Investe 80 milioni negli Stati Uniti

Barilla

Barilla, il maggiore produttore di pasta al mondo, è pronta a un accordo con un distributore dello Stato americano dello Iowa per realizzare uno stabilimento di produzione del costo di 96,2 milioni di dollari (81 milioni di euro) in un’area a prevalenza rurale presso la contea di Rochester (New York). Il gruppo di Parma affiancherà all’impianto un centro di distribuzione che sarà gestito da Jacobson Warehouse, azienda con base a Des Moines. Secondo la società italiana lo stabilimento, che dovrebbe essere inaugurato nel mese di giugno del 2007, creerà almeno 120 posti di lavoro nei prossimi tre anni. Entro il 2009 potrebbe produrre già circa 100mila tonnellate di pasta da distribuire ogni anno nel nord-est del Paese. Il gruppo Barilla, che conta 27 stabilimenti tra Europa, Asia e Stati Uniti, ha iniziato a esportare i suoi prodotti negli Usa nel 1995 e nel 1998 ha aperto la sua prima filiale ad Ames, nello Iowa.