Intesa sbarca in Bosnia

Banca Intesa ha firmato un accordo per l’acquisizione di Upi Banka in Bosnia Erzegovina che comporterà un esborso di circa 46,2 milioni di euro. Il perfezionamento dell’operazione è previsto per l’inizio del primo trimestre 2006 dopo le relative autorizzazioni e il lancio di un’Opa da parte di Intesa. Inizialmente l’istituto guidato da Corrado Passera acquisterà il 35,03% delle azioni mentre la Banca europea di ricostruzione e sviluppo manterrà la sua quota che attualmente è del 19,98 per cento.