Le urgenze europee? Il cognome materno

Volti gonfi di boria quelli degli europarlamentari che ogni mese (una carovana di 5mila persone) si trasferiscono da Bruxelles a Strasburgo. Emergenze? Iniziativa diplomatica per i nostri marò? L'afflusso di immigrati in Italia? Macché, l'urgenza riguardava (dopo le prime cure al sedere della Merkel), l'adozione del cognome materno. Viva, viva l'Europa.

Commenti

buri

Sab, 11/01/2014 - 10:56

Ecco le cose importanti per l'Europa! non lamentiamoci inutilmente, l'unica soluzione al problema è di uscire dalle istituzioni europee, come dice il vecchio proverbio "meglio solo che mal accompagnato", ma questa è l'unica cosa che i padroni dell'Italia (banchieri, Agenzie di rating, tedeschi e burocrati UE) non vogliono, ci lasceranno andare soltanto quando ci avranno spolpati del tutto e ridotti alla fame, costretti a chiedere l'elemosina, e non potremo più dare fastidio ai padroni con assurde (secondo loro) pretese di sovranità

jakc67

Sab, 11/01/2014 - 17:41

ormai le sinistre europee hanno ceduto i loro molti (troppi, purtroppo) elettori, istruiti ed indottrinati con i rubli per altri discutibili ma fallimentari scopi ai grandi banchieri mondiali... non c è purtroppo più nulla da fare se non compatire i "lobos" quando li incontriamo o quando ne leggiamo i commenti, tra l altro molto diffusi sul nostro giornale, gestito da gente che sa quanto rende in pubblicità un commento, quindi testimonianza di lettura, di un rabbioso, quindi compulsivo individuo... presi in giro da tutti o sconfitti, io scelgo la seconda, grazie...

Maurizio Fiorelli

Sab, 11/01/2014 - 17:46

Molto ma molto boriosi!Spesso mi ricordano il famoso "Tu non sai chi sono io!"