Intesa e Unicredit vanno a picco, si salva Bulgari

Giornata nera in Piazza Affari che ha bruciato oltre 20 miliardi di capitalizzazione. Molti i titoli sospesi al ribasso e poi riammessi. A picco Intesa Sanpaolo (-9,2%), Unicredit (-7,4%), Mps (-6,1%), Popolare Milano (-7,4%) e Banco Popolare (-7,69%). Caduta verticale anche per Fiat (-11,8%), Fiat Industrial (-13,31%), Exor (-9%), Finmeccanica (-9,32%), Lottomatica (-6,1%), seguiti da Mediolanum (-5,15%), FonSai (-12,3%) e Pirelli (-9,1%). Si salva Bulgari (-0,16%).