Intesa e Mastercard, mini pagamenti sotto i 25 euro senza firma

aMasterCard e Intesa Sanpaolo hanno lanciato una carta di credito, che per gli importi inferiori ai 25 euro permette di effettuare il pagamento avvicinando semplicemente la tessera ai sistemi Pos abilitati, senza dover firmare nulla o digitare Pin. È quanto emerge da una nota. Il sistema PayPass mira in pratica a rendere più semplici e veloci anche i piccoli pagamenti con moneta elettronica ed è già diffuso all’estero, soprattutto negli Usa e in Francia. Per gli importi sopra i 25 euro è necessaria la consueta firma della memoria di spesa o la digitazione del Pin. L’obiettivo di Intesa Sanpaolo è di partire da Milano per estendere, nel corso del 2010, l’uso dei pagamenti ’contactless’ su tutto il territorio nazionale, abilitando sia le carte sia il parco Pos attivo su oltre 100.000 esercenti.