna di Zelig. Anzi, a pensarci bene, forse l'assessore alle varie ed eventuali, quello che "Fatti, non pugnette", era più credibile.

luciablini

Mar, 06/05/2014 - 14:00

ihihihihihhi hihihihihihihi ma non doveva essere lui l ottimo candidato dopo giorni di ritiro insieme al condannato ihihihih

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mar, 06/05/2014 - 14:30

Marina è riuscita a far fallire la Mondadori vuoi che non riesca a farlo con l'Italia? .....forza Marina!

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mar, 06/05/2014 - 15:01

Toti ma un minimo di dignità non sai neanche cosa sia!

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mar, 06/05/2014 - 15:04

Lo sguardo di Berlusconi nasconde"ma che cazzo dici?"

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 07/05/2014 - 10:46

"Riunire tutti i moderati, a partire dal Nuovo centrodestra". Lo prendo come uno scherzo, perchè se davvero volete tornare con Alfano, Casini e Buttiglione, statene certi che Marina (di cui il primo a fare il suo nome è stato un certo Bisignani) se la sogna la vittoria e anche se ce la facesse non riuscirebbe a governare come è successo al padre. Ah! Toti non si dimentichi che Bush prima di diventare presidente ha fatto le primarie, non è stato nominato dal papà. Per quanto riguarda il successo della Le Pen, non è dovuto a suoi particolari meriti, ma alla situazione economica e sociale in cui ci troviamo e la storia ci insegna che nei momenti di crisi, i partiti di protesta guadagnano consensi in quanto cavalcano il malcontento.