Intertoto, la Lazio può battere il Marsiglia

Si può giocare anche su svariati campionati stranieri, tra cui quello francese che comincia venerdì, sulla Coppa di Lega tedesca e sui Mondiali di pallanuoto a Montreal

Massimo Bertarelli

In punta di piedi torna il calcio che conta. Con i preliminari di Champions League (le cui quote saranno stilate soltanto oggi) e il quarto turno dell’Intertoto, ovvero le semifinali, che per questo lunghissimo torneo si traducono i sei partite, anziché nelle classiche quattro. Sono quindi dodici le squadre rimaste in lizza e per la nostra unica rappresentante, la Lazio, il nuovo impegno non sarà certo una passeggiata come la precedente sfida con i finlandesi del Tampere. Sulla strada dei biancazzurri c’è infatti il Marsiglia, uscito (faticosamente) vittorioso dallo scontro con gli svizzeri dello Young Boys. Se la Lazio riuscirà a superare l’ostacolo, in una delle tre finali in calendario il 9 e il 23 agosto se la vedrà con la vincente della sfida tra Deportivo La Coruña e Newcastle.
Gli esperti dei punti Snai non fanno le quote per il passaggio del turno, ma si limitano ai singoli incontri. Nell’andata di domani a Roma la Lazio è favorita a 2.35 contro il 2.85 del Marsiglia e il 2.90 del pareggio. Tra le altre partite spiccano proprio la già citata Deportivo-Newcastle, con gli spagnoli preferiti, almeno all’andata (1.95 contro il 3.40 degli inglesi e il 3.25 del pareggio) e Wolfsburg-Lens, con i tedeschi (2.05) anteposti nel pronostico ai francesi (3.20, esattamente come il pareggio).
Per il resto, oltre alla solita, poco appetitosa zuppetta mista, una succosa Coppa di Lega tedesca con due supersfide (stasera Bayern-Stoccarda e domani Shalke 04-Werder Brema) in partita unica. Sempre in un solo incontro, in campo neutro, verrà decisa la Supercoppa francese tra Auxerre e Lione. A proposito di Francia, si potrà giocare anche sul campionato che parte venerdì. Per chi non ne ha abbastanza o vuole dedicarsi ad altri sport, ecco anche i mondiali di pallanuoto in pieno svolgimento a Montreal.
Uno sguardo infine ai motori di domenica scorsa. Gli esperti dei punti Snai avevano le idee chiare, ma nel Gran Premio di Germania di Formula 1 non potevano prevedere la rottura del motore di Raikkonen (favorito a 2 su Alonso 3.30 e Montoya a 4.50) ormai lanciato verso la vittoria, mentre nel Gran Premio di Hockenheim valido per il Motomondiale, nella classe Gp il pronostico era, tanto per cambiare, su Valentino Rossi (a 1.45) davanti a Gibernau (5) e al tandem Edwards-Melandri (8).