Ma per Wojtyla e Roncalli nessun rallentamento. Saranno santi nel 2014

La data per la canonizzazione di Papa Wojtyla e Papa Roncalli verrà ufficializzata nel Concistoro del 30 settembre ma è «difficile» che sia fissata entro la fine dell'anno, «più probabilmente sarà il prossimo anno». Il prefetto della Congregazione per le Cause dei santi, il card.

Angelo Amato, al Meeting di Rimini conferma che ci vorrà ancora qualche mese, fino dunque al 2014, per vedere salire agli onori degli altari Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII. Due processi che continuano a viaggiare parallelamente. Allora la data più probabile ora potrebbe essere il 27 aprile del 2014, la prima domenica dopo Pasqua e soprattutto Festa della Divina Misericordia, tanto cara a Karol Wojtyla. E se fosse così sarà un giorno speciale per il cardinale Stanislao Dziwisz, arcivescovo di Cracovia e storico segretario del Papa polacco, che in quella data compirà 75 anni. D'altronde a Cracovia, il nuovo santuario dedicato a Giovanni Paolo II, proprio in vista delle celebrazioni per la canonizzazione, è ancora un cantiere aperto. Nella cripta già si celebrano le Messe ma nella chiesa superiore e nello spazio circostante è ancora un via vai di operai. In primavera potrebbe essere completato.

«Procedono bene» anche altri processi come quelli per la beatificazione di Papa Paolo VI e monsignor Oscar Romero, l'arcivescovo di San Salvador, assassinato nel 1980. Ma sui tempi il cardinale. Amato non dà anticipazioni: «Sono legati alle postulazioni, non sempre dipendono da noi».

Commenti

46gianni

Sab, 24/08/2013 - 10:16

UN SANTO NON LO SI NEGA A NESSUNO