Uccide la madre a coltellate: arrestata la figlia

Una donna, Cristiana Corbetto, 52 anni, di Salzano (Venezia) è stata sottoposta a fermo di polizia giudiziaria dai carabinieri di Mestre per l'omicidio della madre, Giuseppina Baiano, 80. L'indagata avrebbe ucciso la madre, con la quale conviveva, a coltellate. Il cadavere è stato scoperto nella stanza da letto dall'Arma che è stata avvisata da un amico di famiglia della vittima. L'omicidio sarebbe avvenuto l'altro ieri sera.
Del fatto è stata informata l'autorità giudiziaria lagunare. I carabinieri si sono attivati dopo essere stati avvisati da un amico delle due donne che da giovedi sera non riusciva a mettersi in contratto con queste ultime, temendo per la loro incolumità. Giunti nell'abitazione, i militari hanno trovato Cristiana Corbetto, che si comportava in maniera equivoca e non lineare, tale da destare sospetti.
Gli investigatori, non curanti delle vaghe risposte ricevute dalla 52enne, hanno deciso di fare un sopralluogo di tutti le stanze della casa, scoprendo in una camera da letto chiusa a chiave, il corpo di Giuseppina Baiano, riposto all'interno di un sacco nero e coperto con una trapunta. Sono in corso ulteriori attività di indagine per chiarire tutti gli aspetti della vicenda. CSpa

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 06/01/2014 - 10:08

dicono che i figli sono la gioia dei genitori ma a quanto leggo non direi.