Travolta da Suv il corpo trascinato per chilometri

Tragedia nel padovano a Santa Giustina in Colle: una studentessa di 21 anni è stata uccisa, travolta da un suv e il corpo trascinato per oltre tre chilometri, dal punto dell'impatto. Alla guida dell'auto un Grand Cherokee, una signora del luogo di 62 anni, che ha raccontato di non essersi accorta di nulla, fino all'arrivo a casa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cittadella che hanno eseguito i rilievi. La giovane era appena uscita di casa, per andare a trovare un parente, quando il Suv l'ha travolta, il corpo è rimasto incastrato nel paraurti anteriore, laterale. Sull'asfalto è rimasta una lunga scia di sangue fino a casa della donna, che era al volante. A chiamare i carabinieri un passante, che ha visto il suv che si allontanava. La 62enne è ora indagata per omicidio colposo.

Commenti

franco@Trier -DE

Sab, 01/06/2013 - 09:15

colpa dei tedeschi vero.