Tutti a tavola per Tognolino e l’Expo

La Milano bene si è riunita, qualche sera fa, nella casa di Enrica Ciotti Alemagna, collezionista d’arte moderna, per una cena all’insegna della storia e della milanesità. Ospite d’onore della tavolata l’ex primo cittadino socialista (dal 1976 all’86) Carlo Tognoli, per tutti «Tognolino», che ha intrattenuto i convitati presentando il suo libro, recentemente dato alle stampe, Milano e il suo destino, dalla città romana all’Expo 2015, edizioni Boroli. Un’ottima cena – Enrica Alemagna è una sofisticata chef – in cui Tognoli, 72 anni, più volte ministro durante la prima Repubblica, ha illustrato ai presenti il frutto del suo lavoro, un libro che, da Ambrogio agli Sforza, dai Borromeo al riformismo socialista, giunge fino alla nuova frontiera cittadina, l’Expo del 2015. Soddisfatti i palati più critici e i milanesi più tradizionalisti.