La Zampa del Professore resta fuori dall'assemblea

Romano Prodi risponde alla chiamata dei democratici e vota alle primarie, ma questo non salva la sua fedelissima portavoce, Sandra Zampa (nella foto insieme), dall'esclusione dall'Assemblea nazionale del partito, ora tutto rinnovato in salsa renziana. Il risultato alle urne della terra del Prof è stato impietoso: saranno 89 i delegati del Pd che domenica prossima partiranno dall'Emilia Romagna alla volta di Milano, ma tra loro, non figura il nome della deputata Zampa. La democratica non ha mai fatto mistero del suo appoggio alla candidatura di Pippo Civati che, nella regione «rossa» (che si è scoperta più renziana che mai) ha ottenuto solo il terzo gradino del podio. Un bottino, quello raccolto dal lombardo, decisamente scarso, che ha portato alla nomina di soli 12 delegati.