Intesa con Vodafone per il pc cellulare

da Milano

Sette miliardi di fatturato e una quota di mercato nei computer che l’anno scorso è salita del 50%. Questa è Acer, società taiwanese che da un anno è guidata da un italiano, Gianfranco Lanci. «La nostra crescita nei portatili è stata ancora maggiore - ha spiegato Lanci - pari al 72%». Tra i motivi del successo di Acer, che progetta e distribuisce i prodotti ma ha deciso, tre anni fa, di affidare tutta la produzione a terzi c’è anche la difficile integrazione tra Lenovo e Ibm. «Quest’ultima - ha aggiunto Lanci - ha perso quote di mercato specialmente negli Usa dove ora noi fatturiamo 1 miliardo di dollari». Tra i progetti della società c’è anche la realizzazione di un portatile con integrata una sim card per il collegamento tramite rete mobile. «Stiamo lavorando al progetto con Vodafone», conclude Lanci.