Vendoliani e democrat divisi da un referendum

Scintille a Bologna tra il Pd e gli alleati di Sel. La decisione dei vendoliani di appoggiare il comitato referendario che chiede di sospendere il finanziamento comunale alle scuole materne paritarie (per lo più cattoliche) ha mandato i democratici su tutte le furie. Secondo il segretario Raffaele Donini il quesito della consultazione, che ha appena ottenuto il via libera del comitato dei Garanti, è «del tutto campato in aria». Pura «ginnastica ideologica» per l'assessore comunale alla Scuola che fa i conti con i costi di un referendum: 500mila Euro. Insomma, il Pd ricorda che il programma elettorale parlava chiaro, come dire: chi non è più d'accordo può prendere la porta.