Investì e uccise un sub Diportista a processo

S’aggrava la posizione di Maurizio D.P., l’imprenditore che tra Civitavecchia e Santa Marinella, nell’agosto scorso, investì e uccise, con il suo motoscafo, il sub di Santa Marinella Giulio Balestrieri. Il pubblico ministero Deodato, ha accusato l’uomo di omissione di soccorso, oltre che di omicidio colposo. Secondo l’accusa, il diportista sarebbe tornato sul luogo dell’incidente solo mezz’ora dopo il tragico investimento, quando la vittima era già stata soccorsa da un’altra imbarcazione. La difesa ha chiesto il patteggiamento.