Intesa Pirelli Labs comune di Parma

Pirelli Labs, il centro di ricerca avanzata del gruppo Pirelli, e l’Istituto sull’inquinamento atmosferico del centro nazionale delle ricerche hanno presentato un progetto di monitoraggio in tempo reale della qualità dell’aria e dei livelli di inquinamento elettromagnetico e acustico che avrà luogo a Parma fino al maggio 2007. Lo studio prevede la mappatura del territorio, in 8 postazioni urbane e 2 in zona periferica, con dispositivi miniaturizzati, sviluppati da Pirelli Labs (che integrano fino a 5 sensori a ossidi semiconduttori), in grado di rilevare e trasmettere in tempo reale concentrazioni di gas inquinanti quali monossido di carbonio, biossido d’azoto e ossidi di azoto. A questi dispositivi il Cnr affiancherà sensori per la misura di polveri fini, dei livelli di rumore, con analisi delle frequenze, e di inquinamento elettromagnetico.