LA TV-ACQUARIO Uno schermo da quaranta litri per far nuotare i pesci rossi

Se le vecchie radio a valvole si sono già da tempo trasformate in (splendidi) pezzi di arredamento, anche i televisori di una volta, soprattutto quelli che avevano contenitori in legno e affini, possono lasciare la soffitta e riprendersi un posto in casa, sebbene non centrale come una volta. La possibilità più classica è trasformarli in tavolini, oppure togliere il cinescopio e ricavare lo spazio per tramutarli in armadietti per liquori. Il sito di appassionati aquahobby.com mostra invece il capolavoro in foto: una vecchia tv da 26 pollici trasformata in acquario da 40 litri.