Invito a cena dal Cardinale con ministri e onorevoli per sfamare i poveri della diocesi di Genova

Torna l'appuntamento con il Cardinal's Dinner, la cena di gala con l’arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco, organizzata per beneficenza dalla Fondazione Magistrato di Misericordia. Un appuntamento che vede ogni anno la partecipazione di numerose autorità e che per l’edizione del 2008 verrà dedicato al 60° anniversario della Costituzione italiana, di cui è stata realizzata una speciale edizione limitata, con prefazione a cura dello stesso Magistrato di Misericordia, Marco Simeon.
Tra i molti ospiti che hanno aderito quest’anno al progetto benefico anche Andrea Ronchi, ministro delle Politiche Comunitarie, e Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd al Senato, oltre a numerosi deputati e senatori liguri. La passata edizione aveva visto la partecipazione, tra gli altri del ministro Claudio Scajola, e dell’onorevole Daniela Santanché.
Il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando e il presidente dell'Autorità Portuale Luigi Merlo faranno gli onori di casa agli ospiti nella Sala delle Compere di Palazzo San Giorgio. La Regione infatti ha coordinato e sostenuto i ristoratori liguri impegnati nella preparazione delle portate e nell’organizzazione della cena, con il contributo dell'Istituto Professionale Alberghiero Marco Polo; l'Autorità Portuale ha messo a disposizione il prestigioso palazzo che fu sede della prima banca del mondo.
L’evento, realizzato grazie al contributo di importanti sponsor che verseranno le quote della cena per gli ospiti illustri e che l’anno scorso hanno permesso di raccogliere oltre 100mila euro poi donati alle persone più bisognose assistite dalla Curia, rappresenta ormai un appuntamento atteso organizzato dalla Fondazione Magistrato di Misericordia, ente seicentenario voluto nel 1419 dal Senato della Repubblica di Genova. Il Cardinal's Dinner 2008 è stato posto sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e della Camera dei Deputati.