Un inviato molto speciale Affettuosità tra ex brigatisti

Un Massimo furioso che, come Otello, rischia di perdere il senno per amore di una donna? Sarà per il baffo altezzoso, sarà per il sarcasmo scostante con il quale abitualmente tratta gli avversari (e, a dire il vero, anche gli amici), ma un Massimo D’Alema (nella foto) preda della più accecante delle passioni proprio fatichiamo a immaginarcelo. Ma tant’è. È lui stesso a confessare l’insano sentimento al settimanale Gioia in edicola oggi. «Sono curioso delle donne, ma innamorato e geloso di una sola, mia moglie Linda». D’altra parte, considerando che siamo tutti comuni mortali e che l’ex ministro degli Esteri fa ogni giorno esercizio di autocontrollo, pratica nella quale decisamente eccelle, dovrà crearsi anche lui qualche spazio per dare sfogo al lato umano del politico. Sfogo che, ne siamo certi, resterà comunque sempre all’interno del “civilly correct”.