Intesa per il recupero dell’ex area Enpam

Un investimento di 195 milioni (di cui oltre 41 messi a disposizione dalla Lombardia) per riqualificare un’area di 200.000 metri quadrati a Pieve Emanuele, con la realizzazione di 375 alloggi di edilizia pubblica, 185 di edilizia convenzionata, 146 di edilizia libera e una serie di infrastrutture e servizi commerciali, educativi, ricreativi e di verde. Per rendere operativo questo progetto è stato sottoscritto in Regione l’atto integrativo dell’accordo di programma «per la realizzazione dell’intervento di riqualificazione dell’area ex Enpam di via dei Tulipani».
«Quello che realizziamo oggi - ha detto Formigoni - è un modello nuovo di intervento pubblico, di grande rilievo. Le novità riguardano diversi aspetti: innanzitutto il soggetto che guida questa imponente opera, l’Aler, è pubblico; in più si è sviluppata una capacità di governance che ha permesso di mettere insieme diversi attori e di unire le risorse; infine, vanno sottolineate le dimensioni dell’intervento e l’importanza delle strutture che saranno realizzate».