La triste nemesi per i cattivi maestri

È accaduto a Stefano Fassina, a Massimo D'Alema, a Guglielmo Epifani, a Debora Serracchiani, interrotti e contestati a brutto muso nei loro comizi. Luciano Violante vittima addirittura di un gavettone. Ecco, il famoso ceto medio riflessivo, educato al linciaggio politico e umano degli avversari, ora pratica l'insegnamento sui propri cattivi maestri.