Investe una donna sulle strisce e scappa

I familiari della donna investita e i passanti presenti in quel momento nella via hanno raccontato quel che hanno visto alle forze dell’ordine. Ma le ricerche del pirata della strada sono continuate senza successo per l’intera giornata.
In sella al motorino, ieri mattina, ha investito una pensionata lavagnese di 74 anni mentre attraversava la strada in via Fieschi, vicino all’ospedale cittadino.
Le condizioni della donna sono apparse subito gravi. Sul posto, insieme alle forze dell’ordine, è arrivata l’ambulanza. Medici e infermieri hanno raccolto la signora dall'asfalto e dopo un primo controllo si è deciso di trasportarla in elicottero all’ospedale San Martino di Genova. Qui la pensionata è stata ricoverata in sala rianimazione. Ha un trauma cranico con diverse fratture: le sue condizioni sono molto gravi.
Subito sono cominciate le ricerche dell’investitore. Il pirata della strada è riuscito a non perdere il controllo del mezzo sul quale viaggiava e a fuggire senza che nessuno potesse intervenire e bloccarlo.
Chi in quel momento passava per via Fieschi ha raccontato alla polizia municipale quanto aveva potuto vedere. Il motociclista viaggiava con il casco, nessuno ha quindi potuto descrivere il suo volto. Gli agenti hanno cercato allora di risalire a lui attraverso la descrizione del motorino. Ricerca che ieri nella tarda serata era ancora in corso.
Sono passati dieci giorni da un episodio analogo accaduto però alla Spezia. La mattina del 18 agosto, un sabato, un’anziana signora è stata travolta da un’auto mentre attraversava la strada. Anche in questo caso l’investitore è scappato senza fermarsi a soccorrerla, facendo perdere le sue tracce prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.