Invasione di campo dopo il gol romanista

Messina. Un’invasione di campo isolata, ma che poteva nuocere ai giocatori in campo. Succede al 39’ pt: Mancini ha realizzato mentre Cordova è rimasto a terra al limite dell’area giallorossa. I messinesi, giocatori e tifosi, protestano per il presunto gesto antisportivo della squadra di Spalletti, rea di aver proseguito l’azione con l’avversario a terra. A un certo punto un supporter di casa, mentre il medico sociale soccorre Cordova, scavalca le transenne della curva dove sono sistemati i tifosi messinesi ma viene prontamente bloccato dagli addetti alla sicurezza dello stadio San Filippo.