Invasione di rom, da gennaio sono mille in più

Un’invasione. Dal primo gennaio a oggi - dopo l’ingresso della Romania nell’Unione Europea - in città si contano un migliaio di rom in più. Non che si partisse da una situazione leggera, «eravamo intorno a 4mila persone», ha puntualizzato ieri in consiglio comunale l’assessore ai Servizi sociali Mariolina Moioli. Ma se due mesi sono bastati a far sì che sul territorio ora siano presenti «sicuramente 5mila rom» fa parlare di una situazione «insostenibile, anche a fronte dell’impegno di Comune e Provincia, ed è fondamentale che ne prendiamo atto». Il monitoraggio dell’emergenza (...)