Intesa esce da Agos

Il consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo, riunitosi sotto la presidenza di Enrico Salza, ha dato mandato al consigliere delegato per concordare con Crédit Agricole lo scioglimento anticipato della joint venture nel settore del credito al consumo in Italia, Agos, con la vendita al gruppo francese, da parte di Intesa Sanpaolo, dell’intera quota del 49% detenuta nella società. Ulteriori sviluppi - afferma una breve nota del gruppo - verranno debitamente comunicati al mercato.