Invasione di meduse manda i turisti temerari al pronto soccorso

Un'invasione di meduse ha guastato la festa a migliaia di turisti e residenti della provincia di Imperia che ieri hanno dovuto rinunciare a un refrigerante bagno in mare per evitare di incorrere nelle famigerate bruciature. Malgrado l'aspetto piuttosto docile e curioso, tutte piccole e di colore vinaccia, qualche bagnante un po’ più temerario ha dovuto ugualmente fare i conti con il pronto soccorso. Per tutta la giornata i bagnini hanno avuto un gran daffare nel tentativo di ripulire la battigia, visto che la quasi totalità delle meduse è giunta sottocosta. Tuttavia, a nulla o quasi è servito il grande impegno. La Guardia costiera, intanto, ha informato dell'accaduto i tecnici dell'Acquario di Genova per ricevere maggiori informazioni sulla singolare specie. I bagnanti, alla fine, si sono accontentati di un bagno solare.