VIOLENZA SUL WEBArriva il primo via libera al codice per il contrasto del cyber-bullismo

La bozza del primo Codice di Autoregolamentazione per il contrasto del cyber-bullismo è stata approvata dal tavolo presieduto dal viceministro Antonio Catricalà al quale hanno partecipato istituzioni e associazioni. Questo codice prevede che gli operatori della Rete, e in particolare coloro che operano nei servizi di social networking, si impegnino ad attivare appositi meccanismi di segnalazione, al fine di contrastare il proliferare del fenomeno. I meccanismi e i sistemi di segnalazione dovranno essere adeguatamente visibili e cliccabili all'interno della pagina visualizzata così da consentire anche a bambini e adolescenti l'immediato utilizzo.