Intesa Eni-Gazprom, si lavora sui dettagli

Eni e Gazprom puntano a definire i dettagli del proprio accordo di collaborazione sul gas nelle prossime settimane. È quanto scrive l’agenzia Bloomberg. La firma, dunque, si avvicina anche se «questa non è la settimana chiave per chiudere», ha detto l’amministratore delegato dell’Eni, Paolo Scaroni, al convegno di Confindustria. Eni non ha infatti alcuna «urgenza» di siglare un’intesa con il gigante russo, ma ha la volontà di raggiungere un «buon accordo», ha proseguito il top manager, aggiungendo che l’orizzonte temporale sarà più lungo. Secondo alcune indiscrezioni di stampa la quadratura del cerchio avrebbe potuto essere annunciata il 24 marzo concretizzando il memorandum anticipato al vertice di novembre in Turchia al quale, oltre a Scaroni, partecipò Alexey Miller per Gazprom. L’accordo coronerebbe colloqui che si trascinano dallo scorso ottobre, dopo l’improvvisa rottura della precedente intesa siglata dall’ex ad di Eni, Vittorio Mincato.