Investito Memo Remigi: paura ma non è grave

Tanta paura ma per fortuna non sono gravi le condizioni di Memo Remigi, il cantante che ha fatto sognare generazioni di milanesi, e non solo, sulle note della sua «Innamorarsi a Milano». L’altra sera, pochi minuti dopo le 18.30, stava percorrendo in sella a un motorino viale Belforte a Varese, dove da tempo si è trasferito a vivere, quando è stato tamponato da un’auto che lo ha fatto cadere a terra. Subito soccorso, è stato portato all’ospedale di Circolo di Varese dove nel corso della notte è stato sottoposto a un intervento chirurgico per la riduzione di una frattura della tibia. Ha riportato anche una lesione a una mano. Nato a Como il 27 maggio 1938, cantante, paroliere e conduttore radiofonico, ha firmato pezzi per tanti artisti della musica italiana come, ad esempio, Ornella Vanoni e ha anche fatto da «spalla» a Topo Gigio.