Verdini adotta il marchese del Grillo

Il figlio si chiama Tommaso ma lui lo ha soprannominato «Onofrio». Come Onofrio del Grillo, nobile romano che alla corte di papa Pio VII, trascorreva le sue giornate a fare scherzi. Denis Verdini, coordinatore del Pdl, l'altro giorno a Fiumicino, aveva uno striscione con sopra scritto «Bentornato Onofrio». Per il figlio che rientrava da Melbourne.