AL TRIBUNALEDa Cnn ad Al Jazeera cronisti da tutto il mondo

Grande folla fin dal mattino si è assiepata davanti al Tribunale di Milano, dove ieri è arrivata l'attesa sentenza del processo Ruby. Fittissima la rappresentanza dei giornalisti stranieri giunti per l'occasione nel capoluogo lombardo. Davanti al Palazzaccio hanno a lungo sostato i furgoni e i camion per le dirette dei principali network televisivi internazionali (dalla Cnn ad Al Jazeera), mentre decine di giornalisti stranieri si sono mescolati ai loro colleghi italiano aggirandosi nei corridoi del tribunale in attesa del dispositivo della sentenza, poi giunto intorno alle 17. Contestatori invece si sono radunati davanti a un ingresso secondario per farsi notare.