Investe 2 persone e fugge Preso il pirata: ha 85 anni

Un automobilista di 85 anni che ieri, dopo aver travolto con la sua auto a un incrocio due pedoni, è fuggito senza fermarsi per prestare i soccorsi è stato rintracciato e denunciato dai carabinieri di Scandicci. I militari hanno scoperto che l’uomo aveva la patente scaduta e solo la sua età avanzata ha evitato che venisse arrestato. Secondo quanto ricostruito dai militari intervenuti, la macchina condotta dal pensionato - P. G., 85 anni, di Scandicci - giunta all’altezza dell’incrocio di via San Giovanni in Tuto, non ha rispettato lo stop investendo due giovani che stavano attraversando a piedi, C.A., 31 anni, e B.M., 25 anni, entrambi di Scandicci. Nell’impatto, il giovane è stato preso in pieno dall’auto e scaraventato violentemente a terra mentre la sua amica ha solo riportato un forte colpo al braccio destro. C.A., trasportato in ospedale, è in prognosi riservata. Accortosi di quanto avvenuto, forse preso dal panico, l’anziano è scappato.