Intossicati da funghi 200 milanesi

Pericolo funghi in agguato. Da agosto ad oggi, sono circa 200 gli «sos» arrivati al Centro antiveleni dell’ospedale Niguarda. E solo negli ultimi giorni sono giunte 30 richieste di consulenza per casi intossicazioni spesso «di gruppo». L’ospedale segnala inoltre «due casi di intossicazione da Cortinarius speciosissimus scambiato per chiodino (i pazienti sono in insufficienza renale acuta irreversibile) e un caso di intossicazione da Amatossine curato invece con un buon esito».