Investimenti, ricerca e formazione Così Msd è diventata un'eccellenza

La consociata italiana del gruppo farmaceutico statunitense Merck, leader nel settore della salute e presente in oltre 140 Paesi, entra nel novero delle aziende certificate da Top Employer Institute per le eccellenti condizioni di lavoro che offre ai propri dipendenti. Merck investe in programmi di ricerca e sviluppo circa 8 miliardi di dollari ogni anno, pari al 18% del proprio fatturato. La ricerca Top Employers ha verificato e certificato che MSD Italia presenta per i propri 1200 dipendenti, il 60% laureati, condizioni lavorative di eccellenza ed offre un'ampia gamma di benefit e iniziative proattive: dall'ambiente di lavoro, alla formazione e sviluppo, a percorsi di carriera e cultura aziendale. L'analisi di questi i parametri ha consentito all'Azienda di essere riconosciuta come un'eccellenza nel nostro Paese.
«Costruiamo un ambiente di lavoro in cui il nostro patrimonio più grande, i dipendenti, possano crescere, sviluppare i propri talenti e operare nelle migliori condizioni», dichiara Pierluigi Antonelli, presidente e amministratore delegato di MSD Italia, ricordando le molte iniziative promosse negli anni dedicate alla salute dei dipendenti, alla loro formazione e al loro coinvolgimento. Nel solo 2013, l'azienda ha fornito più di 81mila ore di formazione ed ha cercato di favorire con molte iniziative un equilibrio tra vita privata e lavorativa. Ogni anno, MSD Italia, avvia programmi a sostegno dei figli dei dipendenti, dai contributi economici per l'acquisto di libri scolastici o per l'iscrizione ai campi estivi, alle borse di studio. L'Azienda aderisce al programma «365 giorni in MSD», una iniziativa di volontariato aziendale che incoraggia e sostiene i dipendenti impegnati nel mondo dell'associazionismo.