Invito di Fieg alla Fnsi

La Federazione nazionale della stampa prenda «in considerazione le proposte a suo tempo formulate, per un accordo che si limiti alla proroga di due anni della attuale parte normativa del contratto in vigore e definisca solo gli aspetti economici per il prossimo biennio nonché le questioni previdenziali aperte». È l’invito ribadito ieri dalla Federazione italiana editori giornali al termine delle riunioni associative di consiglio federale e assemblea.