Trattativa Stato-mafia, i pm chiedono a Napolitano di testimoniare nel processo

Il pm Nino Di Matteo: "Solo il Capo dello Stato può aiturarci ad approfondire i timori di D'Ambrosio". L'avvocatura dello Stato: "Il Presidente non deporrà"

I magistrati anti mafia tornano all'attacco del Quirinale. Il pm Nino Di Matteo ha ribadito in aula, davanti la Corte di Assise che celebra il processo sulla trattativa Stato-Mafia, la necessità di citare a deporre come teste il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Nella lunga illustrazione delle richieste di prova Di Matteo ha precisato che il Capo dello Stato dovrebbe in particolare, riferire su contenuti di una lettera che il suo  consulente giuridico, Loris D’Ambrosio, morto l’anno scorso, inviò il 18 giugno del 2012. Nella missiva D’Ambrosio esprimeva il timore di essere stato usato "come l’ingenuo e utile scriba di cose utili a fungere da scudo di indicibili accordi" facendo riferimento a fatti accaduti tra l’89 e il ’93. Secondo i pm sentire Napolitano è l’unica possibilità per approfondire i timori di D’Ambrosio. Sulla richiesta del pm e su tutte le istanze di ammissione delle prove fatte dalla Procura dovrà pronunciarsi la Corte di Assise".

Commenti
Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 26/09/2013 - 14:59

W il nostro presidente della repubblica comunista che non si presenta a testimoniare... E poi dicevano che i mafiosi eravamo noi del PDL.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Gio, 26/09/2013 - 15:12

.....la solita FARSA nulla di che.

gigi0000

Gio, 26/09/2013 - 15:26

Ma ogni cittadino non dovrebbe essere uguale di fronte alla legge? Oppure qualcuno è diversamente uguale? Soltanto il Berlusca deve essere uguale? Dove sono i commenti sdegnati dei SINISTRI BUFFONI?

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 26/09/2013 - 15:26

E' iniziata la guerra sinistrata sinistronza che finirà di sputtanare l'Italia nel mondo!

smithjosef

Gio, 26/09/2013 - 15:43

LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI !?!?!? I MAGISTRATI SONO TUTTI ONESTI ED ATTENDIBILI!?!?!? ED ALLORA ???????? IN TRIBUNALE A TESTIMONIARE COME TUTTI GLI ALTRI ! E SENZA "MANFRINE" (Se sbaglio che mi si corregga e chiedo anticipatamente scusa se no, fate le vostre considerazioni sia a destra che a S I N I S T R A)

comase

Gio, 26/09/2013 - 15:53

Perche il napoletano non depone?? Lui chi e? Processatelo altroche depone!

antoniopochesci

Gio, 26/09/2013 - 16:15

Il Praedicator Maximus Quirinalitius dixit: NON POSSUMUS. E te credo: in Italia si può parlare male di Garibaldi, del Papa, del Vangelo, della Ferrari...anche della pizza, ma se quarcuno tocca i fili del Colle, sò dolori e rimane fulminato. L'Uomo del Colle ha detto quindi NO. Io penso che la trattativa Stato-Mafia sia una bolla di sapone a cui si è aggrappato qualche PM in cerca di protagonismo per poi evaporare nel nulla. Ma Santo Iddio: perchè se credi fideisticamente nella Magistratura,quando non ti riguarda, al momento in cui sei chiamato a deporre come tutti i cittadini ( compreso il Diavolo di Arcore ) butti alle ortiche i tuoi rancidi predicozzi e t'aggrappi per "conflitto di attribuzione" alla ciambella della Corte Costituzionale che - guarda i casi della vita - ti dà ragione, sempre e comunque, senza se e senza ma, come la si dà ai nostri nonni rincoglioniti. Già ma il Pradicator Maximus viene venerato ed incensato come un uomo al di sopra di ogni sospetto e di ogni critica, legibus solutus: uno, per esempio, che predica a favore della ricerca, della scuola, dei "nostri cari cccggiovani" per poi nominare senatori a vita personaggi che, oltre a succhiare milioni e milioni di euro dalle tasche dei contribuenti, distoglieranno fondi e bajocchi che potrebbero essere invece destinati alla ricerca, di cui tutti gli ipocriti, i conformisti, i farisei, i leccaculi del Colle, in primis il Praedicator, si riempiono e si insalivano la boccuccia.

linoalo1

Gio, 26/09/2013 - 16:20

Ma scherziamo?!Delirio Tremens in Tribunale?Solo se fosse contro Berlusconi!Lino.

82masso

Gio, 26/09/2013 - 16:42

Reinhard... Caro il mio peones testimoniare non vuol dire essere indagato, comunque stia tranquillo che a voi del Pdl nessuno vi scipperà questo bel primato. P.s. Avrei voluto molto sentire le registrazioni dell'intercettazioni Napolitano/Mancino.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 26/09/2013 - 16:46

Tutti sono uguali davanti alla legge. Alcuni, però, sono più uguali degli altri.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 26/09/2013 - 16:54

ormai.... con la bobina delle intercettazioni bruciata, che gli faranno fare? MAFIOSI!

pinuzzo48

Gio, 26/09/2013 - 17:00

LA LEGGE E UGUALE PER TUTTI CHI SONO I TUTTI, E CHI NON HA IL DOVERE DI TESTIMONIARE

kayak65

Gio, 26/09/2013 - 17:03

e dovremmo noi comuni cittadini credere nelle istituzioni? e' questa la credibilita'che l'italia da al mondo? un presidente della repubblica non eletto dal popolo, che si sottrae alla richiesta di testimoniare su un fatto gravissimo avvenuto anni fa' mentre era ministro. oramai le parole di napolitano non fanno piu' presa sugli italiani dal tempo di monti e fornero ne tantomeno sul piano internazionale, proprio perche' dimostra di parlare in modo ed agire nell'altro, come nel caso dei sacrifici richiesti al popolo mentre re giorgio spende un milione di euro per nominare 4 senatori a vita.si deve voltare pagina e pensionare il quasi novantenne comunista che pensa di essere il re sole non riconoscendo che il mondo e l'europa e' cambiata e che i cittadini liberi sono tali e non sudditi da comandare

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 26/09/2013 - 17:05

Ingroia non c'è più, ma evidentemente sono rimasti gli ingroiani, che, da buoni mastini, non mollano lo stinco di Re Giorgio. A noi di destra ce ne frega ben poco, è una faida tutta interna alla sinistra, che non è più, sempre che lo sia mai stata, di lotta e di governo, ma di aula e di palazzo.

rossini

Gio, 26/09/2013 - 17:07

Ma come, la magistratura si rispetta, le sentenze si rispettano, vive il principio dell'eguaglianza! E poi? E poi apprendiamo che c'è un signore che ci rappresenta tutti che si rifiuta di andare a rendere testimonianza davanti ad un Tribunale. Si rifiuta di fare quello che un preciso dovere per tutti gli altri cittadini. E perché? Perché è diverso da noi? Ed i nostri padri costituenti che l'hanno scritta fare la Costituzione che è un inno all'uguaglianza fra tutti i cittadini? Ci voleva un comunista per farci capire che è stata tutta una gran presa per il culo.

tonipier

Gio, 26/09/2013 - 17:36

" I MISTERI DEI RICATTI ITALIANI" ....La verità non viene mai a galla. ( le minacce continuano) a che serve avere un CAPO:::di niente?::::se altri minuscoli comandano?::::::

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 26/09/2013 - 17:43

Che orologio svizzero ! Ecco l'avvertimento che danno a Napolitano nel caso si sognasse di salvare Berlusconi.

tonipier

Gio, 26/09/2013 - 17:52

" SOLAMENTE UNA FARSA, SINONIMO DI RITORSIONE" Fra le disposizioni, inclinazioni e tendenze, che risiedono nell'intimo dell'uomo e formano il suo carattere come espressione prevalente della vita razionale e spirituale, la più rilevante è indubbuamente la sua vocazione al progresso morale e materiale della società della quale egli fa parte...A quale società questo fa parte?.

Sacchi

Gio, 26/09/2013 - 17:52

a ecco perché lo hanno rieletto, per salvarlo dai processi...Altro che reato di evasione fiscale qui, qui si tratta delle stagione delle bombe del 93 con i capi sinistri di allora che facendosela sotto HANNO TRATTATO CON I DEGLI ASSASSINI. In confronto Berlusconi è una verginella. Ma si sa il diritto secondo sinistra dice che l'unico colpevole di tutto è Berlusconi, probabilmente Napolitano non sa niente, e se ha fatto qualcosa è stato su istigazione di Berlusconi.

Sacchi

Gio, 26/09/2013 - 17:56

Il detto "il pesce puzza dalla testa" è ancora una volta confermato. Ricordiamoci che i veri mafiosi non ci arrivano neanche a processo, ed eliminano tutti i testimoni e le persone che possono testimoniare contro prima.

Ritratto di giordano

giordano

Gio, 26/09/2013 - 17:57

napolitano cuor di leone

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 26/09/2013 - 18:01

Anzichè ammorbarci con i soliti sermoncini da monarca da strapazzo, si rechi in tribunale e vuoti il sacco, oltretutto stracolmo di nefandezze che conosce molto bene. Un Presidente vero di una Repubblica vera lo avrebbe fatto già da un pezzo!

tonipier

Gio, 26/09/2013 - 18:02

" IL SISTEMA ITALIANO" Gli ozi, gli agi, le comodità non faticate, la fruizione gratuita di servizi e di vantaggi assicurati dall'incessante progresso tecnico e tecnologico, rappresentano condizioni e modalità non di repressione o di conculcazione, ma invece di stimolazione. di vivificazione delle tendenze, delle vocazioni più nefaste e perverse dell'uomo.

viento2

Gio, 26/09/2013 - 18:05

dopo aver fatto massacrare Berlusconi ha richiamato alla correttezza istituzionale si parava il fondosciena

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 26/09/2013 - 18:12

faida tra comunisti

bruna.amorosi

Gio, 26/09/2013 - 18:15

LO capite perchè non si innemica i suoi sottoposti magistrati . visto mai gli facessero qualche scherzetto .magari di sbatterlo in galera a lui .meglio BERLUSCONI vero presidente ? .

tonipier

Gio, 26/09/2013 - 18:21

" LA VERGOGNA ITALIANA" Mi chiedo se un povero cittadino come me si vergogna di assistere a delle continuate sceneggiate, continuo a chiedermi questi cialtroni di che pasta sono stati creati?.

swiller

Gio, 26/09/2013 - 18:22

Tutto sarà insabbiato, come al solito.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Gio, 26/09/2013 - 18:23

Se serve ad aiutare i signori magistrati, in qualità anche di Presidente del C.S.M., perché non ci sta? Perché no?

enzo1944

Gio, 26/09/2013 - 18:27

.........venividi,hai perfettamente ragione!.....ma se il napoletano che sta al Colle avesse la coscienza pulita,andrebbe a testimoniare ,....e di corsa!.....ma nasce il sospetto che non sia così!......abbiamo un presidente,che non è mai stato super partes!....ma solo di parte rossa massonica, di sinistra, di PCI-PD!!

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Gio, 26/09/2013 - 18:28

ha ha ha sono d'accordo sull'orologio svizzero ALQUANTO SOSPETTO che a quanto pare passa inosservato ai tanti .... A TAMBURO BATTENTE ECCHITE (eccoti) l'armata Brancaleone togata ALL'ATTACCO ..h hs hs hs hs

agosvac

Gio, 26/09/2013 - 18:33

Mi sembra più che giusto che il Capo dello Stato debba prersentarsi a testimoniare dietro "ordine" dei suoi amici magistrati! E, se non si presentasse, sarebbe più che giusto che gli mandassero i carabinieri a prenderlo di forza! In fondo la magistratura onnipotente è proprio lui stesso che la vuole, adesso ne accetti le conseguenze. Di fronte alla legge, lo ha sempre detto, tutti sono uguali, anche i Capi di Stato!!! E se poi non dicesse quello che i magistrati vorrebbero sentirsi dire, sarebbe anche giusto che lo incriminassero per reticenza o falsa testimonianza. Forse, dopo avere assaggiato l'amara medicina, si renderebbe conto del mostro che lui e tanti altri suoi colleghi di partito hanno creato e nutrito.

Ritratto di wtrading

Anonimo (non verificato)

scipione

Gio, 26/09/2013 - 18:37

L'avvocatura dello Stato : " il Presidente non deporra' " ( nel processo stato-mafia ) QUESTO SI' CHE E' INQUIETANTE.Il POPOLO vuole LA VERITA'.

scipione

Gio, 26/09/2013 - 18:45

Quello che mi fa schifo e' la faccia di m...a di Epifani e compagni tutti,che continuano a rompere i c....i con la BUFALA " LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI ".

antoniopochesci

Gio, 26/09/2013 - 18:48

Per chi finge di non capire, un imputato - nella sua libera ed autonoma strategia difensiva - può anche decidere di non comparire in aula, salvo poi essere condannato in contumacia. Per quanto riguarda il testimone, la sua posizione è completamente diversa: egli ha l'obbligo giuridico, per non dire morale e civico, di andare a testimoniare in quanto il processo, in mancanza di prove e di riscontri, poggia in gran parte sulla sua deposizione. Proprio perchè non ha nulla da temere, non essendo parte in causa, è l'unico soggetto processuale obbligato infatti a giurare la verità, pena il suo arresto in aula in flagrante per falsa testimonianza. Al limite, se un testimone non si presenta spontaneamente, può essere anche accompagnato dai carabinieri. Ecco perchè il Praedicator Maximus, il prototipo di chi predica bene e RAZZOLA malissimo, nel dare un pessimo esempio di senso civico e di senso dello Stato, autorizza di fatto i comuni mortali a non testimoniare più, a fare come le tre scimmiette che " non vedono,non sentono, non parlano ".Insomma, detta alla romana, a " fasse li c....sua, il vero sport nazionale di cui il medagliere italico è ricchissimo. Comunque, caro Napolitano, come si dice dalle parti sue: " CA' NISCIUNO E' FESSO " !

scipione

Gio, 26/09/2013 - 19:27

Un altro tassello chiaro dell'eversione in atto in Italia.

LAMBRO

Gio, 26/09/2013 - 19:57

E' CHIARO: LA LEGGE NON E' UGUALE PER TUTTI!! E' MEGLIO CHE IL PM STIA ATTENTO E SI CAUTELI ABBONDANTEMENTE!! HA A CHE FARE CON GENTE CHE VIENE DA UNA SCUOLA DI DEPORTAZIONI ED EPURAZIONI DI MASSA! COMPLIMENTI HA DEL CORAGGIO!!

APG

Gio, 26/09/2013 - 20:00

E figurati se va a testimoniare !!! CHE VERGOGNA ITALICA "!!!

vince50

Gio, 26/09/2013 - 20:26

Trattativa Stato-mafia? sarebbe come parlarsi allo specchio,sono la stessa identica cosa.L'unica differenza è che i mafiosi "potrebbero"essere condannati,i politici mai.

killkoms

Gio, 26/09/2013 - 21:15

ora il presidente cambierà idea sui giudici!

Ritratto di Orientale

Orientale

Gio, 26/09/2013 - 23:55

Ma i magistrati non erano tutti comunisti?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 27/09/2013 - 00:45

Il sistema comunista è ormai noto ed è applicato ancora oggi A.D. 2013 in Italia. In qualsiasi livello si annidi un trinariciuto, EGLI USERA' LE CARICHE ISTITUZIONALI PER FARSI GLI AFFARACCI SUOI PERSONALI E QUELLI DEI SUOI COMPARI. Questa è la melma in cui affonda l'Italia

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Ven, 27/09/2013 - 03:22

Tentiamo di carpire i meccanismi oltre il palinsesto; una mina vagante commissionata ad hoc (tanto per non smentirsi) che potrebbe funzionare così: o ti impegni decisamente al successo del piano di annientamento B. giunto al capolinea, frutto di allucinanti intrighi e voluto dai poteri forti, oppure ecco uscire per te uno scheletro dall'armadio. Io dò una cosa a te....

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Ven, 27/09/2013 - 06:59

ma non è il capo del csm la cariatide?

hectorre

Ven, 27/09/2013 - 07:42

Solo i poveri sinistrati non comprendono quel che sta accadendo......che vergogna

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 27/09/2013 - 08:43

Ma volete scherzare? napolitano non testimonierà mai, il KOMUNISTONE. Lui é uno dei "non ci sto". Chi pensa che lo farà non ha ancora capito quanto Komunisto-pilatesca é la sua mente.

carlopriori

Ven, 27/09/2013 - 08:48

Dalle mie parti, in occasioni simili suole dirsi "Il gatto nella credenza male fa e male pensa." Non credo ci sia altro da aggiungere. ....A buon intenditor ...