IL VIAGGIO A GIUGNO«Il Pontefice a Sarajevo» per i 100 anni della guerra

A distanza di ventidue anni dalla guerra civile in Bosnia ed Erzegovina che portò poi alla disintegrazione della ex Jugoslavia, Papa Francesco potrebbe recarsi il prossimo giugno in visita a Sarajevo, da dove invierà un messaggio di pace al mondo in occasione dei 100 anni dello scoppio della prima guerra mondiale. Lo ha riferito la tv della Federazione croato-musulmana (Ftv), secondo cui la visita potrebbe avvenire il 21 giugno. La Federazione è una delle due entità di cui si compone la Bosnia-Erzegovina, l'altra è la Republika Srpska. A invitare il pontefice, si precisa, è stata la presidenza collettiva della Bosnia-Erzegovina.