Invasione ad Aprilia condannati due tifosi

Sono stati condannati i due tifosi arrestati domenica per i disordini durante la gara tra Aprilia e Monterotondo, del girone G della serie D, che hanno portato alla sospensione dell’incontro e a una maxirissa. I due, Giuseppe D., di 18 anni e Simone L., di 23, entrambi di Aprilia, sono stati condannati con rito direttissimo rispettivamente a quattro mesi e cinque mesi e dieci giorni. Subito dopo sono stati messi in libertà. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte degli investigatori che stanno valutando le riprese televisive per accertare l’identità di altre persone.